I 7 migliori broker per criptovalute

L’attività di trading online sulle criptovalute è ormai una realtà che offre numerose opportunità con lo scopo di diversificare i propri investimenti sul mercato valutario virtuale, specie se sono progettati con l’intenzione di ottenere benefici nel medio e lungo termine. In tal senso all’interno di questa breve guida ci soffermeremo sui migliori broker per criptovalute e Bitcoin su piazza che ci consentono di fare trading online in maniera pratica e sicura.

Migliori Broker Criptovalute

Tenendo bene che ognuna delle nostre proposte è una soluzione affidabile nonchè regolata dalla Consob per il trading crypto. Siamo di fronte ad una crescita esponenziale di piattaforme per il trading di criptovalute a fronte di un sempre più crescente incremento del valore di Bitcoin con elevate quotazioni della criptovaluta.

Su questa lunghezza d’onda molti broker hanno semplicemente ampliato il raggio d’azione e quindi introducendo nuovi meccanismi di investimenti proprio per i possessori di criptovalute.

Tabella dei Contenuti

Classifica migliori 7 broker per trading crypto affidabili

Ecco i migliori per fare trading su crypto e Bitcoin:

  1. Recensione eToro: miglior broker per comprare Crypto e Bitcoin
  2. Recensione Skilling: il broker emergente
  3. Recensione Binance: piattaforma crypto più usata al mondo
  4. Recensione XTB: broker crypto con oltre 15 anni di esperienza
  5. Recensione Coinbase: broker crypto più popolare
  6. Recensione Avatrade: broker per criptovalute facile ed intuitivo
  7. Recensione IQ Option: broker affidabile con piattaforma avanzata

Recensioni dei 7 migliori broker per comprare in criptovalute e Bitcoin

Se hai deciso di investire in criptovalute dovrai iscriverti ad una piattaforma di trading che offrono i vari broker. La piattaforma ti servirà per accedere ai mercati, visualizzare i tuoi grafici, gestire le varie operazioni, spostare il tuo capitale. Il primo passo da fare sarà aprire un account di trading presso uno dei tanti broker. Inizialmente ti sarà utile aprire un account demo gratuito presso il broker che hai scelto, in questo modo potrai studiare l’offerta di trading del broker. In seguito passerai a un account definitivo per fare trading di criptovalute.

Importantissimo quando si sceglie un broker per criptovalute che questo abbia una licenza, stessa cosa che dovrebbe essere per ogni broker sia online che no. Come per ogni tipo di contrattazione è importante che tutto sia regolamentato e sicuro, questo vale anche per i broker per criptovalute. Se ti affidi a un broker che ha una licenza, significa che questo ti offre legalmente i suoi servizi finanziari, non è certamente una truffa e quando si tratta di denaro, che sia reale o virtuale, i truffatori sono sempre allerta.

Per ottenere la licenza il broker viene sottoposto a una serie di controlli da parte di un organo di vigilanza; i controllo verranno ripetuti nel tempo per verificare che il broker esegua il suo lavoro in modo limpido e onesto. Uno dei più noti organi di vigilanza finanziaria ha sede a Cipro ed è la CySec. I trader, a loro volta, possono richiedere controlli a questi organi in caso di problemi con il broker. Un broker dell’UE che ha conseguito la licenza potrà utilizzarla in tutti i paesi dell’Unione.

Le criptovalute possono essere acquistate attraverso broker dedicati come ad esempio Coinbase, Binance o Crypto.com, oppure attraverso broker definiti “generalisti” come ad esempio eToro, XTB e IQ Option. Per questo motivo abbiamo deciso di recensire quelli che per noi sono i migliori broker per criptovalute che rappresentano la miglior scelta che puoi fare per il tuo trading online sulle crypto.

1. eToro – il miglior broker crypto in assoluto

Broker Crypto eToro

La piattaforma eToro è ormai diventata leader mondiale del trading online perché ha dimostrato come innovazione e sicurezza possano convivere in un mercato così inflazionato da offerte spesso poco trasparenti. La possibilità di accedere a tutto il panorama degli investimenti possibili è accompagnata da una funzionalità del tutto nuova come il social trading che consente ai neofiti di affidarsi a meccanismi di investimento consolidati dai principali trader del pianeta, i quali hanno dimostrato concretamente il successo delle loro strategie, grazie a risultati tangibili che tutti possono verificare. Vediamo di seguito come funziona eToro e quali sono le opportunità per quanto riguarda le criptovalute.

Prima di iniziare con la recensione di eToro, vediamo le caratteristiche principali:

  • Sito Ufficialehttps://etoro.com/it
  • Licenza: CySEC/FCA/ASIC
  • Pro: CopyTrader – Trading a Commissioni variabili – Piattaforma e App user-friendly
  • Criptovalute Disponibili: 100
  • Deposito Minimo: 100 $
  • Saldo Demo: 100.000 €

È dimostrato che senza un minimo di esperienza, i neo-investitori perdono soldi, soprattutto se investono in CFD sulle criptovalute, i contratti per differenza che consentono molti più interventi di quanti se ne potrebbero avere acquistando gli asset. Di conseguenza eToro mette a disposizione un conto demo virtuale di 100.000 $ ( aprilo gratis cliccando qui ) che permette di ‘allenarsi’ e imparare come investire sulle criptovalute, senza perdite reali. Il conto demo si ottiene immediatamente e in modo del tutto gratuito, aprendo il proprio account su eToro.

Qual è il deposito minimo su eToro ?: Il deposito minimo su eToro è di soli 100 $: visto che la conversione da euro a dollaro è in automatico, puoi depositare 100 dollari che sono circa 43 €, anche se consigliamo di partire con un investimento di almeno 100 dollari, i quali di permettereanno di diversificare il tuo investimento puntando su diverse criptovalute.

Quali sono i metodi di pagamento puoi usare ? Per effettuare il tuo versamento su eToro puoi utilizzare tre sistemi: carta di credito, Paypal, bonifico bancario. Per il versamento e per il prelievo si dovrà utilizzare sempre lo stesso metodo e utilizzare il conto di deposito indicato in fase di iscrizione. Il prelievo è sempre possibile e i tempi di accredito sono generalmente di 24 ore. La commissione per quest’operazione è di 5$.

La rivoluzione del social trading: Abbiamo detto come con eToro sia possibile proprio copiare (copy trading) le proposte dei migliori traders mondiali. Sulla piattaforma infatti potrai visionare tutti i dettagli dei Popular Investors ed eseguire esattamente la loro strategia di trading. Quanto puoi investire? Anche soltanto 1$. Puoi decidere di copiare soltanto alcuni pacchetti oppure l’intero portfolio (copy portfolio). In quest’ultimo caso si tratterà di riprodurre esattamente tutto il programma di investimenti di una persona. Se invece desideri avere solo dei consigli, potrai scambiare le tue opinioni con chi desideri, grazie al semplice meccanismo del social trading.

eToro è sicuro ed affidabile ?: Prima di sceglier un broker è necessario verificare che sia dotato di tutte le certificazioni che lo autorizzano a operare a norma di legge. Nel caso di eToro, abbiamo l’autorizzazione di Cysec a livello internazionale e di CONSOB per l’Italia. In questo modo saprai chel a vigilanza applicata al tuo broker ti preserverà da investimenti irregolari e rischiosi.

App eToro per Smartphone: Potrai accedere a eToro grazie al tuo PC e scaricare l’applicazione sullo smartphone sia da Google play sia da Apple Store. Non c’è nessuna differenza per le funzionalità attive e la piattaforma risulta ugualmente stabile e molto affidabile. Cosa aspetti, iscriviti ad eToro ed inizia a divertirti con la migliore piattaforma di trading online!

