Ethereum supererà Bitcoin? Ecco perchè ci potrebbe essere il sorpasso

Innanzitutto, cerchiamo di descrivere Ethereum. Questo è un software decentralizzato che permette a sviluppatori e programmatori di eseguire il codice di qualsiasi applicazione per innovazioni che possono portare cambiamenti nel sistema finanziario basato su internet. La sua particolarità è quella di utilizzare un particolare sistema denominato “blockchain“, in grado di renderlo altamente protetto da qualsiasi manipolazione esterna, rendendolo dunque un prodotto estremamente sicuro.

Ethereum

La moneta digitale viene a essere indicata con il termine di “Ether“, ed è la forma di garanzia utilizzata dunque per le prestazioni. Ma chiunque vada a pensare che questa piattaforma si vada a ridurre a un’unica funzione monetaria si sbaglia di grosso. Vediamo di capire quali sono le enormi potenzialità di questa piattaforma.

Potenzialità di Ethereum

Innanzitutto, questa viene a essere definita come la seconda criptovaluta più grande del mondo dopo Bitcoin. Già questo ci fa capire le enormi potenzialità di questo prodotto. Per fare trading online, Ethereum è dunque utilizzata per investire in monete digitali, andando a realizzare importanti profitti. HODlig è la migliore via per realizzare profitti utilizzando Ethereum. Si basa su un presupposto abbastanza semplice e intuitivo: si va ad acquistare una moneta quando il prezzo è basso, andando successivamente a rivenderla quando il prezzo diventa più alto.

Quindi, è un’ottima opportunità per chiunque abbia in mente di fare un investimento a lungo termine, andando dunque a guadagnare a distanza di un certo lasso di tempo considerevole. Sempre considerando i rischi che possono esserci quando si investe in criptovalure: nessuno, cioè, può assicurarci con assoluta certezza che queste criptomonete non subiscano un’importanza inflazione in futuro.

Differenza tra Ethereum e Bitcoin

Ma cerchiamo adesso di capire quali sono le differenze tra queste due criptovalute. Innanzitutto, sono molto difficili da confrontare, poiché hanno degli scopi totalmente diversi. Ethereum non ha uno scopo prettamente monetario ma, a differenza di bitcoin, mira a costruire una piattaforma per applicazioni digitalizzate che consenta di creare software resilienti a frodi e censure.

Inoltre, Ethereum si basa su delle piattaforme definite DeFi. Dunque, la richiesta che la maggior parte degli investitori fanno ai trader è su quale di queste criptomonete sia più vantaggioso andare a investire. Rispondere a questa domanda è davvero difficile: entrambe sono delle criptovalute sicure ma, come tali, sono soggette alle oscillazioni dei mercati. Certo, Bitcoin è la criptovaluta più conosciuta in assoluto. In linea generale, non si prospettano grossi cambiamenti negli anni a seguire, rendendo per questo motivi questi investimenti potenzialmente sicuri.

Consigli sugli investimenti

Dunque, ciò che andiamo a consigliare è, prima di andare a investire, di farsi consigliare e seguire dai trader. Queste sono delle forme di investimento che daranno potenzialmente dei profitti solamente a lungo termine, e dunque è importante farsi aiutare e, soprattutto, investire in base alle proprie possibilità. Questa è la chiave del successo: la prudenza e la tenacia.

Compra Ethereum su eToro

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.