Frenata brusca per l’exchange di criptovalute Bybit in Corea del Sud

Uno degli exchange di derivati crypto più grandi al mondo, Bybit, ha subito una brusca frenata in Corea del Sud dove non potrà più offrire i suoi servizi dopo una serie di attività piuttosto prolifiche che però hanno raggiunto la soglia normativa di scadenza. Per questo motivo l’exchange non potrà più operare nel Paese. Gli utenti sudcoreani sono stati avvisati ma cresce il malcontento degli investitori.

La notizia è stata battuta qualche giorno fa’ ma solo ora si stanno vedendo i primi effetti con l’interruzione del supporto per la lingua coreana sulle sue piattaforme che segna l’effettiva esclusione dal mercato digitale nel Paese. Malgrado le avvisaglie nei mesi precedenti i traders sono apparsi impreparati di fronte a questo scenario con una serie di resistenze che non certo porteranno le cose come un tempo. In compenso i I trader coreani potranno ancora usare i prodotti e servizi di Bybit anche se non saranno più offerti in lingua coreana.

Una buona notizia per chi già possiede cripto ed opera su questo exchange che però non potrà annoverare nuovi utenti sudcoreani per il blocco agli accessi sulla piattaforma nazionale. Quello che sappiamo è che Bybit rimuoverà le sue funzioni chiave per prepararsi alla scadenza del 24 settembre. A questo punto i possessori di criptovalute pur sapendo di poter usufruire comunque della piattaforma ma con opzioni limitate stanno pensando bene di trovare un’altra soluzione per non vanificare tutti i traguardi raggiunti da Bybit.

Questa risoluzione sta spingendo gli analisti a rivalutare alcune previsioni in base alle conseguenze negative dei confini normativi che possono di colpo azzerare le funzionalità di una piattaforma facendo ridurre la domanda e indebolendo il rapporto con il mercato. Il caso Bybit è un esempio di quello che può succedere di fronte all’approvazione di un sistema che ostacoli l’adozione continuativa di un sistema cripto.

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.