I recenti miglioramenti della piattaforma ora consentono agli utenti di passare da zero al possesso di azioni in pochi minuti con eToro. Una volta che hai accesso al programma, hai la possibilità di ricercare o connetterti con milioni di utenti e persino duplicare le loro selezioni di investimento. In questo modo gli investitori possono davvero trarre vantaggio da questo sistema automatico alla portata di tutti.

2. Skilling – il broker crypto emergente

Skilling

Skilling è un broker di alto livello che si rivolge sia ai principianti che ai trader esperti. Rispetto ad altre piattaforme di trading che abbiamo esaminato, Skilling è abbastanza nuova. Tuttavia, nei pochi anni di attività, ha già guadagnato una buona reputazione nel settore del commercio al dettaglio.

Con centinaia di mercati, una scelta di piattaforme di trading e una buona selezione di strumenti e funzionalità di trading, Skilling è un’opzione eccellente per chiunque desideri prendere sul serio il proprio trading. Tra i vantaggi troviamo operazioni senza commissioni con spread competitivi a partire da 0,7 pip, la possibilità di scambiare oltre 800 titoli in 17 mercati globali, senza dimenticare che è regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) e dalla Seychelles Financial Service Authority (FSA). Tra gli svantaggi riscontriamo che non c’è nessun supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 oltre che le risorse educative sono piuttosto limitate.

Cosa posso fare con Skilling?

Utilizzando la piattaforma di Skilling, puoi negoziare una gamma di prodotti finanziari e titoli. Skilling è un contratto per differenza (CFD) e un broker forex che fornisce l’accesso a oltre 900 strumenti finanziari tra coppie di valute, azioni, indici, materie prime e criptovalute.

Le negoziazioni possono essere effettuate sulla piattaforma web di Skilling e sulle app desktop e mobili. Skilling si concentra sulla facilità d’uso e sulla semplicità, quindi non ci sono molte funzionalità avanzate a cui i trader professionisti sono abituati, a parte un assistente di trading e strumenti di indicatore/disegno.

Skilling è stata fondata nel 2016 da veterani del settore fintech e nel 2017 ha ricevuto ufficialmente l’autorizzazione e le entità autorizzate dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC), consentendole di offrire i suoi servizi in tutti i paesi del SEE e dalla Financial Services Authority Seychelles (FSA) in 2019.

Le piattaforme di trading di Skilling sono protette tramite la crittografia Secure Socket Layer (SSL), garantendo che tutti i dati dei clienti siano completamente crittografati e sicuri prima della trasmissione su Internet.

Tutti i broker regolamentati dalla CySEC, incluso Skilling, devono mantenere un capitale operativo minimo di 730.000 euro. Ciò include anche il mantenimento dei fondi dei clienti in conti separati nelle banche di livello 1, la protezione del saldo negativo e un fondo di compensazione per proteggere i singoli investitori al dettaglio fino a 20.000 euro.

Skilling offre due tipi principali di account, l’opzione base e l’opzione premium. Il conto Skilling base è aperto a chiunque, mentre il conto premium può essere aperto se si soddisfa il requisito di deposito minimo di $ 5.000. Ecco uno sguardo ad alcune altre opzioni disponibili per gli utenti di Skilling.

Ci sono 73 coppie forex su Skilling, comprese le maggiori, le minori e alcune esotiche. Gli spread Forex sono bassi e partono da 0,1 pip per la maggior parte delle coppie principali. Come con altri broker forex, i minori e gli esotici sono leggermente più alti. Anche gli spread sono variabili, nel senso che possono cambiare a seconda dell’ora del giorno, della volatilità e di altri fattori.

Inoltre ci sono un totale di 16 materie prime disponibili per il trading su Skilling, inclusi oro, argento e petrolio. È disponibile anche una miscela di coppie che vengono scambiate contro il dollaro degli Stati Uniti.

Infine lo Skilling ha spread variabili, il che significa che l’importo che pagherai varierà. Lo spread minimo sulle materie prime è tuttavia di 0,01 pip, applicabile solo ai mercati di grandi volumi come l’oro e il petrolio. Per altre materie prime, come il gas naturale e il cotone, i minimi sono notevolmente più alti.

Apri un Conto Demo su Skilling

3. Binance – il broker più usato nel mondo

Broker Crypto Binance

Binance.com è un famoso exchange che attualmente è il più usato nel mondo. I suoi punti forti sono le bassissime commissioni e il grandissimo numero di criptovalute disponibili per l’acquisto. Vediamo quindi tutte le principali caratteristiche di Binance e perchè dovresti sceglierlo per investire in criptovalute.

Commissioni: Per i depositi nessuna commissione né canoni per l’apertura dell’account. Per le commissioni di trading, sono previste tariffe pari allo 0,1%, se non sono utilizzate Binance Coin. Per i prelievi c’è una spesa di commissione a seconda della criptovaluta. Dopo la registrazione è utile comprare alcune BNB che aiuteranno a risparmiare fino al 25% di commissioni trading.

  • Commissioni: 0.1%
  • Pro: bassisime commissioni – Piattaforma e App user-friendly – supporto 24 / 7

Metodi di pagamento: I pagamenti vengono effettuati nella totale sicurezza e in maniera estremamente semplice. Sono accettati, infatti, pagamenti con carta di credito o debito o tramite bonifico SEPA.Ma vengono utilizzati anche altri canali, quali Koinal, Simplex, iDEAL, BANXA e Paxful.

Deposito minimo: La caratteristica stupefacente di questa piattaforma è che non servono grosse somme di capitali per operare e fare trading. Infatti il deposito minimo per investire su Binance è pari a un euro.

Sicurezza e licenze: Binance garantisce un livello di sicurezza assai elevato. Tutte le criptovalute sono conservate in Wallet offline impenetrabili con backup protetti in un ambiente sicuro. Inoltre viene raccolto il 10% dei fondi dalle commissioni. Questi sono conservati per rimborsare i clienti nell’improbabile caso dovesse presentarsi un attacco interno. In definitiva aprire un conto su Binance ha un percentuale di rischi pari a zero.

I prodotti offerti: Ciò che rende differente questa piattaforma è la presenza dei suoi 200 Altcoin, di ben cinque Stablecoin e di oltre 500 coppie di trading. Tutto quello che serve per le esigenze dei trader.

Per quanto riguarda i vantaggi possiamo sicuramente elencare il Servizio clienti in italiano, l’ottima gestione fiscale complicata e assolutamente i costi bassi. Per gli svantaggi invece ci sono purtroppo la versione base e avanzata in un’unica applicazione e l’apertura di un nuovo conto un po’ difficoltosa.

Apri un conto su Binance

4. XTB – il broker più intuitivo da usare

Broker Crypto XTB

XTB è uno dei broker online più importanti al mondo, con oltre 15 anni di esperienza nel trading online e un’ampia presenza globale. Il broker offre un’ampia gamma di strumenti finanziari, inclusi forex, azioni, indici, materie prime e criptovalute. Grazie alla sua piattaforma di trading all’avanguardia e alla regolamentazione rigorosa, XTB è una scelta popolare per i trader professionisti e quelli alle prime armi.

Piattaforma di trading: Il broker XTB è stata progettato per offrire una vasta gamma di strumenti di analisi tecnica e fondamentale, per aiutare i trader a prendere decisioni informate. La piattaforma è disponibile sia in formato desktop che mobile e offre una vasta gamma di strumenti di analisi tecnica e fondamentale, inclusi grafici avanzati, indicatori personalizzabili e notizie in tempo reale. XTB è anche un broker di criptovalute, infatti offre anche una vasta gamma di crypto, tra cui Bitcoin, Ethereum, Ripple e Litecoin, nonché accesso diretto ai mercati azionari e alle materie prime.

