Recensione Binance

Tra i più popolari exchange di criptovalute al mondo spicca sicuramente Binance, particolarmente apprezzata dagli investitori per la sua forte vocazione alla sicurezza che si rivela un fattore importante per le contrattazioni sul mercato, laddove garantisce una percentuale di commissioni tra le più basse in circolazione.

Ad alzare la posta in gioco ci pensa la sua offerta token tra miriadi di possibilità di investimento, si rivela sempre all’altezza della situazione.

Nonostante il successo consolidato, è fondamentale valutare attentamente questi aspetti prima di scegliere Binance come piattaforma di exchange, poiché ogni utente potrebbe dare maggiore peso a specifici vantaggi o svantaggi in base alle proprie esigenze e preferenze.

Sito Ufficiale:www.binance.com
Sede e Nascita:Isole Cayman, nei Caraibi – 2017
Fondatore:CZ (Changpeng Zhao)
Regolamentazione:VFA – DASP – OAM
Deposito Minimo:1$
Crypto Disponibili:> 350
Commissioni:Vedi le Tariffe
Paesi Supportati:Oltre 100 – vedi tutti
Clienti:oltre 30 milioni
Assistenza:Supporto Binance
App Mobile:Si, Android e iOS
Profilo X:https://twitter.com/binance
La nostra Valutazione:86 / 100
Valutazione TrustPilot:Voto TrustPilot
Cos’è e come funziona Binance – Introduzione all’exchange

Cos’è Binance ?

Binance Recensione

Binance è un progetto di origine cinese, una delle più grandi piattaforme di scambio di criptovaluta. Poiché il business delle criptovalute è illegale in Cina dal 2017, la società non può più essere considerata cinese. Ha trasferito la propria sede a Malta e ha richiesto licenze in molti Paesi. Questo è piuttosto importante perché la solidità e la stabilità sono importanti quando si tratta di denaro. Su questa lunghezza d’onda va concepita come un’azienda europea che rispetta la legislazione europea e le relative decisioni politiche.

La forza di Binance sta tutta nell’evoluzione del suo percorso operativo: da exchange di base utile allo scambio di crypto all’interno della piattaforma a hub multifunzionale capace di offrire servizi di differente livello per ogni genere di investitore: tra progetti già avviati nei quali investire i propri fondi a lanci di nuove realtà finanziarie in cui mettere radici per far crescere il proprio capitale.

Ovviamente questi sono solo gli aspetti cardine di questa ricca e variegata piattaforma di scambi, ma nell’approfondimento che segue daremo voce a tutte le altre peculiarità che hanno reso Binance un gigante tra gli exchange di alto profilo: dalla struttura delle commissioni fino allo schema dei prelievi con informazioni sempre aggiornate! Per questo vi consigliamo di visitare periodicamente questa pagina per restare informato!

Binance offre anche diversi servizi per gli utenti. Ad esempio, Binance può emettere una carta che può essere utilizzata per pagare beni e servizi, ovviamente con cambio automatico delle criptovalute in valuta fiat. Binance fornisce anche prestiti ai propri utenti dal momento della loro registrazione. Supporta più di 100 valute e dispone di un supporto utente avanzato. Quindi, se vuoi iniziare a fare trading di Bitcoin con Binance, è un buon modo per tuffarti nel mondo degli investimenti in criptovalute.

Chi c’è dietro Binance?

Changpeng Zhao

La figura di spicco di Binance è sicuramente Changpeng Zhao, noto come CZ, fondatore e attuale CEO, anche se sono tanti i volti che gravitano intorno ai ruoli chiave della nota piattaforma di scambio. Zhao può vantare un curriculum di altissimo livello grazie ai numerosi traguardi raggiunti con svariate startup. Basti pensare che 2017 ha dato vita a Binance in soli 6 mesi riuscendo nell’impresa di trasformarlo nel principale exchange di criptovalute al mondo.

Tutto è iniziato con una ICO che invitava gli investitori ad acquistare il suo Native Token (BNB), grazie al quale la società è riuscita a raccogliere 15 milioni di dollari e a finanziare così le spese di fondazione. Dato il rapporto piuttosto ostile del governo cinese con le criptovalute , CZ ha trasferito Binance in Giappone dove ha continuato le sue operazioni nel 2017.

L’espansione è stata così rapida che nel gennaio del 2018 Binance ha dovuto chiudere temporaneamente le iscrizioni perché non riusciva a gestire tutto il traffico in entrata. Ad un certo punto ha raggiunto 240.00 nuovi utenti in un’ora !

Nel 2019 la piattaforma è stata attaccata da un hacker che ha comportato il furto di circa 7.000 BTC agli utenti, che sono stati però rimborsati tramite il Fondo assicurativo dell’azienda, SAFU.

Attualmente è la  più grande piattaforma di scambio di criptovalute con il maggior numero di transazioni in tutto il mondo (2 miliardi al giorno), con uffici in più di 12 paesi e accoglie utenti da tutto il pianeta.

In tal senso in breve tempo è riuscito a trasformare un’idea in un un luogo ideale dove comprare e vendere criptovalute. Come abbiamo visto i servizi proposti sono molteplici e spaziano da quelli base ad altri molto complessi. Di conseguenza ha raggiunto il suo obiettivo e cioè quello di creare uno spazio multifunzionale per il settore crypto. A tal proposito secondo i numeri e i dati riportati sul sito ufficiale, nel 2022 Binance è stato il teatro di ben 300 miliardi di transazioni spot. Il volume medio di scambio si attesta quotidianamente a circa 65 miliardi di dollari.

Alla fine, Binance è riuscita ad anticipare nettamente la corsa alle criptovalute, riuscendo a rilevare altre società del settore, che non erano proprio dei pushover .

Alcuni degni di nota sono:

  • Acquisto del portafoglio Trust , in un accordo avvenuto nel 2018 .
  • Acquisto di Swipe , un portafoglio crittografico che offre carte di debito, in un accordo avvenuto nell’aprile 2020
  • Acquisizione di CoinMarketCap , uno dei più grandi siti web di criptovalute in un accordo di 400 milioni di dollari nel marzo del 2020

Dove ha sede Binance?

La sede principale della holding di Binance è situata nelle Isole Cayman, nei Caraibi. Tuttavia la Compagnia si definisce da sempre decentralizzata, e di conseguenza non ha proprio quartier generale come tradizionalmente si potrebbe immaginare. In ogni caso ci sono delle sedi e uffici sparsi in tutto il mondo da Bahrein a Dubai, fino a Parigi. Per quanto riguarda l’Italia c’è una sede nella città pugliese di Lecce, in via Generale Francesco Poli 31.

