Ether future: l’asso nella manica di Ethereum

Dopo aver raggiunto l’ennesimo massimo storico sfiorando i 4.400$, Ethereum si prepara a stupire e coinvolgere il mercato con un nuovo prodotto derivato crypto. Si tratta degli Ether future destinate a rivoluzionare il modo di acquistare cripto a lungo termine. Ufficialmente saranno lanciati nella prima settimana di dicembre, ma è già partita la corsa per poterli integrare nel proprio wallet di riferimento.

In questo scenario si inserisce l’attività del Chicago Mercantile Exchange (CME) che in quanto exchange ha affinato il prodotto con lo scopo di offrire agli investitori nuove funzionalità di intervento. Per questa ragione si parla di uno dei derivati più costruttivi su piazza per la sua capacità di portare nuovo e differente volume alla base di Ethereum che di fatto continua a conquistare l’ampia platea interessata ai progetti legati alle criptovalute. Con queste condizioni è chiaro che siamo di fronte ad un prodotto che mira intensificare l’attività di Ethereum potenziando la sua cripto di base Ether (ETH).

In questo scenario l’annuncio con cui CME ha lanciato il progetto focalizzandosi su un contratto future micro Ether, con dimensioni di 0,1 ETH ha attirato un numero crescente di curiosi che hanno così scoperto quale sarà l’obiettivo del prodotto che è sostanzialmente quello di consentire un nuovo tipo di esposizione a Ether per trader istituzionali e individuali. A tal proposito è innegabile l’impatto che uno strumento del genere può avere sul mercato a lungo termine. Il lancio è previsto per il 6 dicembre e non prima perché sono tutti in attesa di un’ approvazione regolamentare.

Il tutto viene annunciato mentre Ether continua la sua corsa toccando un nuovo massimo storico poco sopra il record precedente segnato venerdì scorso, il che conferma la forte vitalità di questa cripto in continua e duratura ascesa. Non resta che aspettare le reazioni del mercato di fronte a questa nuovo crypto derivato.

Apri un wallet su eToro ed acquista Ethereum !

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.