Regolamentazione e sicurezza: XTB è regolamentato da varie autorità, tra cui la FCA nel Regno Unito e la CySEC a Cipro. Questa regolamentazione rigorosa significa che il broker è tenuto a rispettare determinati standard, come la separazione dei fondi dei clienti dai propri e la fornitura di misure di sicurezza avanzate per proteggere i dati personali dei clienti. Inoltre, XTB è membro del Fondo di compensazione degli investitori (ICF), il che significa che i fondi dei clienti sono protetti fino a un massimo di € 20.000 in caso di insolvenza del broker.

Account demo e deposito minimo: XTB offre un conto demo gratuito ai clienti, che consente loro di testare la piattaforma di trading e le strategie di trading senza rischiare denaro reale. Il deposito minimo per aprire un conto reale è di soli € 250, il che lo rende accessibile anche ai trader alle prime armi.

Commissioni e prelievi: Le commissioni applicate da XTB sono trasparenti e competitive. Il broker offre spread bassi sui principali strumenti finanziari e commissioni ridotte per il trading di criptovalute. Inoltre, XTB non applica commissioni sui prelievi, ma i tempi di elaborazione possono variare a seconda del metodo di pagamento scelto.

Servizio clienti: Il servizio clienti di XTB è disponibile 24 ore al giorno, 5 giorni alla settimana, via chat, telefono e email. I rappresentanti del servizio clienti sono cortesi e professionali e sono in grado di fornire assistenza rapida e tempestiva.

Vantaggi e svantaggi: I vantaggi di XTB includono una vasta gamma di strumenti finanziari disponibili, una piattaforma di trading all’avanguardia, una regolamentazione rigorosa e un servizio clienti efficiente. Tuttavia, XTB applica spread più ampi su alcuni strumenti finanziari e la sua offerta di criptovalute è limita rispetto ad altri broker.

Complessivamente, XTB è un broker affidabile e sicuro, che offre una vasta gamma di strumenti finanziari e una piattaforma di trading all’avanguardia. La regolamentazione rigorosa e il servizio clienti efficiente sono ulteriori punti a favore. Tuttavia, i trader che si concentrano principalmente sul trading di criptovalute potrebbero trovare l’offerta di XTB limitata rispetto ad altri broker specializzati in questo campo. In generale, XTB è una scelta solida per i trader che cercano un broker affidabile e competitivo.

Apri un conto su XTB

5. Coinbase – l’app più facile da usare

Broker Crypto Coinbase

Con più di 68 milioni di utenti registrati in oltre 100 Paesi e un volume di trade di 462 miliardi di dollari per trimestre, Coinbase è uno dei broker per criptovalute più popolare. Sulla piattaforma sono disponili ben 61 criptovalute, che sono un po’ di più per chi accede alla versione Pro.

Deposito minimo e pagamenti: Per iniziare è richiesto un deposito minimo di 10 dollari e sono sempre previste promozioni particolari per i nuovi iscritti. Potrete pagare direttamente dalla vostra banca, con carta di credito o di debito o aggiungere un metodo di pagamento verificabile tramite app.

Sicurezza e garanzie: Basata negli Stati Uniti, Coinbase ha una valida licenza registrata in tutti gli Stati, tranne le Hawaii, e negli altri Paesi del mondo dove opera. La sicurezza di Coinbase è garantita grazie all’autentificazione a doppio fattore ma non solo. L’azienda ha dichiarato che la maggior dei fondi, per una percentuale superiore al 98% sono cold deposit, ovvero conservati offline e meno del 2% sono online. In questo modo il rischio di attacchi è molto più complicato e ridotto al minimo.

La nuova app di Coinbase per Android e iOS: Una delle ragioni per le quali Coinbase è così diffusa troviamo certamente l’accessibilità alla piattaforma, recentemente è stata implementata una app che rende le operazioni ancora più semplici ed intuitive. La app di Coinbase è disponibile sia per Android sia per iOS e vi permetterà di avere il vostro wallet sempre a portata di mano. Potrete comprare e vendere direttamente da vostro telefono se collegato al conto corrente, inviare criptovalute agli amici o pagare per prodotti e servizi che accettano questo metodo di pagamento.

  • Commissioni: da 0.5%
  • Criptovalute Disponibili: 95
  • Deposito Minimo: 10 $

Opinioni Coinbase: I vantaggi di Coinbase sono l’assoluta Sicurezza elevata dell’applicazione, l’apertura del conto molto semplice e soprattutto veloce, ed infine l’app risulta molto semplice da usare ed è sviluppata veramente bene. Purtroppo eccoci ai contro: i costi sono superiori alla media degli altri broker, il servizio clienti è solo in lingua inglese, ed infine la gestione fiscale è un pochino complicata per chi è all’inizio.

Apri un conto su Coinbase

6. Avatrade – il broker con il miglior conto demo

Broker Crypto Avatrade

Avatrade è uno dei broker per crypto più importanti del settore, che offre un’ampia gamma di asset finanziari e un’interfaccia di trading user-friendly. In questa recensione, esamineremo i principali aspetti del broker per aiutare i trader a comprendere se Avatrade è adatto alle loro esigenze.

Piattaforma di trading: Avatrade fornisce una piattaforma di trading personalizzabile, accessibile da qualsiasi dispositivo. Gli asset disponibili includono le criptovalute, le azioni, le materie prime e le valute forex, con una vasta gamma di strumenti di analisi tecnica e fondamentale. La piattaforma è facile da usare e adatta sia ai trader principianti che ai professionisti.

Regolamentazione e sicurezza: Avatrade è un broker crypto regolamentato in diverse giurisdizioni, tra cui l’UE, l’Australia, il Giappone e le Isole Vergini Britanniche. Inoltre, il broker utilizza tecnologie avanzate per proteggere i fondi dei clienti e i dati personali, come la crittografia SSL e il 2-factor authentication.

Account demo e deposito minimo: Avatrade offre un conto demo gratuito per aiutare i trader a familiarizzare con la piattaforma di trading e ad acquisire esperienza senza rischiare denaro reale. Il deposito minimo richiesto per aprire un account reale è di soli 100 euro.

Commissioni e prelievi: Le commissioni di trading su Avatrade dipendono dall’asset e dal tipo di conto scelto dal trader. Le opzioni di prelievo includono bonifico bancario, carta di credito e portafoglio elettronico. È importante notare che i prelievi possono richiedere fino a 5 giorni lavorativi per essere elaborati.

Servizio clienti: Il servizio clienti di Avatrade è disponibile 24/5 attraverso chat live, telefono e email. Il personale di supporto è cordiale, competente e fornisce risposte tempestive e soluzioni efficaci ai problemi dei clienti.

I principali vantaggi di Avatrade sono la vasta gamma di asset disponibili, la regolamentazione in diverse giurisdizioni e il servizio clienti di alta qualità. Tra i principali svantaggi, invece, ci sono le commissioni di trading relativamente alte rispetto ad altri broker e il tempo di elaborazione dei prelievi.

Dopo aver esaminato a fondo i servizi offerti da Avatrade, possiamo concludere che si tratta di un broker per crypto affidabile, regolamentato e con una piattaforma di trading user-friendly. La vasta gamma di asset disponibili e il servizio clienti di alta qualità offerto rappresentano indubbiamente un vantaggio per i trader alla ricerca di una soluzione completa per la gestione dei propri investimenti.

Va sottolineato che, pur offrendo commissioni di trading competitive rispetto ad altri broker, potrebbero non essere le più basse sul mercato. Tuttavia, se la qualità del servizio offerto è una priorità per il trader, Avatrade rappresenta senza dubbio una scelta consigliata. In generale, possiamo affermare che Avatrade rappresenta una soluzione di alta qualità per i trader alla ricerca di una piattaforma di trading completa e sicura. Pertanto, se sei alla ricerca di un broker affidabile e regolamentato, Avatrade è la scelta giusta per te.

