Le 6 migliori App per comprare Bitcoin

Investire in Bitcoin non è un’operazione così complicata come si potrebbe supporre in un primo momento ma, trattandosi di un vero e proprio investimento, necessita di essere svolta con estrema attenzione. Ecco quali sono le migliori app Bitcoin sulle quali è possibile fare totale affidamento ed investire in sicurezza sulle criptovalute.

Migliori App Bitcoin

La nostra scelta

1° Miglior App Bitcoin

Binance

Il miglior Exchange per Bitcoin

  • Ampia selezione di criptovalute

  • Commissioni trasparenti e contenute

  • Possibilità di copiare le operazioni di trader più esperti

  • App sicura e regolamentata

2° Miglior App Bitcoin

eToro

Il miglior broker per Bitcoin

  • Le commissioni più basse del mercato

  • Accesso a strumenti di trading avanzati

  • Sicurezza e regolamentazione garantite

  • Facilità d’uso dell’applicazione

3° Miglior App Bitcoin

Kucoin

Exchange rivelazione del 2024

  • Commissioni basse e competitive

  • Variegata Selezione di Criptovalute

  • Protocollo avanzato per proteggere gli utenti

  • L’interfaccia utente è semplice ed intuitiva

Cosa sono i Bitcoin?

I Bitcoin sono una forma di denaro digitale, conosciuta anche come criptovaluta. Creati nel 2009 da una persona o gruppo di persone sotto lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, i bitcoin operano su una tecnologia chiamata blockchain. La blockchain è un registro digitale pubblico che traccia tutte le transazioni di bitcoin. Ciò significa che ogni volta che qualcuno invia o riceve bitcoin, la transazione viene registrata in modo sicuro e trasparente sulla blockchain.

Una caratteristica unica dei bitcoin è la loro decentralizzazione, il che significa che non sono controllati da un governo o da una banca centrale. Le persone possono possedere e scambiare bitcoin in modo anonimo, utilizzando un portafoglio digitale. Inoltre, l’offerta di Bitcoin è limitata a 21 milioni, il che contribuisce a mantenere la loro valutazione. I bitcoin possono essere utilizzati per acquistare beni e servizi online, nonché conservati come forma di investimento.

Come scegliere un’app per Bitcoin

Quando si parla di effettuare l’investimento in Bitcoin occorre assolutamente prestare la massima attenzione a una serie di caratteristiche che devono contraddistinguere, in maniera chiara e netta, i vari wallet sui quali far ricadere la propria decisione finale. In questo caso occorre precisare come questi exchange debbano essere necessariamente sicuri sotto ogni punto di vista e soprattutto questi devono offrire la massima serietà a chi decide di investire in questo mercato.

In tal caso occorre prendere in considerazione il fatto che gli aspetti che devono essere necessariamente valutati sono molteplici e tra di essi spicca il sistema di sicurezza che deve identificare tali siti. In questa maniera si ha l’occasione di ottenere un ottimo successo quando le monete virtuali vengono acquistate e ovviamente occorre anche prendere in considerazione un altro fattore, ovvero le commissioni, per evitare che queste incidano direttamente sulle monete virtuali comprati e sul patrimonio investito.

Occorre poi prendere in considerazione un altro aspetto, ovvero la rapidità di acquisto e l’eventuale risposta che viene offerta da parte del team di assistenza di questi siti, che deve essere sempre attivo e garantire la massima trasparenza senza alcuna imprecisione e perdita di tempo. Ecco su quali wallet online effettuare l’acquisto delle monete virtuali per essere sicuri che il vostro investimento sia al sicuro.

Classifica Migliori 6 App Bitcoin

Ovviamente occorre precisare come non tutte le app per criptovalute che permettono di comprare Bitcoin siano effettivamente sicuri e in grado di offrire il massimo grado di serietà.

