Coinbase rileva un massiccio deflusso di scambio di Ethereum

Lo scenario all’orizzonte che si sta aprendo per Ethereum spiazza gli analisti dopo il massiccio calo delle riserve di cambio di Ethereum con un’offerta che ora guarda a $ 8.000. L’aumento dell’afflusso di capitali è però alla portata di questa moneta digitale di successo soprattutto tra gli investitori istituzionali.

In questo scenario è Coinbase ad aver rivelato per primo un forte deflusso di scambio di Ethereum dopo aver registrato un massiccio ritiro di 400.000 token Ethereum per conto di un’attività istituzionale. Questa fase calante dovrebbe seguire una fase rialzista che secondo gli analisti è prossima andando a modificare i prezzi dell’ETH. Si parla di ben 400.000 token Ethereum che sulla carta equivalgono a $ 1,5 miliardi, prelevati dal secondo scambio di criptovalute più grande. Per questa ragione gli utenti hanno accolto con entusiasmo il deflusso di scambio che sul mercato viene visto come un segno di un aumento dell’interesse che porterà ad una nuova crescita esponenziale.

Una prima conseguenza è stata quella di registrare in soltanto 2 settimane ben oltre il 20% di guadagni con un picco nell’attività delle whale sulla rete Ethereum. Stiamo parlando di 188 milioni di dollari di Ethereum che in pratica sono passati di tra due portafogli di criptovaluta anonimi in un’unica transazione. Di conseguenza è lecito pensare che di qui ad una settimana ETH ritornerà a gestire la sua leadership a fronte di una capacità di resistenza maggiore delle aspettative.

Concludendo cresce l’attenzione per ETH dopo una fase ribassista che si esaurirà in pochi giorni preparandosi per una nuova bull run che questa volta avrà un carattere continuativo nel tempo. Il che dimostra una totale fiducia nell’aumento dei deflussi come passaggi temporanei prima di grandi voli sul mercato digitale. Per questo motivo l’aumento del flusso di capitali è una normale conseguenza di un trend ribassista che si conclude.

Apri un Wallet gratuito su Binance !

PROVA GRATIS BINANCE

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.