Apri un conto su Avatrade

7. IQ Option – l’app crypto più avanzata

Broker Crypto IQ Option

Se stai cercando un broker per crypto affidabile e con una piattaforma avanzata, IQ Option potrebbe essere ciò che fa per te. Andiamo quindi ad esplorare le caratteristiche del broker, dalla piattaforma di trading ai servizi di supporto, per aiutarti a valutare se IQ Option sia la scelta giusta per le tue esigenze di trading.

Piattaforma di Trading: IQ Option offre una piattaforma di trading avanzata che è disponibile su desktop Windows/MacOS, web e mobile. La piattaforma è facile da usare e include funzioni avanzate come analisi tecnica, quotazioni storiche e oltre 100 indicatori tecnici. È inoltre possibile personalizzare la piattaforma con layout multi-grafico e widget tecnici. IQ Option è anche uno dei pochi broker crypto a offrire il trading di criptovalute, tra cui Bitcoin, Ethereum e Litecoin.

Regolamentazione e Sicurezza: IQ Option è regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) e ha adottato diverse misure di sicurezza per proteggere i fondi dei clienti e i dati personali. La piattaforma utilizza la crittografia SSL per proteggere le transazioni e ha implementato un sistema di autenticazione a due fattori per accedere all’account.

Account Demo e deposito minimo: IQ Option offre un conto demo gratuito e ricaricabile con un saldo di €10.000. Questo è un ottimo modo per i nuovi trader di imparare a utilizzare la piattaforma e testare le proprie strategie di trading senza rischiare denaro reale. Il deposito minimo richiesto per aprire un conto reale è di soli €10, rendendo IQ Option accessibile anche ai trader con un budget limitato.

Commissioni e Prelievi: IQ Option applica commissioni basse e competitive sui trade e sui prelievi, che possono variare in base alla valuta utilizzata. È possibile prelevare fondi utilizzando diversi metodi di pagamento, tra cui carte di credito/debito, portafogli elettronici e bonifici bancari. I tempi di elaborazione dei prelievi variano a seconda del metodo di pagamento utilizzato.

Servizio Clienti: Il supporto clienti è una parte fondamentale dell’esperienza di trading e IQ Option lo sa bene. Per questo motivo, il broker offre un servizio di assistenza attivo 24/7, accessibile tramite chat, e-mail e telefono. Il supporto è disponibile in molte lingue, in modo da poter interagire con il team in un linguaggio familiare e comprendere al meglio le risposte fornite. Inoltre, i rappresentanti del supporto sono generalmente molto cortesi e professionali, nonché tempestivi nelle risposte alle domande dei clienti, il che si traduce in una risoluzione rapida e semplice dei problemi. Questo aspetto fa sì che gli utenti di IQ Option si sentano supportati e al sicuro in ogni momento durante la loro attività di trading.

IQ Option è un broker affidabile e accessibile che offre una piattaforma di trading avanzata, commissioni basse e una vasta gamma di strumenti di trading. Tuttavia, il broker non offre il trading su tutti i tipi di asset, e le commissioni possono variare a seconda della valuta utilizzata.

Pro:

  • Piattaforma intuitiva
  • Deposito minimo molto basso (10 euro)
  • Numerosi asset a disposizione per il trading
  • Ottimo supporto online
  • Moltissime criptovalute disponibili

Contro

  • Commissioni abbastanza alte per i prelievi fatti con bonifico bancario.
  • Commissioni di inattività

In generale, IQ Option è una buona scelta per i trader che cercano un broker affidabile e con una piattaforma avanzata. Con un conto demo gratuito, un deposito minimo basso e un’ampia gamma di strumenti di trading, IQ Option offre molte opzioni per i nuovi trader e quelli esperti. Se stai cercando un broker che offra il trading di criptovalute, IQ Option è sicuramente da considerare.

Cos’è il trading di criptovalute?

Il trading di criptovalute rappresenta l’atto di sfruttare le variazioni di valore delle criptomonete attraverso l’utilizzo di un conto di trading o l’esecuzione di operazioni di acquisto e vendita delle unità sottostanti su una piattaforma di scambio. Le criptovalute sono asset digitali decentralizzati che si avvalgono della crittografia per garantire la sicurezza delle transazioni.

Sebbene il Bitcoin sia la criptovaluta più famosa, esistono migliaia di altre, tra cui Ethereum, Ripple e Litecoin. Il trading di criptovalute può essere praticato in due modalità: acquistare la criptovaluta fisica con l’obiettivo di rivenderla con un profitto, oppure fare trading basato sulle fluttuazioni di prezzo senza possedere effettivamente la criptovaluta, spesso tramite un contratto per differenza (CFD). In entrambi i casi, i trader cercano di trarre guadagno dalle oscillazioni di valore delle criptovalute, ma è essenziale comprendere appieno i rischi associati, poiché i mercati delle criptovalute sono notoriamente volatili.

Cos’è e come funziona un broker crypto ?

L’attività di trading online fa sempre più gola in quanto gli strumenti più all’avanguardia che consentono di tracciare e analizzare l’andamento del mercato sono ormai alla portata di tutti. Stiamo ovviamente parlando dei broker, ovvero portali tramite cui è possibile portare a compimento tutte le azioni di mercato. Vediamo un po’ più nel dettaglio come funziona.

Il broker è, in parole povere, un intermediario che mette a disposizione dei propri iscritti la possibilità di depositare o prelevare capitale le proprie azioni finanziarie in modo intelligente e ottimizzato. Un broker criptovalute offre tutte le informazioni, grafici, letture di dati utili a capire l’andamento dei mercati o di un settore in particolare per consentire ai propri iscritti di fare un trading informato e remunerativo.

Tutto ciò si realizza tramite piattaforme (autorizzate, cioè dotate di licenza) alle quali ci si può iscrivere e cominciare la propria attività di trading online in totale sicurezza.

Cosa valutare prima di scegliere un Broker per comprare crypto

La sicurezza rappresenta solo uno degli innumerevoli criteri, anche se cruciale, quando si esamina l’ampio panorama dei broker per l’acquisto di criptovalute. Questa caratteristica viene tipicamente attestata da diversi indicatori, verificabili attraverso reti sociali e blog specializzati, quali le opinioni e le recensioni degli utenti, nonché da enti di valutazione indipendenti o governativi. A titolo esemplificativo, la CySEC, organismo di supervisione di Cipro riconosciuto nell’intera Unione Europea, garantisce gli standard più elevati di sicurezza per gli intermediari.

Esplorando gli aspetti più intriganti e allettanti per gli investitori, ulteriori parametri da considerare nella scelta dei migliori broker per l’acquisto di criptovalute riguardano le commissioni. Queste non dovrebbero mai essere trascurate, poiché possono fare la differenza tra il guadagno effettivo visualizzato e quello effettivamente ottenuto. Altro elemento cruciale è rappresentato dai metodi di deposito e prelievo, che talvolta comportano commissioni in base all’importo o possono stabilire limiti e requisiti minimi particolari. Ad esempio, potrebbe essere necessario effettuare depositi solo tramite carta prepagata o in valuta fiat, e tali condizioni possono influire sul deposito minimo richiesto per avviare le attività di investimento, il quale deve essere proporzionato alle intenzioni dell’investitore.

Nonostante questa breve guida sui migliori broker per l’acquisto di criptovalute, un investitore motivato deve anche valutare le opzioni di crypto disponibili prima di effettuare qualsiasi deposito. La diversificazione delle spese è un principio fondamentale degli investimenti, e un broker di criptovalute che offre un ampio ventaglio di opzioni per gli investitori registrati, non limitandosi al solo Bitcoin, può offrire maggiori opportunità di guadagno, indipendentemente dall’ammontare degli investimenti.