Purtroppo, online, ci sono anche delle piattaforme che mettono in pratica delle truffe strutturate in modo arguto e che riescono ad attirare l’attenzione degli investitori inesperti che, magari, si lasciano attrarre da determinati elementi che poi si tramutano in fasulli e che creano, quindi, una situazione totalmente negativa.

Ecco quindi che bisogna tenere sempre gli occhi ben aperti e quindi fare in modo che tale situazione possa essere tenuta sotto controllo. In questo caso, per evitare di andare incontro a una serie di problematiche varie, è consigliato effettuare il vostro investimenti con app Bitcoin sicure come ad esempio le 7 recensite qui sotto che rappresentano le soluzioni maggiormente sicure e in grado di offrire un servizio ottimale e soprattutto sicuro !

  1. 🏆Binance: piattaforma crypto più usata al mondo
  2. 🏆eToro: miglior broker per comprare Crypto e Bitcoin
  3. 🏆Kucoin: l’exchange rivelazione del 2024
  4. Kraken: la storica piattaforma crypto
  5. Bitpanda: app con programma fedeltà
  6. ByBit: app bitcoin più funzionale

1. Binance

Binance

Binance, fondata nel 2017 da Changpeng Zhao, si posiziona tra le principali applicazioni di criptovalute a livello mondiale. Questa piattaforma offre un ampio assortimento di criptovalute per il trading, accompagnato da un’interfaccia intuitiva e semplice da utilizzare, elevati standard di sicurezza e una reputazione consolidata. Grazie a tali caratteristiche distintive, Binance ha conquistato un vasto pubblico globale, emergendo come uno dei principali attori del settore.

Perché abbiamo scelto Binance:

  1. Diversificazione con una vasta gamma di criptovalute: Binance mette a disposizione degli utenti una gamma estesa di criptovalute, tra cui Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ripple e molte altre, consentendo una diversificazione ottimale del portafoglio.
  2. Interfaccia Intuitiva e Accessibile: La piattaforma di trading di Binance è rinomata per la sua facilità d’uso, adatta sia ai neofiti che agli esperti del settore.
  3. App Mobile per il Trading On-the-Go: Binance offre un’applicazione mobile per il trading in tempo reale su iOS e Android, garantendo un’esperienza di trading fluida e user-friendly ovunque ci si trovi.
  4. Strumenti di Analisi e Ordini Personalizzati: Gli utenti possono sfruttare strumenti di analisi tecnica e fondamentale, creare ordini personalizzati e consultare grafici interattivi per valutare le tendenze di mercato.
  5. Formazione e Tutorial: Binance dedica una sezione educativa con video tutorial e risorse utili per aiutare gli utenti a perfezionare le proprie competenze di trading.
  6. Regolamentazione e Sicurezza: Binance opera in conformità con la regolamentazione in varie giurisdizioni, utilizzando crittografia a 256 bit e implementando un sistema di autenticazione a due fattori per garantire la sicurezza dei fondi e dei dati dei clienti.

La Nostra Valutazione:

Complessivamente, Binance si distingue come un’applicazione affidabile e rinomata nel panorama delle criptovalute. Con la sua vasta selezione di criptovalute, interfaccia user-friendly e robuste misure di sicurezza, Binance rappresenta una scelta consigliata per chiunque sia interessato al trading di criptovalute.

Pro e Contro:

✔️ Pro:

  1. Ampia selezione di criptovalute per il trading.
  2. Commissioni trasparenti e contenute.
  3. Facilità d’uso dell’applicazione.
  4. Sicurezza robusta con regolamentazione in diverse giurisdizioni.

❌ Contro:

  1. Alcuni utenti potrebbero percepire la piattaforma di trading come leggermente complessa.

In conclusione, Binance si conferma come un’app Bitcoin affidabile e consigliata per coloro interessati al trading di criptovalute, offrendo una combinazione di diversità, accessibilità e sicurezza.

