eToro: in arrivo nuovi criptoasset ( AVAX e HBAR )

La grande famiglia di eToro si amplia con nuovi criptoasset destinati a migliorare l’esperienza di investimento. Si tratta di un passaggio operativo particolarmente interessante perché mira ad implementare nuovi servizi e funzioni per tutti gli investitori. Nello specifico eToro dopo un’attenta valutazione ha deciso di aprire le porte della sua piattaforma a HBAR e AVAX puntando su una più attiva diversificazione dell’offerta finanziaria digitale.

 

Il primo criptoasset è associato Hedera Hashgraph, una innovativa tecnologia sviluppata da Leemon Baird. Si tratta di un algoritmo (aBFT) in grado di proteggere la blockchain da ripetuti attacchi in modo da garantire la massima sicurezza sul piano operativo. Per convalidare il pacchetto delle transazioni non si serve di miner e quindi non procede per blocchi. Sulla carta è stata definita una tecnologia perfetta per la blockchain ma molto meno vincolata. Il suo successo è sotto gli occhi di tutti al punto che nel giro di pochi anni ha raccolto ben 100 milioni di dollari a una capitalizzazione di mercato di $ 6 miliardi.

Per meglio intenderci si tratta di un registro distribuito con lo scopo di favorire le applicazioni aziendali servendosi di uno strumento chiave come la tecnologia del grafo aciclico diretto (Directed Acyclic Graph). La sua rete è alimentata da HBAR da cui prende il nome il criptoasset. A gestire il suo sistema ci sono diverse società di portata globale come IBM e Google (0,2530 0.0187/8.03%).

A differenza delle altre blockchain, HBAR punta tutto sul meccanismo di consenso con cui chiedere ai minatori di risolvere difficili enigmi crittografici, in modo da poter convalidare facilmente e reciprocamente le transazioni. Di contro mentre IOTA usa un coordinatore centralizzato per proteggere la rete, HBAR si serve di un protocollo specifico come meccanismo di consenso.

L’altro criptoasset di cui vogliamo parlarvi è molto popolare in virtù del suo interessante percorso operativo nel mondo delle criptovalute. Stiamo parlando di AVAX associata ad Avalanche, una famosa piattaforma di smart contract che ha vari punti di forza dalla sua parte. Tra questi spicca sicuramente la velocità di esecuzione che nel tempo l’ha resa una tra le più gettonate sul campo. Segue la sua comprovata sicurezza nella gestione e nella tutela dei dati degli investitori. AVAX è stata fondata da Emin Gün Sirer, professore di informatica presso l’università “Cornell” di New York.

Tra le sue caratteristiche va ricordata non solo la capacità di effettuare un elevato numero di transazioni al secondo ma anche una vantaggiosa decentralizzazione oltre ad un basso consumo energetico. 3 fattori che incidono positivamente sulle sue prestazioni operative. Investire in Avalanche significa affidarsi ad un sistema particolarmente innovativo per la facilità con cui si possono effettuare numerose transazioni eseguibili con un interessante metodo acquisto reso più comodo e funzionale proprio sulla piattaforma creata da eToro.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.