Come usare un broker crypto ( esempio guida eToro )

Come usare un broker crypto

Per imparare ad un usare un broker crypto, dovrai registrare un account. Ecco un rapido sguardo ai primi passi che un investitore compie con eToro:

Passaggio 1: apri un conto eToro

Clicca qui per iniziare

L’apertura dell’account avviene rapidamente con l’aiuto del tuo smartphone e la gestione dell’accesso da Apple, Facebook o Google. Dopo aver verificato la tua identità con l’autenticazione a due fattori, puoi accedere alla piattaforma, ma puoi anche scegliere di non accelerare la procedura di registrazione per la prima volta, ci vorrà pochissimo tempo per arrivare al punto in cui sei pronto per fare trading.

Questo è un passo importante per proteggere il tuo account, adattare la piattaforma eToro alla tua esperienza e assicurarti di investire secondo le tue possibilità. Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e necessarie affinché eToro possa soddisfare i suoi rigorosi obblighi in quanto istituto finanziario regolamentato.

La prima parte riguarda le informazioni personali di base per aiutarti a verificare la tua identità, che è un requisito normativo.

Successivamente, ci sono un paio di domande sull’esperienza di trading. È importante essere onesti.

Passaggio 2: accedi al tuo conto eToro

eToro riesce a velocizzare l’accesso alla piattaforma anche perché separa la procedura di accesso dalla verifica del conto. Ciò consente all’azienda di identificare il nuovo cliente e dargli subito accesso alla piattaforma. Dovranno comunque verificare l’account tramite e-mail o SMS prima di finanziare l’account, ma un nuovo utente può accedere al proprio account in pochi secondi.

Passaggio 3: verifica il tuo account

Sia che tu acceda per la prima volta tramite smartphone o tramite l’interfaccia di un browser web, eToro proverà a verificarti tramite messaggio di testo su uno smartphone, se ne hai uno. Una volta completato questo passaggio, puoi completare questionari sulla tua conoscenza del trading, sul tuo scopo per il trading e sulla tua tolleranza al rischio.

Passaggio 4: finanzia il tuo account

Una volta verificato il tuo account, puoi aggiungere denaro per il trading collegando prima un conto bancario da cui effettuare il trasferimento. Il modo più veloce per farlo è utilizzare il servizio Plaid per collegare in modo sicuro i conti bancari. Puoi trasferire un minimo di $ 10 negli Stati Uniti o nel Regno Unito, mentre altri Paesi come l‘Italia potrebbero richiedere un deposito di almeno $ 100. Fai clic su “Continua a depositare” (o “Deposita fondi” in basso a sinistra). Attenzione però eToro accetterà depositi solo da un metodo di pagamento a tuo nome.

Passaggio 5: ricerca e seleziona un titolo da negoziare

La piattaforma offre diverse risorse per la ricerca di azioni, inclusi grafici dei prezzi, statistiche aziendali, valutazioni degli analisti e un feed di social media per i commenti degli utenti. L’utilizzo di queste risorse può aiutarti a creare una preferenza per le azioni che desideri scambiare. Può anche aiutarti a definire una strategia su come entrare e uscire dal trade. Una volta identificato il titolo adatto da aggiungere al tuo portafoglio, sei pronto per effettuare un ordine.

Passaggio 6: effettuare un ordine

Dopo aver selezionato il pulsante “Scambia”, viene visualizzata una finestra di dialogo che ti consente di specificare tutto ciò di cui hai bisogno per avviare uno scambio. Puoi specificare la dimensione della tua operazione identificando un importo in dollari o specificando il numero di azioni. È a questo punto che potresti specificare che desideri la proprietà di azioni frazionarie.

Puoi anche specificare se desideri utilizzare la leva finanziaria disponibile, il prezzo per il tuo stop loss e il prezzo per i tuoi ordini take profit. Considerare attentamente ciascuna delle opzioni nella finestra di dialogo può aiutarti a definire meglio la strategia dell’operazione. Una volta completata la finestra di dialogo e selezionato il pulsante “Apri operazione”, il tuo ordine verrà inviato al mercato ed eseguito il prima possibile. Gli ordini di mercato vengono solitamente eseguiti in pochi secondi. Gli ordini limite potrebbero richiedere un po’ più di tempo, a seconda dell’importo specificato.

In alternativa puoi avviare un’operazione CopyTrader in cui la piattaforma ti consente di allocare una certa somma di denaro da utilizzare per seguire un altro trader e duplicare le sue operazioni. Questa forma di trading potrebbe non essere adatta a tutti gli investitori, quindi assicurati di ricercarla approfonditamente prima di provarla.

Cosa ti serve per aprire un conto di intermediazione eToro?

La procedura per aprire un conto con eToro è abbastanza semplice. Tuttavia, puoi contribuire ad accelerare il lavoro avendo a disposizione alcune informazioni personali e finanziarie prima di iniziare.

Informazioni personali

Durante la registrazione e la verifica del tuo account, ti verrà chiesto di fornire quanto segue: Nome, Indirizzo, Luogo di nascita , Cittadinanza. È anche utile avere a disposizione il numero del tuo documento d’identità o passaporto rilasciato dal governo.

Informazioni finanziarie

Come parte del processo di apertura di un conto, ti verrà chiesto di fornire dettagli finanziari tra cui: conoscenza del commercio, frequenza di negoziazione preferita, scopo del trading, tolleranza al rischio, informazioni sul conto bancario.

Apri un conto su eToro

I vantaggi del trading su eToro

Uno dei vantaggi principali è la piattaforma globale consolidata di eToro. L’azienda l’ha progettato con successo per facilità d’uso e gli utenti l’hanno trovata fin da subito attraente. Questo è importante perché il social trading richiede necessariamente il contributo e la partecipazione di un numero maggiore di persone.

Il contributo di altri trader e investitori aiuta a migliorare il valore del tuo feed di informazioni. Forse ancora più importante, il contributo di CopyTraders ti consente di sfruttare rapidamente le competenze di altri investitori. Inoltre, puoi valutare i trader in base al feedback degli utenti e alle prestazioni passate per assicurarti di seguire una strategia di trading in linea con i tuoi obiettivi.

Inoltre, il supporto di eToro per le azioni frazionarie è un vantaggio chiave. Questa funzionalità consente a qualsiasi investitore di accedere a qualsiasi titolo indipendentemente dal prezzo del titolo o dal capitale disponibile dell’investitore. È possibile effettuare acquisti di azioni frazionarie per qualsiasi importo superiore al deposito minimo di $ 10.

Infine, le funzionalità di gestione della liquidità di eToro possono aiutarti a far crescere i tuoi soldi o a nasconderli in asset più sicuri. La piattaforma offre accesso ad azioni, opzioni, CFD, criptovalute e altro ancora.

Su che tipo di azioni possiamo investire?

Le azioni rappresentano la proprietà di una società. Quando un investitore acquista una quota delle azioni di una società, acquista una parte della società. Ciò può dare diritto all’azionista a una parte degli utili della società, sotto forma di dividendi, nonché al diritto di voto alle elezioni per il consiglio di amministrazione.

Il valore delle azioni di una società è determinato dal flusso di ordini in corso che avviene in borsa. I partecipanti al mercato utilizzano uno scambio come un’asta continua in tempo reale e l’ultimo prezzo scambiato rappresenta il prezzo corrente in un dato istante.

Gli investitori giustificano il pagamento di un determinato prezzo per le azioni attraverso una serie di fattori, tra cui l’attuale performance finanziaria della società, le prospettive future, le tendenze del settore e il sentiment generale degli investitori.

Perché scegliere eToro?

Perché è una piattaforma di trading innovativa che offre un’esperienza di social trading. Con la rete di social trading di eToro, gli utenti possono esplorare e copiare le operazioni di investitori più esperti per asset crittografici, azionari ed ETF.