Qui il nostro articolo completo su Binance. Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

2. eToro

eToro Exchange

eToro si presenta come un’app per Bitcoin e crypto all’avanguardia nel panorama delle criptovalute, offrendo un luogo unico di accesso a tutti gli strumenti di trading necessari. Dalla monitorazione delle azioni al tracciamento delle tendenze e persino al trading intelligente, eToro consente di prendere il controllo del proprio futuro finanziario, tutto comodamente dal laptop o da qualsiasi dispositivo mobile.

Perché l’abbiamo scelta

  • Ampia varietà di criptovalute: eToro consente di fare trading con diverse risorse digitali, tra cui bitcoin, bitcoin cash, ethereum, litecoin, stellar e xrp.
  • Interfaccia user-friendly: La piattaforma offre un’interfaccia intuitiva, adatta sia ai neofiti del trading che agli esperti.
  • Strumenti e grafici avanzati: eToro fornisce strumenti di analisi avanzati e grafici personalizzati per monitorare gli investimenti e seguire le tendenze di mercato.
  • Dati in tempo reale: Accesso ai dati in tempo reale per aiutare i trader a rimanere competitivi e massimizzare i profitti.
  • Sicurezza e regolamentazione: eToro è un’app sicura e regolamentata, garantendo la protezione dei fondi degli utenti e la conformità alle normative.
  • Vari metodi di pagamento: Diversi metodi di pagamento, tra cui bonifico bancario, carta di credito e portafoglio elettronico, offrono flessibilità agli utenti.

La nostra opinione

eToro emerge come una solida app per BTC che offre un’interfaccia di facile utilizzo, strumenti avanzati e una vasta gamma di criptovalute. Si tratta dell’app per criptovalute più amata ed utilizzata in Italia per la sua semplicità d’uso e per le numerose funzioni avanzate come il copy trading.

Pro e contro

✔️ Pro:

Commissioni basse. Accesso a strumenti di trading avanzati. Possibilità di copiare le operazioni di trader esperti. Sicurezza e regolamentazione garantite. Diversi metodi di pagamento con basse commissioni. Ampia varietà di criptovalute disponibili.

❌ Contro:

Problemi sporadici di malfunzionamento dell’app, anche se di breve durata. In conclusione, eToro si distingue come un’app affidabile, offrendo agli utenti un’interfaccia intuitiva per acquistare e vendere risorse digitali in modo rapido e sicuro, con vantaggi che superano gli eventuali inconvenienti.

Qui il nostro articolo completo su eToro. Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale – Qui per aprire il Conto Demo

3. Kucoin

Kucoin Exchange

Kucoin è un’applicazione di criptovalute fondata nel 2017 da Michael Gan. Il suo obiettivo principale è facilitare uno scambio di criptovalute semplice e sicuro, adatto a un pubblico variegato, da utenti esperti a coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo delle criptovalute.

Perché l’abbiamo scelto

  • Vasta Selezione di Criptovalute: Kucoin supporta 398 coppie di criptovalute, offrendo una vasta gamma di opzioni per gli utenti interessati a diversificare il proprio portafoglio.
  • Interfaccia Intuitiva: L’interfaccia utente di Kucoin è progettata in modo intuitivo, rendendo l’esperienza di trading accessibile anche per coloro che non sono esperti in tecnologia.
  • Metodi di Pagamento Vari: Kucoin accetta diversi metodi di pagamento, tra cui bonifici, prelievi da Paypal e Interac e-Transfer, offrendo flessibilità agli utenti.
  • Costi Competitivi: Kucoin è vantaggioso in quanto non applica spese per i depositi, e le commissioni di gestione sono solo dello 0,1%, una percentuale inferiore rispetto a molti competitor sul mercato.
  • Sicurezza dei Fondi: La piattaforma implementa un protocollo criptografico avanzato per proteggere le informazioni degli utenti, garantendo una maggiore sicurezza delle transazioni.
  • Supporto Continuo alle Criptovalute: Kucoin continua ad aggiornare le sue opzioni di scambio, supportando anche le criptovalute più recenti sul mercato, offrendo agli utenti un’ampia gamma di opportunità di trading.