“In risposta alle decisioni della Cina, stiamo trasferendo i nostri IP da Hong Kong a una località offshore. Quindi siamo registrati in più località e abbiamo persone in più località. In questo modo non saremo mai influenzati da un unico organismo di regolamentazione”

Quali sono i servizi di Binance

  • Trust Wallet :questo è il portafoglio ufficiale di Binance in cui gli utenti dell’exchange possono archiviare le proprie risorse digitali.
  • BNB Chain: questo è il sistema software blockchain di Binance, guidato e gestito dai membri della comunità, come sviluppatori e contributori, in tutto il mondo.
  • Binance Charity: questa fondazione no-profit promuove la filantropia e gli sforzi basati sulla blockchain. Utilizza inoltre la blockchain per sostenere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.
  • Binance Academy: questo è un portale ad accesso aperto che fornisce agli utenti risorse e materiali di apprendimento sulla blockchain in più di 20 lingue.
  • Binance Launchpad: gli utenti possono dare uno sguardo ai token crittografici emergenti con potenziale. Questi token crittografici, che provengono da diversi progetti, vengono attentamente valutati da Binance.
  • Binance Labs: questo componente identifica e investe in startup, imprenditori e comunità che mostrano il potenziale per aiutare l’ecosistema blockchain a crescere.
  • Binance Research: si tratta di un archivio di report di livello istituzionale e approfondimenti sui dati che gli investitori in criptovalute possono utilizzare per le loro operazioni.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

Caratteristiche principali di Binance

  • Portata globale: Binance serve utenti provenienti da oltre 180 paesi, rendendola una piattaforma veramente globale.
  • Esperienza utente: Con il suo design intuitivo, Binance garantisce che sia i principianti che i trader esperti possano navigare facilmente nella piattaforma.
  • Sicurezza: Binance utilizza un’architettura di sistema multilivello e multi-cluster, offrendo il massimo livello di sicurezza ai propri utenti.

Perché usare Binance?

Se stai cercando motivi per utilizzare Binance, controlla le principali funzionalità della piattaforma:

1) Opportunità

Innanzitutto esistono più modi per fare soldi di su Binance. Oltre a fare trading sull’exchange stesso, puoi detenere i tuoi fondi crittografici e iniziare a guadagnare. Puoi anche fare trading peer-to-peer (P2P) dove acquisti e vendi le tue monete con altri utenti Binance.

2) Sicurezza

Binance utilizza una serie di funzionalità di sicurezza per garantire tranquillità ai propri utenti. Questi includono:

  • Secure Asset Fund for Users (SAFU): Binance conserva il 10% di tutte le commissioni di negoziazione in un fondo patrimoniale sicuro per garantire che una quota dei fondi degli utenti sia protetta.
  • Crittografia avanzata dei dati: Binance utilizza la crittografia end-to-end per proteggere i dati delle transazioni. Solo tu puoi accedere alle tue informazioni personali.
  • Controllo di accesso personalizzato: utilizzando i controlli di accesso avanzati della piattaforma, hai il potere di limitare indirizzi e dispositivi che possono accedere al tuo account.

3) Usabilità

Binance è disponibile su dispositivi mobili e desktop. Grazie alla sua disponibilità su varie piattaforme, puoi fare trading facilmente ovunque e in qualsiasi momento. Per i dispositivi mobili, puoi scaricare Binance da App Store e Google Play. Per il trading desktop, la piattaforma è disponibile per macOS, Windows e Linux. Inoltre, puoi accedere a Binance tramite i browser Web più diffusi.

Ecco il link per iscriverti: Scarica l’app ufficiale

4) Assistenza

Se hai dubbi e problemi riguardanti l’usabilità della piattaforma, puoi rivolgerti alla linea di assistenza e alle risorse di Binance. Puoi accedere al supporto chat 24 ore su 24, 7 giorni su 7 sul suo sito web. Inoltre, Binance mantiene un blog che pubblica le ultime storie e commenti sul settore blockchain.

Come funziona Binance

Come funziona Binance

Grazie a Binance possiamo accedere ad un pacchetto di funzioni e operazioni dal carattere diversificato. Ora cercheremo di approfondire la qualità dei suoi servizi entrando nel dettaglio con lo scopo di mettere sul piatto sia vantaggi che rischi. Sicuramente i numerosi servizi che andremo ad analizzare minuziosamente renderanno Binance ai vostri occhi un’ottima scelta per far fruttare le vostre crypto.

1. Trading su Binance exchange

Il trading di crypto sullo Spot Market ci consente di acquistare un reale assete non un derivato, che poi possiamo anche far migrare in un altro wallet o altri exchange. Di conseguenza la compravendita di questi token ci permette di entrare nel vivo delle contrattazioni del mercato online.

2. Trading su azioni tokenizzate

Per ciò che concerne invece le azioni tokenizzate allora possiamo parlare di prodotti derivati che non sono adatti d un’operatività long term ma si rivelano utili in quanto partecipazioni di una società quotata in borsa, ricreate dall’applicazione di Binance in versione token. Ovviamente non danno diritto a ricevere dividendi delle relative società quotate, ma offrono la possibilità di fare trading sulle stock senza fare cashout, ossia passare da criptovalute a FIAT money.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

Perché dovrei aprire un conto Binance?

Dal suo lancio nell’agosto 2017, Binance continua a crescere e a guidare l’ecosistema delle criptovalute.

  1. Volume reale più alto: sebbene la maggior parte degli scambi riporti importi di volume falsi, Binance è sempre stata affidabile nel riportare il volume dell’exchange. Al momento della stesura di queste righe, Binance è sicuramente in testa alle misurazioni del volume degli scambi rettificato in termini reali.
  2. Coppie di trading e liquidità : Binance offre una varietà infinita con la massima liquidità di coppie di trading.
  3. Il trading contro FIAT non è stato più semplice di così, poiché Binance offre numerose coppie di trading come le stablecoin ancorate agli Stati Uniti USDT, USDC, BUSD, TUSD, PAX e altre. Binance offre anche la possibilità di scambiare alcune monete FIAT come il rublo russo e la lira turca.
  4. Sempre in sviluppo: Dopo aver lanciato la propria blockchain Binance, gestita dal suo token nativo BNB, Binance ha lanciato con successo il suo exchange decentralizzato e Binance Launchpad per il lancio di nuovi progetti (IEO).
  5. Maggiore sicurezza e assicurazione SAFU : proprio come ogni grande scambio, Binance è un bersaglio caldo per gli hacker. Finora nella sua breve storia, Binance ha dimostrato il suo livello di sicurezza e, anche quando si è verificato un piccolo hack, il fondo assicurativo SAFU dell’exchange ha risarcito gli utenti dell’exchange, quindi tutti i fondi erano coperti.
  6. Ottimo supporto : per i principianti delle criptovalute, il supporto è una chiave fondamentale nella scelta dell’exchange da utilizzare. Il supporto di Binance è molto reattivo.

Cosa puoi fare con Binance?

Binance non è riuscita a diventare una delle piattaforme crittografiche più popolari per caso. Le opzioni e i servizi che offre riguardo tutto ciò che riguarda il mondo Crypto sono così tanti da poter soddisfare anche l’utente più esigente.

In poche parole, con Binance puoi:

  • Puoi acquistare Crypto direttamente tramite carta di debito/credito o bonifico bancario.
  • Fai trading di criptovalute in conti spot e a margine con leva fino a x10.
  • Trading di derivati ​​come futures e opzioni su criptovalute.
  • Usa le tue Crypto per le tue spese quotidiane con la Binance Visa Card e guadagna fino all’8% in Cashback
  • Guadagna interessi sulle tue criptovalute tramite staking, prestiti crittografici e investimenti.
  • Ricevi prestiti  utilizzando le tue criptovalute come garanzia.

Come iscriversi a Binance

Binance Guida

La registrazione su Binance ( inizia cliccando qui ) non solo è gratuita ma è anche molto semplice e intuitiva. In tal senso basta munirsi di un indirizzo di posta elettronica o del proprio recapito telefonico per aprire un conto direttamente sulla piattaforma. A conferma della facilità di questa operazione basta cliccare sul pulsante Sign up with phone or email per poter inizializzare il proprio rapporto con Binance. Da lì in poi basta seguire le semplici istruzioni per finalizzare l’iscrizione.

