Bondex: il social decentralizzato fondato sul token nativo BNDX

Una delle novità più interessanti di questo mese è sicuramente l’applicazione capillare del social decentralizzato Bondex destinato a crescere in prospettiva per una serie di vantaggi ad esso collegato. Questo nuovo progetto è associato alla diffusione del token nativo BNDX.

Su questa lunghezza d’onda ci troviamo di fronte ad un social di nuova generazione, considerato da molti una sorta di Linkedin decentralizzato, in cui poter utilizzare le criptovalute come una risorsa di sistema. In tal senso questo progetto riflette i tempi che cambiano con nuove professionalità digitali che per affermarsi hanno bisogno di strumenti inediti e interrativi per poter rendere più compatta l’unione tra domanda e offerta, fino ad incentivare l’occupazione su larga scala. Per questa ragione Bondex è definito un social network professionale di nuova generazione.

Le ragioni del suo successo sono da attribuire in massima parte alle potenzialità offerte dall’intelligenza artificiale, in modo da rendere il processo di ricerca del lavoro non solo più semplice ma anche più affine alle ricerche del candidato da parte del datore. Tramite fintech, Bondex è in grado di offrire una serie di opportunità per accumulare crediti da accreditare su wallet specifici disponibili sulla piattaforma stessa. Questo accredito avviene nel token nativo, BNDX, basato sulla Binance Smart Chain, utilizzabile con il protocollo BEP20.

A questo punto se vogliamo per esempio guadagnare token da depositare sul wallet possiamo invitare nuovi membri oppure raccomandare colleghi per coprire le posizioni vacanti, come suggeriscono alcuni strumenti in voga usati su Linkedin. Per questo motivo Bondex è più di un portale del lavoro, ma è anche una piattaforma in cui convergono professionalità, ricerca di un’occupazione e criptovalute, in un mix di efficienza, competenza e opportunità. Siamo sicuri che otterrà un grande successo sul mercato proprio per la sua vocazione a trovare una linea di intervento condivisibile per tutti.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina in alto a destra.

Lascia un commento

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro quando negozia CFD con questi fornitori (eToro). Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.