Brasile Bitcoin: regolamentazioni più severe per crimini crypto

E’ notizia di poche ore fa’ la scelta del Brasile che ha deciso di usare le maniere forti con chi si macchia di crimini con le criptovalute. Non si tratta solo di una proposta ma di un vero e proprio disegno di legge 2303/15 con lo scopo di creare dei confini normativi validi intorno al trading e ai pagamenti con criptovalute.

Stiamo parlando di regolamentazioni più severe non per i possessori di monete digitali ma chi usa queste nuove valute per commettere frodi fiscali. In questo modo si mira a scoraggiare le truffe con un ciclo di nuove sanzioni per i sostenitori di riciclaggio di denaro con asset digitali. E’ una strategia punitiva che può portare i suoi buoni frutti e che nello stesso tempo può aiutare i regolatori nel distinguere un trading sicuro da uno marcio, dato che molto spesso si tende a considerare l’intera macchina poco affidabile.

Ecco allora il provvedimento impugnato dal Comitato Speciale della Camera dei Deputati brasiliano  che in sostanza dopo un’animata discussione ha approvato un disegno di legge che va ad inasprire ulteriormente le sanzioni per i crimini finanziari di coloro che usano in maniera scorretta i BTC, laddove in pratica si va ad aumentare un terzo dell’importo riciclato a due terzi con pene detentive massime da 10 anni a 16 anni e 8 mesi.

Si tratta di un provvedimento che ha come scopo quello di proteggere i cittadini dalle truffe basate su criptovalute cercando di ripulire la macchina digitale da mire poco lecite, proprio per favorirle nella loro massima sicurezza. Una scelta che nasce da una cronistoria piuttosto pesante con oltre 300.000 persone già cadute vittima di schemi piramidali finanziari con crypto nella sola Rio de Janeiro. Tale gigantesca truffa la si deve in parte a causa della mancanza di regolamentazione, per questo la blockchain è la tecnologia ideale per aiutare milioni di brasiliani ad evitare una truffa.

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.