D’altronde senza account non possiamo accedere al pacchetto multifunzionale che ci consentirà in maniera immediata di usufruire dei numerosi servizi grazie alla già citata procedura di riconoscimento KYC. In questo modo Binance non solo rende più semplice e operativa la registrazione del proprio account ma assicura anche un funzionamento pratico e sicuro dimostrando di rispettare appieno le norme vigenti con lo scopo di scongiurare possibili attività illecite. Non è un caso che siano proprio la trasparenza e la sicurezza i suoi principi operativi cardine.

Quindi ecco tutti i passaggi per registrarsi su Binance:

  1. Vai alla home page di Binance ( clicca qui ).
  2. Fai clic sul pulsante Registrati nell’angolo in alto a destra della pagina.
  3. Nella pagina di registrazione, fornisci il tuo indirizzo email e crea una password.
  4. Riceverai un’e-mail da Binance. Completa la registrazione facendo clic sul collegamento Verifica e-mail.
  5. Ti consigliamo di proteggere il tuo account, quindi imposta subito l’autenticazione a due fattori.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

Come verificare il tuo conto Binance

Proprio come altri importanti istituti finanziari e scambi di criptovalute, Binance conduce una procedura Know Your Customer (KYC) o verifica dell’identità su tutti i suoi nuovi utenti. In questo modo la piattaforma sarà in grado di monitorare comportamenti sospetti e prevenire attività illegali.

La verifica dell’identità è una parte importante. Completando il processo, potrai usufruire di un upgrade di livello con limiti di prelievo più elevati e commissioni più basse. Ecco le cose che devi fare:

  1. Accedi al tuo account Binance e fai clic sul collegamento Identificazione. Se sei un nuovo utente, vai direttamente alla pagina di verifica facendo clic sul pulsante Ottieni la verifica presente nella tua home page.
  2. Nella pagina successiva troverai diversi livelli di verifica. Fai clic sul pulsante Inizia ora del rispettivo livello di verifica.
  3. Scegli il tuo paese di residenza. Troverai quindi un elenco di requisiti di verifica per il tuo Paese o regione specifica. Fare clic sul pulsante Continua. 
  4. Fornisci i tuoi dati personali e fai clic sul pulsante Continua.
  5. Scegli il tipo di documento d’identità che desideri inviare e il paese di emissione. Quindi carica le foto dei tuoi documenti d’identità.
  6. Una volta caricate le foto del tuo documento d’identità, ti verrà chiesto di scattare un selfie. Fai clic sul pulsante Carica file se ne hai uno esistente sul tuo dispositivo.
  7. Sottoponiti alla verifica completa del volto. Segui le istruzioni del sistema e una volta terminato, fai clic sul pulsante Continua. In alternativa puoi cliccare sul codice QR che trovi in ​​basso a destra nella pagina. Scansionalo con la tua app Binance per completare il processo.
  8. Una volta terminato il processo, attendi un’e-mail da Binance. Nel caso in cui la tua verifica dell’identità venga negata 10 volte in 24 ore, riprova nelle prossime 24 ore.

Qual è la crypto di Binance?

Binance Coin (BNB)

La moneta ufficiale di Binance, è Binance Coin (BNB), utile per ottenere una serie di benefici immediati. Innanzitutto grazie a questa rinomata utility token possiamo maturare gli interessi grazie alla comune pratica dello staking, intesa come “puntata” per bloccare le criptovalute allo scopo di ricevere ricompense.

Inoltre possiamo accedere a diversi tipi di pagamenti non solo per le cosiddette “fees” di Binance ma anche quelle di rete della BNB Smart Chain (BSC) ottenendo degli sconti agevolativi. Senza dimenticare la possibilità di accedere alle proposte del Binance Launchpad e soprattutto recuperare proposte del Binance Launchpad.

BNB è stata emessa per la prima volta durante l’Offerta Iniziale di Moneta (ICO) di Binance, avvenuta nell’agosto 2017.

Può essere scambiata (non solo su Binance ma anche in altri Crypto Exchange) e può essere utilizzata per pagare le commissioni di trading della piattaforma (con uno sconto del 25%).

Oltre a ciò, l’obiettivo dell’azienda è offrire maggiori vantaggi a coloro che utilizzano BNB, comprese  tariffe ridotte sulle commissioni di transazione e accesso a servizi come  BNB Vault & LaunchPool , attraverso i quali è possibile “coltivare” altre criptovalute.

La suddivisione iniziale dei token BNB era la seguente:

  • 40% al Gruppo Fondatore: (80.000.000 BNB)
  • 50% ai primi investitori ICO: (100.000.000 BNB)
  • 10% agli Angel Investor: (20.000.000 BNB)

Ciò significa che la società ha raccolto  $ 15.000.000  che sono stati investiti nella creazione della piattaforma, spese di marketing, personale, fondi di emergenza, ecc. BNB è iniziato come token ERC-20 ospitato nella catena di Ethereum , quando nell’aprile del 2019 è passato alla propria catena, la Binance Chain Mainnet .

Che cos’è la BNB Smart Chain (BSC)?

La BSC è stata creata da Binance con l’obiettivo primario di assicurare ai suoi utenti un miglioramento delle condizioni di investimento. Da qui l’idea di sacrificare parte della sua naturale decentralizzazione per favorire una migliore scalabilità, velocità e convenienza. Ecco perché la BNB Smart Chain viene considerata una blockchain semi-decentralizzata, caratterizzata da costi molto bassi e da transazioni mediamente alte.

Tecnicamente usa come metodo di validazione l’algoritmo di consenso Delegated Proof-of-Stake (DPOS) necessario non solo alla validazione ma anche alla creazione di nuovi blocchi. Nonostante ciò, sopra la BSC sono state costruite numerose DApp (Decentralized Application) che hanno conseguito buoni risultati: dalla Pancakeswap (fork di Uniswap) alla Beefy Finance (fork di Combo Farm), fino alla rinomata Venus protocol (fork di MakerDao).

Che cos’è la Binance Card?

La Binance Card è una carta di debito esclusiva per gli investitori di Binance. Di conseguenza basta esserne iscritti e possedere un account per poter completare la pratica di acquisizione in maniera automatica. Infatti dopo la procedura di riconoscimento KYC (Know Your Customer) sarà molto facile ottenerla.

Ovviamente il suo valore dipende della quantità di token BNB che deteniamo sulla piattaforma di Binance. Questo dato darà ci farà ottenere un cashback proporzionale al livello raggiunto dal nostro portafoglio che potremmo riscuotere ogni qualvolta andiamo a spendere le nostre cyrpto depositate sull’exchange attraverso la card stessa. Tenendo bene a mente che Binance Card si appoggia al circuito di pagamento VISA ed è possibile utilizzarla in quasi tutti i negozi e siti di e-commerce.

La  Binance Card è di conseguenza una Crypto Visa Card  con cui puoi completare le tue transazioni quotidiane, utilizzando le criptovalute che hai nel tuo account.

È uno strumento molto versatile che mira a ridurre il divario tra le criptovalute e le spese quotidiane della vita reale. È l’equivalente della carta VISA di Crypto.com che attualmente ha fatto un ottimo lavoro verso questo obiettivo.