Il design intuitivo della piattaforma aiuta gli investitori a scoprire più facilmente idee di trading o trader che vorrebbero seguire in modo che possano effettuare rapidamente le proprie operazioni sulla piattaforma. Il broker opera in più di 140 paesi, il che dimostra il suo fascino per una vasta gamma di utenti.

È possibile acquistare azioni Tesla su eToro?

SÌ. Per fare ciò, un investitore deve prima aprire un conto e verificare la propria identità. Una volta aperto il conto, gli investitori possono utilizzare gli strumenti di ricerca di eToro per condurre un’analisi fondamentale e tecnica delle azioni TSLA. La piattaforma fornisce informazioni dettagliate sulla performance finanziaria dell’azienda, nonché dati e analisi di mercato in tempo reale.

Per effettuare un’operazione per TSLA su eToro, gli investitori possono accedere a un menu di azioni. Da lì, possono selezionare o cercare “TSLA” e fare clic sul simbolo del titolo per visualizzare il grafico e altre informazioni rilevanti. Per acquistare azioni TSLA, gli investitori possono quindi selezionare il pulsante “Scambia” e specificare le caratteristiche dell’ordine. Come per qualsiasi investimento o operazione, è importante praticare un’adeguata gestione del rischio e condurre ricerche approfondite prima di effettuare un’operazione su eToro.

Posso fare trading fuori orario su eToro?

eToro offre scambi di azioni con orario prolungato per azioni negoziate durante una sessione post-mercato dalle 16:00 alle 20:00 ET. Il trading pre-mercato è disponibile anche nelle due ore precedenti la campana di apertura. Altri asset come materie prime o criptovalute possono essere scambiati 24 ore su 24, ove applicabile.

Panoramica eToro

 Home

Questo è un po’ come il feed di notizie su Facebook. Puoi vedere tutto ciò che i trader che segui hanno fatto e detto di recente.

Lista di controllo

Organizza le persone e i mercati che ti interessa copiare o in cui investire. Puoi creare più elenchi, ad esempio “titoli promettenti” o “persone da copiare”.

Portafoglio

Il centro nevralgico del tuo percorso di investimento. Visualizza tutte le tue operazioni aperte con ticker e valori in tempo reale e monitora le tue prestazioni.

Scopri

Il luogo in cui ricercare e fare trading nei mercati a tua disposizione: azioni (es. Apple), valute (es. GBP/USD), criptovalute (es. Bitcoin ), materie prime (es. oro) e indici (es. UK100), ETF e NFT.

CopyTrader

Nella pagina Scopri c’è anche CopyTrader di eToro. Cerca tra altri trader che potresti voler copiare o seguire. Sono disponibili numerosi filtri utili per restringere il campo ai risultati desiderati, ad esempio mercati e rendimento.

Quali sono i 3 modi principali per investire su eToro?

1. Copia i trader più bravi

Questo è il modo più semplice per investire su eToro. Quando copi qualcuno, ogni operazione che esegue viene contemporaneamente aperta nel tuo conto quando la vende su eToro.

È tutto proporzionale alla percentuale dei fondi totali del tuo account che scegli di destinare a loro (ne parleremo più avanti). Alla fine otterrai lo stesso tasso di rendimento di loro.

Trovare trader affidabili da copiare su eToro non è sempre facile. Devi sapere cosa cercare e cosa evitare.

2. Evita gli errori più comuni

L’errore numero uno che i principianti commettono subito è copiare senza cognizione di causa. Quando ti avventuri nella sezione “CopyTrader” alla ricerca di un trader da copiare, è intuitivo concentrarsi sui “più copiati” e copiare ciecamente i migliori risultati.

Penseresti che le persone più copiate abbiano molti seguaci per un motivo, giusto? Ma la realtà è che molte persone su eToro sono principianti assoluti e non sanno completamente cosa stanno facendo.

Se alcune persone copiano un trader per le ragioni sbagliate, quel trader può rapidamente “diventare virale” con un numero esponenziale di copiatori che seguono l’esempio senza pensare a se stessi.

Anche se questo trader eToro ha prestazioni estremamente scarse ha ancora quasi 2.000 persone che lo copiano! Stranamente, questo accade spesso su eToro, quindi non seguire la massa senza alcun motivo!

Avendo messo in guardia contro i trader costantemente sottoperformanti, l’altro grande errore in cui cadono i principianti è il trading eccessivo.

È incredibilmente allettante continuare a controllare quanto hai guadagnato o perso ogni poche ore, ma le emozioni offuscheranno il tuo giudizio migliore e ti porteranno ad armeggiare.

Nessun trader su eToro realizzerà un profitto ogni singola settimana o mese. Quindi ti consiglio vivamente di adottare un approccio a medio/lungo termine. Ciò richiede pazienza e disciplina, ma è più probabile che tu ottenga miglioramenti migliori nel tempo.

3. Impara a trovare i migliori trader da copiare

Per prima cosa clicca su “Scopri” nella barra laterale di eToro. Scorri verso il basso fino a “CopyTrader” e fai clic su “Visualizza tutto”.

Vedrai una pagina di investitori popolari e di tendenza. Le performance passate non sono indicative dei risultati futuri.

Tuttavia, è meglio grattare sotto la superficie e fare qualche ricerca utilizzando il filtro di ricerca in alto. Tutto ciò che è indicato in blu puoi modificarlo per soddisfare i criteri che desideri copiare nei potenziali trader.

Fai clic su “VAI!” per un elenco di trader corrispondenti, ordinati in base al numero di seguaci che hanno. Per approfondire ulteriormente utilizzare i filtri in alto.

Quali sono le caratteristiche che ogni trader che copi dovrebbe avere? 

  1. Dimostrare la propria conoscenza ed esperienza del mercato sul feed del proprio profilo
  2. Avere un prelievo settimanale basso. Questo è quanto sono stati “in calo” in un dato periodo. Qualunque valore superiore al 10% dovrebbe essere un segnale di allarme
  3. Non avere rendimenti ridicoli. Questo può sembrare controintuitivo, ma se vedi qualcuno con rendimenti superiori al 100% in un periodo di tempo molto breve, renditi conto che si tratta di fortuna insostenibile e può essere ottenuta solo essendo avventato.
  4. Non avere una percentuale di vincita del 100%. È perfettamente normale vendere alcune operazioni in rosso. Questo è un segno di disciplina ed esperienza. I principianti inseguono le loro perdite, i trader esperti sanno quando liberarsi
  5. Sono comunicativi. Vuoi copiare qualcuno che possa aiutarti a imparare ed è disposto a condividere la sua metodologia di trading. Se non rispondono ai tuoi messaggi, o non gli importa o non sanno come rispondere perché non hanno la minima idea di cosa stanno facendo!

Visualizzazione delle performance passate di un trader

Esaminiamo ora come valutare un singolo trader prima di delineare i passaggi esatti per copiare un trader. Quindi puoi capire cosa cercare e come funziona il processo all’interno di eToro.

Facendo clic sulla scheda “Statistiche” nel profilo di un trader puoi accedere ad alcune informazioni molto utili per determinare se vale la pena copiarlo o meno.

Ci sono altri due aspetti fondamentali da considerare più in basso nella pagina. Il punteggio di rischio indica quanto è rischioso un trader e il prelievo massimo mostra il massimo che un trader è stato “al ribasso” in periodi di tempo.

Il grafico a barre ti consente di confrontare il rischio attuale con quello dei mesi passati per vedere come si è evoluta la loro strategia.

Statistiche di rischio/rendimento del trader

Tutto ciò che è verde mostra un atteggiamento sicuro, a basso rischio e a basso rendimento. Lo spettro si sposta poi attraverso il giallo, l’arancione, il rosso e il nero dove il rischio è maggiore.

Personalmente mi tengo alla larga da chiunque abbia un punteggio di rischio superiore alla media di cinque, ma può essere utile avere un mix di trader con stili diversi.

