Il popolare rapper Snoop Dogg è realmente un importante booster NFT?

Le recenti paroli di Snoop Dogg sulla sua attività nel sistema digitale che gli sta consentendo di conquistare una leraship tra i booster NFT ha smosso gli investitori spingendoli a porsi delle domande sul potenziale delle NFT. A tal proposito lunedì avrebbe dichiarato di essere l’unico dietro un account Twitter che discute di NFT. Inizialmente si è pensato ad uno scherzo mentre in realtà c’è qualcosa sotto evidente dal fatto che subito dopo la sua dichiarazione un account Medici ha acquistato due NFT a tema erba di un artista di nome NyanDogg lasciando intendere che c’è una correlazione.

In questo modo è apparso chiaro che l’account Cozomo Medici non è casuale dato che si tratta di un utente che ha accumulato troppi follower velocemente proprio parlando di criptovalute e soprattutto spendendo milioni in NFT . Se ciò aggiungiamo che la persone che sta dietro questo account continua a sollecitare gli utenti a indovinare la sua vera identità, viene il dubbio a tutti che sia lo stesso Snoop Dogg che in questo modo dimostra le mille potenzialità di fare soldi con le NFT. Stiamo parlando di un ambito che fino a ieri non aveva lo stesso seguito e che grazie a personaggi come Dogg è diventato un argomento di facile accesso per tutti.

Il fatto poi che cinque minuti dopo, Snoop Dogg ha twittato “I am @CozomoMedici” la dice lunga sul tipo di aspettativa che ha suscitato negli altri investitori mostrando il lato ludico ma anche competitivo del trading online. In tal senso Cozomo de Medici ha comprato qualche NFT a tema Snoop Dogg mostrando quello che realmente possiamo fare con le NFT nel momento in cui ne abbiamo una totale padronanza in termini di operatività e funzionalità. A questo punto aspettiamo di vedere la sua prima mossa che effetto sortirà sul mercato…

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.