Inoltre, offre bonus cashback , fino all’8%, in BNB per qualsiasi transazione effettuata. Ciò significa che ogni volta che completi un acquisto, ricevi dei BNB nel tuo portafoglio come Cashback che puoi utilizzare come preferisci.

L’importo della percentuale di cashback che ricevi dipende dal livello della tua carta, che a sua volta dipende dall’importo di BNB che hai puntato. Se hai 0 BNB riceverai l’1% di cashback.

Come posso ordinare la Carta Visa Binance?

Le carte VISA Binance sono disponibili in una moltitudine di Paesi.

Un passaggio obbligatorio nella procedura è il completamento del  primo livello di verifica nel tuo account, ovvero la verifica della tua carta d’identità (KYC Livello 1).

Per ordinare la tua Binance Card devi accedere a: Menu > Finanza > Binance Visa Card e quindi fare clic su “Inizia”

Per completare l’ordine ci sono 2 livelli: Livello Uno (inserisci il tuo  nome che apparirà anche sulla Carta) e Livello due (verifica dei tuoi dati personali e inserimento dell’indirizzo di spedizione)

Le spese di spedizione sono completamente gratuite. Fino a quando non avrai tra le mani una copia fisica, puoi sempre utilizzare la carta virtuale Binance per le tue transazioni.

Metodi di pagamento accettati su Binance

Depositare su Binance è semplice e le varianti possibili sono davvero molteplici. Tenendo bene a mente che chi fosse già in possesso di asset digitali potrà tranquillamente girarle sul relativo wallet di Binance. A tal proposito per quanto riguarda questa pratica anche qui l’operazione è intuitiva con l’aggiunta di alcun costi che appaiono decisamente irrisori. Partendo sempre dal Menù principale basta selezionare la voce Compra Crypto EUR e successivamente dalla finestra a tendina puntare su Bank Deposit.

A questo punto abbiamo 4 strade davanti a noi, ognuna corrispondente ad una precisa necessità. Di conseguenza possiamo personalizzare la modalità di deposito scegliendo tra un Bonifico bancario SEPA che implica una commissione di 1 euro, indipendente dall’importo che andremo a versare, un Giropay (online banking) dal carattere più immediato ma che comporta una commissione pari all’1,5% del totale, una carta bancaria (Visa e Mastercard) che però si rivela molta costosa dato che ha una commissione pari all’1,8% e l’Easy Bank Payment che ha una commissione irrisoria di 0,5€ per 1-3 giorni lavorativi richiesti.

Come prelevare su Binance ?

Continuiamo questo tutorial Binance con la pratica del cashout e cioè la conversione di monete crypto in valute tradizionali è soggetta a tasse che variano di Paese in Paese, ma in ogni caso è una procedura molto semplice che ci consente di prelevare fondi da noi maturati con gli investimenti su Binance. Per quanto riguarda il prelievo di criptovalute, la piattaforma ci aiuterà a spostarle direttamente mediante la blockchain.

Di conseguenza prima accediamo al nostro portafoglio, poi scegliamo l’asset da prelevare. A quel punto selezioniamo la quantità che desideriamo e soprattutto la tipologia di network. Questo passaggio è fondamentale perché in questo modo possiamo scegliere su quale wallet versare i fondi mediante quale network. Attenzione anche alle operazioni inverse di deposito tramite blockchain. Se per esempio sbagliamo il network possiamo perdere i fondi coinvolti nella transazione.

Per ciò che concerne il prelievo delle monete tradizionali (fiat) dobbiamo partire dal wallet di riferimento e selezionare l’asset. Anche qui dobbiamo indicarne la quantità da ritirare e soprattutto la modalità. Binance per facilitare questa operazione mette a disposizione del cliente il bonifico SEPA (consigliato perché è più rapido e sicuro, oltre che economico) o il prelievo tramite carta. In base all’area geografica, potrebbero inoltre esserci altre opzioni da vagliare.

Come depositare sul tuo conto Binance?

Puoi aggiungere due tipi di fondi al tuo account Binance: denaro fiat e criptovalute.

Passaggi per aggiungere denaro fiat al tuo conto

La moneta fiat è la moneta a corso legale emessa dal governo. Procedi come segue per aggiungere denaro al tuo account:

  1. Nella tua home page, fai clic sul collegamento Portafoglio e poi sul collegamento Panoramica.
  2. Nella pagina successiva, fai clic su Deposito. Quindi fare clic su Deposita contanti.
  3. Verrai quindi indirizzato alla pagina Deposito. Fai clic sulla scheda Fiat, quindi scegli la valuta e fornisci i dettagli di pagamento, come l’importo che desideri trasferire.
  4. Fare clic sul pulsante Continua. 
  5. Una finestra pop-up ti chiederà conferma. Clicca su Conferma.
  6. Copia il Codice di Riferimento della transazione.
  7. Accedi al tuo conto bancario online e avvia il trasferimento. Includi il Codice di Riferimento nel tuo deposito.

Passaggi per aggiungere criptovalute al tuo conto Binance

Se sei un investitore esperto, puoi trasferire criptovalute dai tuoi portafogli esistenti al tuo account Binance. Avviare il trasferimento seguendo queste istruzioni:

  1. Nella tua home page, fai clic sul collegamento Portafoglio e poi sul collegamento Panoramica.
  2. Nella pagina successiva, fai clic su Deposito. Quindi, fai clic su Deposita criptovaluta.
  3. Verrai quindi indirizzato alla pagina Deposito. Scegli il tipo di criptovaluta che desideri depositare.
  4. Nel pannello Rete di deposito, scegli la rete supportata.
  5. Copia l’indirizzo di deposito negli appunti. Questo indirizzo si trova proprio sotto il codice QR.
  6. Accedi all’altro tuo portafoglio o conto di scambio da cui arriverà la criptovaluta.
  7. Nella pagina Prelievi del tuo altro portafoglio o conto di scambio, incolla l’indirizzo di deposito del tuo conto Binance. Specifica l’importo che desideri inviare. Successivamente, premi Invia.

In alternativa, puoi acquistare direttamente monete utilizzando la tua carta di credito o debito. Ecco i passaggi:

  1. Nella tua home page, fai clic sulla scheda Acquista criptovalute.
  2. Fare clic su Carta di credito/debito.
  3. Nella pagina successiva, seleziona la moneta che desideri acquistare.
  4. Inserisci l’importo fiat che desideri acquistare. Già che ci sei, puoi scegliere la valuta fiat che desideri utilizzare. Fare clic su Continua.
  5. Fare clic su Aggiungi nuova carta. Fornisci i dettagli della tua carta. Utilizza solo carte a tuo nome.
  6. Inserisci il tuo indirizzo di fatturazione e fai clic su Aggiungi carta.  
  7. Controlla i dettagli dell’ordine. Fare clic su Conferma per procedere.
  8. Verrai reindirizzato alla pagina OTP della tua banca. Segui le istruzioni per completare la procedura di pagamento.
  9. Attendi che la criptovaluta venga accreditata sul tuo portafoglio Binance.

Quali crypto ci sono su Binance?