Come copiare un trader su eToro

Copiare è semplice. Una volta trovato un trader che ritieni affidabile, apri semplicemente il suo profilo e fai clic sul pulsante verde “Copia”. Ti verrà quindi richiesto di inserire un importo con cui copiare quel trader e vedrai apparire alcune informazioni utili.

Puoi anche impostare uno “stop loss” facendo clic su “Modifica”. Questo è un mezzo per proteggersi da pesanti perdite. Nota il disclaimer di eToro: “‘Stop loss’ e ‘Take profit‘ non sono garantiti e il trading con leva finanziaria comporta un rischio elevato.

Se gli investimenti del trader che stai copiando diminuiscono del 40%, il tuo account smette automaticamente di copiarli e vende gli asset. Puoi impostare questo livello come preferisci, a seconda del rischio che sei disposto a correre. Personalmente mantengo la cifra più vicina al 25%.

Monitoraggio delle tue prestazioni

Facendo clic su “Portafoglio” si accede alle operazioni aperte. Questa è l’effettiva area commerciale e il tuo centro nevralgico. Qui puoi monitorare tutte le tue attuali posizioni aperte e chiuderle, e anche accedere a un registro della tua cronologia di trading eToro.

Tutti i tuoi trader copiati e tutti i tuoi investimenti saranno elencati nel tuo portafoglio eToro.

Puoi vedere il tuo ritorno complessivo sull’investimento in un trader. Fai clic sulla persona per vedere quali posizioni lei (e tu) avete attualmente aperte e come si stanno comportando individualmente. Utilmente puoi chiudere singole operazioni copiate senza annullare del tutto la copia di un trader.

Utenti della lista di controllo

Puoi anche semplicemente “seguire” i trader (senza copiarli o investire in loro). I loro aggiornamenti vengono visualizzati nella tua Home page e nella Watchlist.

È un buon modo per valutare se ritieni che valga la pena copiarli e sintonizzarti con informazioni utili.

Quali azioni dovresti comprare?

Beh, dipende da te. Non posso offrire consigli specifici sugli investimenti. Tutto quello che dirò è che fare i compiti, leggere frequentemente le notizie e ascoltare gli annunci di guadagno paga dividendi.

Investi solo in azioni o società che ritieni siano in una posizione forte e sana per resistere agli shock del mercato e, in definitiva, che abbiano spazio per crescere.

Se sei davvero convinto, informati sul rapporto prezzo/utili per identificare azioni sottovalutate/troppo care.

Monitoraggio delle tue prestazioni eToro

Fai clic su “Portafoglio” per vedere le tue posizioni aperte.

Come ho avvertito prima, non cadere nella trappola di controllare ogni ora la performance in tempo reale delle tue operazioni! Ciò porta solo a un eccesso di scambi che, ancora una volta, è molto costoso.

Ho dovuto sviluppare la disciplina per lasciare che i mercati seguissero il loro corso e sperare che, a lungo termine, il valore del mio portafoglio aumentasse (e così è stato).

È una strategia che mi è stata molto utile su eToro e mi consente di non prendere decisioni avventate e spontanee solo perché una società ha rilasciato delle notizie “cattive” e il mercato ha reagito in modo eccessivo a breve termine.

Diventare un “investitore popolare”

Questo programma incentiva gli utenti di eToro a fare trading in modo responsabile e ad essere un membro attivo della comunità.

Non appena inizi a ottenere buoni risultati su eToro potresti notare che altre persone iniziano a copiarti. Questo è un momento davvero gratificante ed emozionante, che ti consente di guadagnare commissioni mensili man mano che aumentano i tuoi copiatori.

Potrebbe volerci del tempo per aumentare il tuo numero di seguaci ed è utile essere attivi nella comunità. Pubblicare aggiornamenti regolari, partecipare alle discussioni e rispondere alle domande di altre persone aiuta a far conoscere il tuo nome e ad attirare interesse.

Commissioni eToro

Proprio come qualsiasi azienda, eToro esiste per guadagnare denaro fornendo un servizio. Principalmente lo fanno addebitando agli utenti una piccola commissione di spread sulle posizioni.

Lo “spread” è la piccola differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita offerto da tutti i broker. Questo è il modo in cui eToro guadagna soldi e ha un valore simile al markup per le azioni. Ti verrà addebitato questo importo quando vendi o chiudi una posizione.

Tuttavia, la commissione sulle azioni è dello 0%, quindi i costi di negoziazione su eToro sono in genere molto inferiori rispetto a quelli dei tradizionali agenti di cambio e gestori di fondi. Il trading di azioni in genere prevede le commissioni più basse su eToro, motivo per cui in questa guida ci atteniamo a questo mercato.

Un modo per ridurre al minimo le commissioni di spread è non effettuare operazioni eccessive. Se diventi un Popular Investor puoi ottenere uno sconto parziale o addirittura totale su queste commissioni eToro. Dipende davvero dalle strategie e dalle preferenze di trading individuali. Ma per darti un’idea, tendo a conservare le azioni per un minimo di 6 mesi.

Quando copi un altro trader ti verranno addebitate le stesse commissioni applicate sulle operazioni (che potrebbero non essere sempre azioni). Vale la pena controllare il tuo portafoglio per vedere quali posizioni hanno aperto.

L’altra commissione che incontrerai su eToro è la commissione di prelievo ($5 fissa) se desideri trasferire fondi dal tuo conto.

Apri un conto demo su eToro

Pro e contro broker crypto

Vantaggi di un broker di criptovalute

I vantaggi legati all’utilizzo di un broker di criptovalute sono diversificati, evidenziando un contesto favorevole. In particolare, il vantaggio principale è la facilità di configurazione. Il trading autonomo di criptovalute spesso comporta problemi tecnici legati alla blockchain, mentre un broker, grazie al suo sistema consolidato, offre una maggiore prevenzione da tali inconvenienti. Inoltre, un broker di criptovalute consente l’utilizzo della leva finanziaria, un tipo di trading che permette di accedere a fondi in prestito per ampliare la propria posizione.

I broker di criptovalute forniscono strumenti tecnici avanzati, come piattaforme scaricabili, app mobili e siti web, superando le risorse a disposizione di chi opera in modo indipendente. Il trading di criptovalute diventa più rapido e, con l’impiego di un sistema consolidato, si può notare una maggiore equità nei prezzi delle criptovalute.

  • Un aspetto familiare: gli investitori abituati ad acquistare e vendere titoli tramite un broker online si sentiranno più a loro agio nel fare trading di criptovalute sulla stessa piattaforma piuttosto che su un exchange di criptovalute.
  • Conformità normativa: i broker di criptovalute online sono generalmente regolamentati, garantendo il rispetto delle normative esistenti di tutti gli investimenti effettuati tramite la piattaforma.
  • Assistenza clienti: sebbene gli scambi di criptovalute spesso manchino di un’assistenza clienti efficace, i broker online, soprattutto quelli di grandi dimensioni, in genere forniscono un’assistenza clienti di alta qualità.

Svantaggi di un broker di criptovalute

Tuttavia, i broker di criptovalute presentano anche i loro svantaggi. In particolare, le spese e le commissioni rappresentano un aspetto critico. Nel trading autonomo, non vi è alcun onere di commissioni, a differenza dell’utilizzo di un broker che potrebbe imporre costi aggiuntivi.

Inoltre, un broker di criptovalute non affidabile o privo di regolamentazione potrebbe comportare perdite finanziarie, sottolineando l’importanza di ponderare attentamente i benefici elencati rispetto ai costi associati a tali commissioni.

  • Controllo limitato dei fondi: detenere le tue risorse crittografiche presso un broker significa che in genere non puoi accedere alle tue criptovalute per spenderle online o distribuirle su protocolli finanziari decentralizzati.
  • Supporto limitato per le criptovalute: la maggior parte dei broker online tende a offrire solo una manciata di criptovalute da scambiare, limitando il potenziale per gli investitori di costruire un portafoglio di criptovalute ampiamente diversificato.