Quali crypto ci sono su Binance

Binance propone una scelta vastissima di criptovalute ( infatti sono oltre 350 ) considerando che il suo listino non è semplicementa aggiornato con le ultimissime novità del mercato ma affianca anche il delisting coin, rimuovendo automaticamente quei token che hanno dimostrato sul campo un scarso valore in termini di affidabilità. Di conseguenza oltre alle più rinomate come BTC ed ETH spiccano moltissime altcoin.

Ecco una lista delle principali criptovalute negoziabili su Binance:

Commissioni e prezzi su Binance

Quando ci si avventura nell’investimento online, uno degli aspetti cruciali da esaminare riguarda le commissioni (conosciute anche come “fees”) applicate dalla piattaforma di scambio scelta. In merito a ciò, è fondamentale esplorare le commissioni e i costi associati a Binance. Gli utenti che si registrano al servizio sono soggetti a una commissione fissa pari allo 0,1% per ogni transazione.

È importante notare che la piattaforma offre anche la possibilità di pagare le commissioni utilizzando Binance Coin. Come dettagliato nella nostra esaustiva guida su Binance Coin (BNB), questa opzione offre l’opportunità di ottenere sconti significativi.

Per coloro che si domandano quanto possa costare operare su Binance, è cruciale considerare che i prezzi variano in base al volume delle transazioni. Inoltre, è opportuno ricordare che nel contesto del trading peer-to-peer, i costi non sono determinati dall’exchange stesso.

È da notare che non vengono applicate tariffe per i depositi su Binance, e recentemente l’exchange ha deciso di ridurre le commissioni di prelievo, limitate a Bitcoin ed Ethereum. Per quanto riguarda le commissioni di prelievo, Binance adotta una struttura “dinamica” che si adatta automaticamente alle condizioni di mercato.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

Come guadagnare con Binance Earn

Come guadagnare con Binance Earn

Il programma Binance Earn offre dei servizi di investimento dalle molteplici possibilità: Simple Earn, Doppio Investimento, Auto-investimento, Risparmi. Con Simple Earn ci riferiamo ad un servizio basic con la coin che desideriamo mettere a rendita, indicando il periodo temporale di blocco dei fondi: flessibile, 30, 60, 90 e, in alcuni casi, 120 giorni. Il meccanismo è molto semplice ed è orientato dalla mobilità degli interessi, pagati nella stessa crypto che crescono con l’aumentare della durata.

Con Doppio Investimento ci approcciamo al trading attraverso il motto “compra basso, vendi alto” laddove senza commissioni di trading possiamo guadagnare indicando prezzo di acquisto e di vendita, laddove è ovviamente prevista una certa conoscenza per poter formulare delle previsioni attendibili. Infine con Auto-investimento direzioniamo un investimento automatico e programmato su una determinata criptovaluta con lo scopo di programmare una strategia di accumulo in funzione delle nostre necessità operative.

Accedendo poi alla voce Risparmi possiamo finalmente rendicontare le nostre criptovalute considerando che esistono 3 categorie di savings (risparmi): flessibili, vincolati e attività.

I Risparmi flessibili non hanno vincoli. Infatti possiamo tranquillamente bloccare le nostre monete all’interno di questa applicazione crypto per ricevere un interesse pagato in token. Tenendo bene a mente che è possibile rimuovere la liquidità inserita il giorno stesso senza perdere l’interesse maturato.

I Risparmi vincolati hanno sulla carta lo stesso metodo di rendita, ma necessitano di un vincolo per un determinato periodo di tempo (30, 60, 90 o 120 giorni) per ottenere un interesse annuo leggermente più alto.

Invece i Risparmi legati alle attività sono associati solo a delle occasioni valide un periodo di tempo limitato o fino al raggiungimento di una certa soglia di coin che ci daranno interessi ancora più alti.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

Come opera lo staking su Binance?

1. Staking DeFi

Su Binance troviamo lo Staking DeFi che è a conti fatti uno strumento di rendita che consente di vincolare le nostre coin per un periodo tempo definendo, ricevendo come ricompensa un guadagno/interesse. Il tutto sfruttando i partner DeFi di Binance, tra cui citiamo Venus Protocol e AAVE.

2.Staking per ETH 2.0

Un’altra cosa è invece lo Staking per ETH 2.0 che invece consente di vincolare gli ETH mediante la piattaforma. Per utilizzarlo dobbiamo seguire dei passaggi molti semplici: vincolare subito gli ETH in nostro possesso, che diventeranno BETH, ovvero token che hanno un valore simile a quello degli ETH ma leggermente ridotto. A quel punto riceveremo gli interessi che si accumuleranno con quelli già esistenti.

Come utilizzare l’app Binance per fare trading di criptovalute?

1. Nella tua home page, fai clic su Exchange, quindi su Base.

2. Scegli una coppia di trading. Una coppia di scambio è composta da monete che possono essere scambiate tra loro su Binance. Ad esempio, se scegli una coppia XRP/ETH, significa che puoi scambiare Ripple con Ethereum e viceversa.

3. Successivamente, scegli il tuo tipo di operazione. Binance offre alcuni tipi di operazioni, come ordini di mercato, ordini limite e ordini stop-limit. Per semplicità, questa guida si concentrerà sugli ordini di mercato. Quando scegli questo ordine, puoi acquistare o vendere monete al loro prezzo di mercato corrente.

4. Indicare l’importo di acquisto o vendita. Quindi, fai clic sul pulsante Acquista o Vendi.

Vuoi Guadagnare Extra? Prova il programma Binance Learn and Earn

Se sei un principiante, potresti non trovare facile guadagnare subito con il trading. Tuttavia, puoi effettivamente guadagnare grazie alla tua inesperienza! Accedi al programma Binance Learn and Earn attraverso il quale puoi accumulare conoscenze sulla blockchain e completare quiz per avere la possibilità di guadagnare criptovalute gratuite. Vuoi partecipare? Ecco cosa devi fare:

  1. Accedi al tuo account Binance.
  2. Su Binance Academy, clicca sulla scheda Impara e Guadagna.
  3. Nella pagina successiva vedrai l’elenco dei corsi disponibili. Ogni corso prevede un importo crittografico specifico da guadagnare alla fine della sessione di apprendimento.
  4. Scegli un corso e segui le istruzioni per accedere ai contenuti.
  5. Completa il quiz. Se lo superi, riceverai un voucher simbolico. Tieni presente che i premi vengono distribuiti in 48 ore se superi il quiz o se sei qualificato per questo programma.
  6. Fai clic su Cronologia premi per vedere se il premio è già stato distribuito. Il buono è valido solo per 14 giorni dal giorno della sua distribuzione. Pertanto, richiedi i tuoi token non appena vengono distribuiti.
  7. Riscatta i tuoi premi facendo clic su Account, quindi su Centro premi.

Importante: solo gli utenti Binance che hanno completato la verifica dell’identità hanno diritto ai premi crittografici.

Quali sono le varie sezioni dell’app Binance

Binance Pool, Liquidity Farming di Binance, BNB Vault, Launchpad completano l’offerta Binance.

  • Binance Pool: è sostanzialmente una pratica molto utile per avvicinarsi al mondo del mining perché consente di minare criptovalute attraverso l’applicazione dell’exchange.
  • Liquidity Farming di Binance: si tratta di una versione centralizzata dei pool esistenti sulle DEX, gli exchange decentralizzati ed offre la possibilità di mettere all’interno di un pool 2 crypto di pari controvalore, così da favorirne l’equilibrio. In questo modo operando come liquidity provider possiamo gestire liberamente i nostri fondi scambiandoli con altri investitori interessati a comprare e vendere le nostre coin. Fornendo per esempio liquidità alla coppia ETH-USDT, ogni scambio che riguarda queste due coin avverrà anche per merito delle crypto da noi depositate in precedenza.

Nello specifico questo servizio viene ripagato da una percentuale su ogni singola transazione con una ricompensa che può essere in BNB o altre coin e token abbinate. Bisogna prestare attenzione solo alla volatilità dell’APY (che cambia ogni giorno), alle fluttuazioni di valore degli asset e all’impermanent loss.

  • BNB Vault: è un servizio dedicato agli holder/detentori di Binance Coin (BNB) con cui si offre la possibilità di bloccare BNB e ottenere una remunerazione passiva. Tenendo bene a mente che solitamente i rendimenti sono inferiori rispetto all’operativtà manuale. In compenso non necessitano di particolare impegno dato che viene solo richiesto di depositare i BNB nel Vault. Di conseguenza ci possiamo limitare ad un monitoraggio una tantum.
  • Launchpad: è un servizio che consente di vincolare alcune coin proposte da Binance con lo scopo di formare i token di un progetto nascente. Purtroppo il servizio non è sempre attivo ma in compenso il rendimento è solitamente più alto rispetto a quelli visti in precedenza.

Che tipo di commissioni ha Binance?

Le commissioni di Binance sono tra le più competitive del mercato e di conseguenza sono molte ambite proprio per la loro struttura operativa considerando che il loro valore varia in funzione del profilo utente. Sulla carta abbiamo due tipologie: quella assiciata ad un account utente basi e quello legato ai grandi investitori che possono avere un profilo VIP, strutturati dal livello 1 fino a salire al 9. Ovviamente il livello varia a seconda dei volumi generati ma soprattutto dalla quantità di BNB che sono stati fatti circolare sul mercato.

In generale però possiamo affermare che una delle caratteristiche che attirano gli investitori verso Binance sono le sue basse commissioni di trading. Sono addirittura considerati tra i più bassi del settore. Binance non addebita commissioni quando effettui depositi sul tuo conto. D’altra parte, i prezzi di ritiro sono determinati dalla rete blockchain, il che significa che i tassi possono variare senza preavviso.

Binance, tuttavia, offre ai suoi utenti alcuni vantaggi per aiutarli a risparmiare denaro. Ad esempio, quando usi Binance Coin per pagare le commissioni di trading, riduci anche le commissioni del 25%. Per il trading di Bitcoin, le coppie di trading selezionate non comportano alcuna commissione.

Quanto costa Binance?

Una commissione è in media dello 0,1% come Maker mentre come Taker può diminuire se si accede ad uno sconto. Quanto agli interessi sui prestiti con margine cambiano da crypto a crypto e sono espressi su base giornaliera.

Per ciò che concerne il Trading Future USDⓈ-M sappiamo che varia in funzione della coin: USDT ha commissioni Maker 0,02%, Taker 0,04%; BUSD, la stablecoin di Binance, abbassa i costi rispettivamente a 0,013% e 0,03%. Per i Future COIN-M, la commissione Maker è fissata allo 0,01%, mentre la Taker è allo 0,05%. Invece commissione unica per il trading di opzioni: 0,02%. Variabile per lo Swap Farming e zero per gli scambi P2P.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

Binance è sicuro ed affidabile ?

Oltre 170 milioni di iscritti – Aggiornato al 2-1-2024

Dopo aver sintetizzato le sue funzionalità e i suoi servizi è lecito chiedersi quanto sia sicuro Binance. Ebbene questa piattaforma è considerata dagli analisti come una delle più affidabili del settore, un forte exchange nonché definito:

“un colosso nel mondo delle crypto e un punto di riferimento per tutti i crypto-investitori del mondo”

Di conseguenza data la sua centralità nel mercato digitale finanziario, Binance ha a cuore la sua posizione sicura e stabile. In ogni caso è sempre meglio non abbassare mai la guardia a fronte anche dai rischi provenienti dall’esterno. Per questo consigliamo sempre di usare piattaforme del genere per comprare e vendere asset digitali ma non per conservarli. Infatti dopo l’acquisto sarebbe meglio spostare coin e token su un nostro wallet di tipo non custodial. Certo in questo modo avremo maggiori responsabilità ma saremo i reali possessori di quanto depositato.

Di contro nel caso in cui decidiamo di voler lasciare i nostri fondi direttamente su un exchange con lo scopo di metterli in rendita, dobbiamo sapere che c’è sempre il rischio di perderli a causa di problemi di liquidità. Fortunatamente Binance ha finora dimostrato di essere sicuro, anche per quanto riguarda gli attacchi esterni. Di conseguenza si è rivelato spesso immune ad eventuali azioni illecite, a fronte di un rigido controllo nel pieno rispetto delle normative vigenti.

Ad alzare poi la posta in gioco ci pensa una valida assistenza clienti disponibile tutti i giorni e in qualsiasi orario. Stiamo parlando di un’offerta chiave considerando che una delle difficoltà degli investitori è spesso quella di relazionarsi con i trader di riferimento. Infatti tra le lamentele più diffuse spiccano quelle di alcuni utenti lamentano lentezza nel risolvere le problematiche. Di contro Binance ha un primato anche in questo dato che la maggioranza si è dichiarata soddisfatta.

In questo modo se abbiamo qualche problema nell’utilizzo di uno dei numerosi servizi messi a disposizione dalla piattaforma sappiamo che la risoluzione è immediata grazie all’intervento dell’assistenza gratuita che ci può aiutare passo dopo passo. In tal senso tutti possono operare su un exchange del genere e di conseguenza non è dedicato solo agli esperti del settore, ma anche agli appassionati di criptovalute e ai neofiti che si stanno affacciando solo ora al mondo delle criptovalute.

In passato Binance è diventata vittima di un attacco hacker nel 2019. Gli hacker hanno rubato dall’exchange più di 40 milioni di dollari in Bitcoin. Nonostante ciò, Binance ha promesso di coprire tutte le perdite con l’aiuto del suo fondo assicurativo. Da allora, l’exchange ha rafforzato i suoi sistemi di sicurezza.

Anche se hai fiducia in Binance, potresti voler rafforzare la protezione del tuo account con i seguenti suggerimenti pratici:

  • Abilita l’autenticazione a due fattori (2FA). Binance consiglia di utilizzare Google Authenticator.
  • Utilizza una password complessa e difficile da decifrare. Non condividerla mai con nessuno.
  • Non rispondere mai alle chiamate di chi afferma di essere un dipendente Binance. Non inviare mai loro denaro.
  • Utilizzando la scheda Gestione dispositivi nel tuo account, controlla i dispositivi autorizzati ad accedere al tuo account Binance. Rimuovi i dispositivi che non riconosci. Già che ci sei, controlla l’attività dell’account e l’indirizzo IP da cui è stato effettuato l’accesso al tuo account.

L’unica cosa che la maggior parte delle persone pensa alle criptovalute è sicuramente la sicurezza, poiché in molte occasioni sono associate a frodi, truffe e attacchi informatici.

Se dovessi decidere di dedicare tempo e impegno e investire in criptovalute, la scelta migliore sarebbe quella di scegliere solo piattaforme provate e affidabili, con una certa esperienza alle spalle, così potresti in qualche modo stare tranquillo sapendo che i tuoi soldi sono il più sicuri possibile.