Alternative ai broker crypto e Bitcoin

I broker di criptovalute forniscono una strada facilmente accessibile e familiare per il trading di criptovalute. Tuttavia, potrebbero non essere adatti a tutti. In alternativa, puoi anche scambiare criptovalute su scambi di criptovalute centralizzati o decentralizzati.

  1. Exchange di criptovalute centralizzati: se stai cercando di guadagnare un reddito da investimenti tramite staking o prestiti, la creazione di un conto su un exchange di criptovalute centralizzato sarebbe l’opzione più adatta.
  2. Scambi decentralizzati (DEX): se desideri scambiare una vasta gamma di risorse digitali e ti senti a tuo agio nell’usare un portafoglio Web3, puoi anche scambiare criptovalute su scambi decentralizzati (DEX).

Differenze tra un broker di criptovalute e un exchange

Un broker di criptovalute e una piattaforma di scambio (exchange) sono due entità che consentono di acquistare e vendere criptovalute, tuttavia, operano con approcci distinti e offrono servizi diversificati. Di seguito, sono delineate le principali differenze tra questi due tipi di servizio:

Modalità di acquisto/vendita:

  • Gli exchange fungono da intermediari tra gli utenti, permettendo loro di negoziare direttamente tra loro. In questo contesto, l’exchange fornisce un order book nel quale gli utenti possono inserire ordini di acquisto o vendita a prezzi di loro scelta. Le transazioni avvengono tra gli utenti stessi, e l’exchange addebita una commissione per ciascuna operazione.
  • I broker di criptovalute agiscono come intermediari diretti tra l’utente e il mercato delle criptovalute. Gli utenti acquistano criptovalute direttamente dal broker, il quale stabilisce il prezzo e agisce come controparte nelle operazioni. Di solito, i broker offrono prezzi fissi o leggermente variabili e spesso includono la commissione nel prezzo di acquisto o vendita.

Accessibilità:

  • Gli exchange sono maggiormente orientati a utenti esperti che desiderano intraprendere il trading avanzato. Qui gli utenti possono utilizzare diversi tipi di ordini, come gli ordini di stop, gli ordini a limite, e così via.
  • I broker risultano spesso più accessibili per i principianti e offrono un’esperienza semplificata di acquisto e vendita di criptovalute. Gli utenti possono acquisire criptovalute con maggiore facilità e chiarezza.

Prezzo e liquidità:

  • Gli exchange offrono una maggiore liquidità e la possibilità di negoziare criptovalute a prezzi di mercato correnti. Tuttavia, i prezzi possono variare notevolmente a seconda dell’offerta e della domanda di mercato.
  • I broker stabiliscono i propri prezzi di acquisto e vendita delle criptovalute. Questi prezzi potrebbero discostarsi leggermente dai tassi di cambio ufficiali e potrebbero includere uno spread per coprire i costi del broker.

Servizi aggiuntivi:

  • Gli exchange tendono ad offrire una più ampia selezione di criptovalute e strumenti di trading avanzati, come il margin trading e i contratti futures. Gli utenti possono anche effettuare depositi direttamente sul proprio conto di exchange.
  • I broker spesso mettono l’accento sulla semplicità d’uso e potrebbero offrire servizi aggiuntivi come portafogli di criptovalute e un servizio clienti più accessibile.

La scelta tra un broker di criptovalute e un exchange dipende dalle esigenze individuali dell’utente, dall’esperienza di trading personale e dagli obiettivi finanziari. Gli utenti esperti potrebbero preferire gli exchange per le opzioni di trading avanzato, mentre i principianti potrebbero trovare i broker più adatti per la loro facilità d’uso.

Conclusioni

Arrivati a questo punto è lecito dedurre che tali broker sono selezionati sulla base di condizioni prioritarie che vengono prese in considerazione come criteri oggetti di valutazione. Ragion per cui prima di scegliere una delle piattafome che vi abbiamo segnalato dovete necessariamente fare delle verifiche per poi valutare per conto vostro l’effettiva efficienza del broker che avete scelto, tenendo bene a mente il loro carattere personalizzabile.

Di conseguenza accanto a fattori come l’affidabilità e la sicurezza, il broker deve poter beneficiare di uno strumento finanziario proposto per la negoziazione (CFD o altro) con appositi mezzi per la sicurezza dell’operazione come le stop loss o lo stop garantito. Seguono non solo le condizioni di negoziazione come lo spread e la contenuta leva finanziaria, ma anche la sicurezza dei fondi del trader per non investire a vuoto.

Tra i suoi vantaggi si fa notare non solo la possibilità di operare con piccoli capitali ma anche quello di favorire un’apertura del Conto Demo con un’offerta di Tool di formazione, un’adeguata assistenza alla clientela con news finanziarie aggiornate in tempo reale. Che aspettate ad iniziare la compravendita online di criptovalute tramite le piattaforme di trading?

Domande Frequenti

Cos’è il trading di crypto e Bitcoin?

Il trading di Bitcoin si riferisce all’acquisto e alla vendita attiva di criptovalute per generare profitti commerciali regolari. A differenza degli investimenti in criptovalute , che comportano l’acquisto e il mantenimento di asset digitali a lungo termine, il trading di criptovalute si concentra sui profitti a breve termine e in genere implica seguire le tendenze del mercato e l’uso di indicatori di analisi tecnica per determinare i livelli dei prezzi di entrata e di uscita. Il trading di Bitcoin avviene su scambi di criptovalute dedicati o piattaforme di intermediazione online e può essere effettuato tramite i mercati spot o dei derivati ​​crittografici.

Perchè dovresti usare un broker per le crypto?

Quando si tratta di fare trading sulle crypto puoi scegliere se utilizzare un broker o uno scambio di criptovalute. Se disponi già di un conto presso un broker online che supporta il trading crypto, probabilmente è più semplice utilizzarlo anche per scambiare valute e token digitali. La familiarità, la comodità e la facilità d’uso parlano a favore dell’utilizzo di un broker per scambiare criptovalute. Inoltre, i broker sono società di servizi finanziari regolamentate che forniscono un elevato livello di sicurezza e conformità normativa.

Gli scambi di criptovalute sono in genere meno regolamentati e comportano rischi per la sicurezza più elevati, poiché sono obiettivi popolari per gli hacker che cercano di rubare criptovaluta. Inoltre, sono in genere un po’ più difficili da usare rispetto ai broker online più popolari. Detto questo, gli scambi di criptovalute di solito forniscono anche ulteriori opzioni di investimento, come conti di staking e fruttiferi, consentendo ai trader e agli investitori di criptovaluta di guadagnare rendimento sui loro asset crittografici.

Il trading di Bitcoin è redditizio ?

Il trading di Bitcoin può essere redditizio se hai una conoscenza approfondita di ciò che guida i movimenti dei prezzi nel mercato delle criptovalute e sei in grado di applicare l’analisi tecnica in modo efficace. Anche l’implementazione di adeguate strategie di gestione del rischio è un pezzo essenziale del puzzle per limitare il rischio di ribasso in questo mercato altamente volatile.

È importante notare che, sebbene l’elevata volatilità delle criptovalute possa creare un ambiente potenzialmente redditizio per i trader, può anche portare a forti perdite di trading per i trader non qualificati, soprattutto quando viene utilizzata la leva finanziaria.

Cos’è il trading spot in Bitcoin ?

Il trading spot in Bitcoin si riferisce all’acquisto e alla vendita di Bitcoin effettiva con consegna immediata in contrapposizione al trading di derivati ​​crittografici, come gli swap perpetui, che consentono di speculare sul prezzo dell’asset sottostante senza possederlo effettivamente.