Da questo punto di vista In generale, Binance è considerata una delle scelte di Crypto Exchange più sicure in circolazione. Tuttavia ciò non significa che non ci siano stati ostacoli sulla strada della sua sicurezza .

Le funzionalità di sicurezza che offre ai propri utenti sono:

  • Sicurezza passiva: Che ha a che fare con assicurazioni e garanzie per il capitale investito ma anche con infrastrutture che garantiscono la sicurezza delle Criptovalute degli utenti.
  • Sicurezza attiva: si tratta di tutti gli strumenti che la piattaforma offre ai propri utenti affinché possano proteggere il proprio account.

Binance offre opzioni di sicurezza passiva piuttosto elevate così come molte per la sicurezza attiva, che esamineremo di seguito:

1. Sicurezza passiva

L’asset di sicurezza passiva più importante offerto da Binance sarebbe il  Secure Asset Fund for Users, o  SAFU  in breve.

Dal  14/07/2018 in poi, Binance garantisce il 10% di tutte le commissioni  in un fondo di emergenza separato proteggendo così gli investimenti dei propri utenti se qualcosa va storto. Il fondo di emergenza è custodito in un Cold Wallet separato e sicuro.

Binance ha sfruttato al meglio questa risorsa di sicurezza passiva nell’incidente di hacking del 2019 e ha rimborsato tutti gli utenti vittime del furto.

Che cosa è successo nel 2019?

Nel 2019, Binance è stata violata, il che ha comportato il furto di circa 7.000 Bitcoin agli utenti, per un costo stimato di $ 40.000.000 (le tariffe allora erano ~ $ 6.000 /BTC).

Gli hacker utilizzarono diverse tecniche, tra cui phishing, virus e altri attacchi attraverso azioni ben orchestrate.

La buona notizia è che i Bitcoin rubati agli utenti sono stati rimborsati per intero tramite il Fondo assicurativo di emergenza di Binance (SAFU) che la società aveva istituito per situazioni come questa.

2. Sicurezza attiva

Poiché è meglio prevenire che curare, diamo un’occhiata alle funzionalità di sicurezza attiva offerte da Binance:

Per fortuna, in Binance troverai tutti gli strumenti necessari che garantiranno che il tuo account sia sicuro e non sarai mai vittima di frode o furto.

Puoi accedere da: Menu > Icona Profilo > Sicurezza

3. Autenticazione a 2 fattori – 2FA

Per attivare la 2FA dovrai scaricare l’ app Google Authenticator sul tuo dispositivo mobile e collegarla al tuo conto Binance.

In questo modo, ogni volta che viene eseguita un’azione sul tuo account (come il trasferimento di denaro) ti verrà richiesto di inserire il codice 2FA che troverai nell’app Authenticator.

Serve come conferma in  due passaggi per qualsiasi movimento importante nel tuo account. Quindi, anche nello sfortunato scenario in cui vieni violato, i potenziali hacker avranno bisogno di  un accesso extra anche al tuo dispositivo mobile per avere successo.

Potrebbe sembrare un po’ fastidioso dover inserire un codice aggiuntivo ogni volta che desideri utilizzare il tuo account, tuttavia tieni presente che potrebbe valerne la pena poiché potrebbe rivelarsi un vero toccasana in qualsiasi scenario disastroso. Attivalo!

4. Autenticazione tramite SMS

Per attivare  l’Autenticazione SMS, dovrai attivarla e  inserire 3 codici diversi che riceverai:

  • tramite SMS
  • tramite l’app Google Authenticator
  • Via Posta Elettronica

Quando questa funzionalità è attiva, ogni volta che provi a prelevare dal tuo conto, dovrai verificare la transazione tramite il codice SMS che riceverai da Binance. Una funzione di sicurezza extra molto elegante, facile da configurare e facile da usare.

5. Gestione indirizzi e whitelist

Attraverso la funzione Gestione indirizzi, hai la possibilità di gestire tutti gli indirizzi IP che consentiranno di effettuare transazioni crittografiche nel tuo account.

Pertanto, inserendo un indirizzo nella whitelist , puoi effettuare transazioni solo tramite quell’indirizzo inserito nella whitelist. Un altro livello di sicurezza che puoi aggiungere per rendere il tuo account davvero a prova di proiettile.

In questo modo, se qualcun altro ottiene l’accesso al tuo account in qualsiasi modo, non sarà in grado di effettuare transazioni e rubarti poiché non potrà utilizzare indirizzi diversi da quelli inseriti nella tua lista bianca.

6. Gestione dei dispositivi

Con questo strumento puoi vedere tutti i dispositivi che sono o sono stati collegati al tuo account.

Pertanto, se vedi un dispositivo che non riconosci, puoi bloccarlo facilmente e assicurarti che solo i dispositivi che riconosci possano connettersi al tuo account.

7. Codice antiphishing

È una tattica comune tra gli hacker inviare e-mail agli utenti, fingendo che provengano da Binance, per indurli con una truffa (phishing) a condividere le loro password.

Per contrastare questo, Binance offre una funzionalità in cui imposti una password di tua scelta da inviare in ogni posta ufficiale di Binance, in modo da poter distinguere le email legittime da quelle di phishing.

Binance Coupon 10% di sconto sulle commissioni

Binance ha rinnovato ed innovato uno speciale programma di referral che vi permetterà di attivare una promozione speciale con la quale potrete guadagnare criptovalute invitando altri amici a creare un account su Binance. Aderendo al referral program di Binance avrete diritto a ricevere il 10% delle commissioni di trading ( iscriviti da qui e ottieni il 10% di sconto sulle commissioni ) che i vostri amici pagano su Binance. È addirittura possibile condividere i bonus referral con i vostri amici stessi!

Facciamo un esempio per semplificare.

Un esempio di come funziona il referral program Binance

Io ho un account su Binance e convinco la mia amica Giulia ad iscriversi ed iniziare ad acquistare criptovalute in maniera semplice e sicura.

Io riceverò il 10% delle commissioni pagate da Giulia, ma anche Giulia riceverà anche lei il 10%. E’ un win win !!!

Quindi iscriversi a Binance ( qui il sito ufficiale ) significa poter acquistare e vendere criptovalute in totale sicurezza, ma anche l’opportunità di guadagnare gratuitamente nuove criptovalute invitando a tua volta nuove persone ad iscriversi.

Non aspettare oltre ed invitare tutti i vostri amici e conoscenti ad iscriversi tramite la promozione di Binance perché più persone inviterete e più saranno le commissioni che riceverete dalle operazioni dei vostri amici!

Iscriviti a Binance con il Coupon 10% di sconto sulle commissioni

La nostra opinione

Binance è oggi considerato uno dei più rinomati e apprezzati exchange di criptovalute a livello mondiale. Questa piattaforma si distingue in tutti gli aspetti, fornendo un sistema impeccabile, sicuro e privo di inconvenienti. La sua affermazione come un’istituzione nel mondo delle criptovalute è ben meritata, evidenziando la sua rapida ascesa e consolidamento.

L’azienda ha dimostrato di essere degna di nota nel panorama globale, trasformandosi in un marchio di portata mondiale nel giro di pochi anni e superando la concorrenza di molte altre piattaforme. Questo successo è attribuibile anche alle numerose funzionalità integrate nella piattaforma.

In sintesi, Binance si posiziona attualmente tra i primi tre exchange consigliati per chi desidera iniziare a fare trading e investire nel mondo delle criptovalute. La sua reputazione consolidata e le diverse caratteristiche offerte la rendono una scelta di rilievo in questo settore dinamico e in continua evoluzione.

Il mio voto finale in base alla mia esperienza personale è 86/100

Marco Bruzzone – caporedattore Broker-Forex.it

Supporto Clienti su Binance

Il supporto clienti Binance è principalmente fornito attraverso la live chat disponibile sulla piattaforma di exchange. Per accedervi, è sufficiente effettuare il login nell’account e fare clic su “Supporto” situato in basso a destra, avviando così la chat. In alternativa, si può accedere alla live chat direttamente da Profilo e Chat utilizzando l’applicazione mobile. All’interno della finestra della chat, gli utenti possono inviare segnalazioni e allegare documentazione aggiuntiva, come screenshot, per consentire al team di supporto di Binance di gestire in modo efficace la richiesta.

Una volta che la segnalazione viene assegnata a un operatore, l’utente riceve una notifica e deve rispondere entro 24 ore per mantenere attiva la conversazione con l’assistenza clienti, garantendosi così una posizione in cima alla coda delle richieste gestite dalla piattaforma ogni giorno.

Nel caso in cui la segnalazione venga contrassegnata come “Risolta” ma il problema persista, è possibile reinviare la domanda rispondendo al thread. Come alternativa alla live chat, Binance offre una sezione FAQ sulla loro pagina, dove è possibile trovare una vasta gamma di domande frequenti accompagnate dalle relative risposte. Questa risorsa può rappresentare un’opzione utile per risolvere eventuali dubbi o problemi senza dover necessariamente ricorrere alla live chat.

Ecco i principali link utili:

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

Alternative e competitors di Binance

  1. eToro: miglior broker per comprare Crypto e Bitcoin
  2. Kucoin: l’exchange rivelazione del 2024
  3. Kraken: la storica piattaforma crypto
  4. Bitpanda: app con programma fedeltà
  5. ByBit: app bitcoin più funzionale

FAQ

Cos’è un exchange di criptovalute?

Con la parola exchange ci riferiamo ad un luogo operativo dove avviene lo scambio di tutte le criptovalute in modalità acquisto o vendita. In questo modo possiamo farle fruttare vendendole o possiamo pianificare la nostra strategia di trading comprandone di nuove con lo scopo di rendere il nostro portafoglio sempre ricco e potenzialmente attivo. Tenendo bene a mente che in cambio, la piattaforma addebita al cliente una piccola commissione su ogni transazione di vendita o acquisto finalizzata.

Quali prodotti offre Binance?

Gli utenti di Binance godono di diverse opportunità, tra cui la possibilità di effettuare trading con centinaia di criptovalute sul mercato Spot. Inoltre, possono acquistare e vendere criptovalute attraverso la piattaforma P2P di Binance, partecipare a Binance Earn per guadagnare interessi sulle loro criptovalute, acquisire o ottenere nuovi token tramite Binance Launchpad e sfruttare il marketplace NFT di Binance per scambiare, fare staking e prestare NFT. La versatilità e l’ampia gamma di opzioni offerte rendono Binance una scelta preferita tra gli utenti interessati a esplorare e sfruttare le diverse opportunità nel mondo delle criptovalute.

Posso archiviare NFT su Binance? 

Se stai investendo in token non fungibili o NFT , come arte digitale o oggetti da collezione, puoi depositarli sul tuo conto Binance. Puoi farlo accedendo al portale NFT di Binance.

Come posso comprare Bitcoin e altre criptovalute su Binance?

Ci sono svariate modalità disponibili per l’acquisto di criptovalute su Binance. È possibile utilizzare una carta di credito/debito, un saldo in contanti o i servizi di Apple Pay/Google Pay per effettuare l’acquisto di criptoasset su Binance. Prima di avviare il processo di acquisto, è essenziale assicurarsi di aver completato la procedura di Verifica dell’Identità per il proprio account Binance.

Quanto tempo ci vuole per ricevere il mio prelievo in valuta fiat?

L’orario di arrivo del prelievo di valuta fiat dipende dal metodo di prelievo scelto. Ad esempio, i prelievi SEPA vengono elaborati solo nei giorni lavorativi, quindi potresti dover attendere da 1 a 3 giorni se effettui il prelievo durante il fine settimana.

Qual è l’importo minimo di prelievo?

Ogni criptovaluta ha il proprio importo minimo di prelievo specifico su Binance. Assicurati di raggiungere l’importo minimo prima di procedere con il prelievo. Ad esempio, se disponi di XRP, l’importo minimo di prelievo sarebbe 3 Ripple.

Cosa devo fare se non ricevo il mio prelievo?

È possibile che la tua transazione non sia ancora confermata o che la blockchain della tua criptovaluta sia congestionata. Alcune blockchain richiedono più conferme, rendendo il processo più lento.

È anche possibile che Binance abbia rilevato un problema con il tuo account e abbia temporaneamente sospeso i prelievi nei seguenti casi:

– Se di recente hai cambiato la tua password o disabilitato il tuo Google Authenticator, Binance sospenderà i prelievi per 24 ore.

– Se ripristini completamente il tuo Google Authenticator, Binance sospenderà i prelievi per 48 ore.

– Se Binance rileva attività sospette sul tuo conto, anche la funzione di prelievo verrà temporaneamente sospesa.
Pertanto, se hai verificato che la blockchain non è congestionata e il tuo prelievo non è stato ricevuto, contatta il team di supporto di Binance.

Tieni presente: se stai tentando di prelevare valuta fiat sul tuo conto bancario, il processo potrebbe richiedere diversi giorni.

Come monitorare i prezzi delle criptovalute?

La maniera più facile per tenere sotto controllo gli ultimi valori delle criptovalute, i volumi di scambio, le altcoin più popolari e la capitalizzazione di mercato è esplorare la Directory delle criptovalute di Binance. Effettuando un clic sulle diverse criptovalute, è possibile ottenere informazioni dettagliate quali i prezzi storici, il volume di scambi delle ultime 24 ore e le quotazioni in tempo reale di asset digitali come Bitcoin, Ethereum, BNB e molte altre.

Come guadagnare crypto su Binance?

Sfruttando uno dei prodotti disponibili su Binance Earn, gli utenti hanno la possibilità di accumulare ricompense su una vasta gamma di oltre 180 criptovalute. La piattaforma mette a disposizione decine di asset digitali, tra cui Bitcoin, Ethereum e stablecoin, offrendo agli investitori opportunità variegate per il guadagno di interessi e rendimenti sui loro investimenti.

Binance è legale in Italia ?

Binance è una piattaforma regolamentata in Italia e in altri Paesi dove ha ottenuto diverse licenze, tra cui la registrazione presso il registro per gli operatori in valuta virtuale gestito dall’Organismo Agenti e Mediatori (OAM).

Quando va dichiarato il saldo Binance?

Il 30/11/2024 è il termine ultimo per dichiarare eventuali redditi (plusvalenze) di crypto-attività realizzati nel corso dell’anno 2023, o per dichiarare possedimenti di criptovalute nel quadro RW, in cui andranno indicati il saldo al 1° gennaio 2023 e il saldo al 31 dicembre 2023.