La Nostra Opinione

Dopo un’attenta analisi, riteniamo che Kucoin sia un’ottima piattaforma dedicata al trading online e all’applicazione di criptovalute. La sua affidabilità, la varietà di criptovalute supportate e i costi competitivi lo collocano tra le scelte preferite dagli utenti.

Pro e Contro

✔️ Pro:

  • Costi Competitivi: Commissioni basse rispetto ai concorrenti.
  • Variegata Selezione di Criptovalute: 398 coppie di criptovalute offrono molte opportunità di trading.
  • Sicurezza: Implementazione di un protocollo criptografico avanzato per proteggere le informazioni degli utenti.

❌ Contro:

  • Mole di Scambi Inferiore: Rispetto ad alcune piattaforme più grandi, la quantità di scambi giornalieri su Kucoin può essere inferiore.
  • Possibili Miglioramenti Necessari: La piattaforma potrebbe beneficiare di ulteriori miglioramenti per competere con i principali attori del settore.

In conclusione, Kucoin è una piattaforma con un enorme potenziale che si sta facendo strada nel mercato delle criptovalute. Tuttavia, per raggiungere livelli più elevati, potrebbe necessitare di alcune migliorie e un aumento progressivo delle opzioni di scambio. Nonostante ciò, le sue caratteristiche positive lo rendono un’opzione interessante per gli utenti interessati all’applicazione di criptovalute.

Qui il nostro articolo completo su Kucoin. Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

4. Kraken

Kraken Exchange

Se sei interessato a un’applicazione di crypto affidabile e ben consolidata, Kraken è una scelta eccellente. Fondato nel 2011 a San Francisco, Kraken si posiziona al quarto posto a livello mondiale per sicurezza e volume di transazioni. Operante in Europa, USA, Giappone e Canada, è accessibile sia agli esperti del settore che ai neofiti dell’investimento in criptovalute.

Perchè lo abbiamo scelto

  • Sicurezza e Regolamentazione: Kraken è regolamentato e rispetta le leggi, garantendo un ambiente sicuro per gli utenti e la protezione dei dati sensibili.
  • Interfaccia Intuitiva: L’interfaccia di Kraken è semplice e intuitiva, accessibile da pc o smartphone. La piattaforma offre livelli di competenza per adattarsi alle esigenze degli investitori, dai principianti agli esperti.
  • Demo Pratica: La presenza di una versione Demo consente agli utenti di apprendere le dinamiche della piattaforma senza rischiare il proprio capitale per inesperienza.
  • Metodi di Deposito Diversificati: Kraken accetta bonifici bancari SEPA e pagamenti in criptovalute. Il deposito minimo è accessibile, partendo da soli 5 euro.
  • Commissioni Competitive: Le commissioni di Kraken sono basse, partendo dallo 0,9% per gli stablecoin e variando fino all’1,5% per coppie di criptovalute o FX. I bonifici e i prelievi hanno commissioni convenienti.
  • Servizio Clienti Efficace: Il servizio clienti di Kraken è cortese, professionale e disponibile tramite numero fisso, chat e FAQ.

La Nostra Opinione

Kraken si presenta come un’applicazione affidabile e completa, offrendo una vasta gamma di criptovalute con commissioni competitive. La sicurezza, l’interfaccia intuitiva e il supporto clienti efficace contribuiscono a rendere l’esperienza dell’utente positiva.

Pro e Contro

✔️ Pro:

  • Commissioni basse rispetto ai concorrenti.
  • Elevata liquidità.
  • Accessibile sia a esperti che a principianti.
  • Diversi metodi di deposito, inclusi bonifici bancari e criptovalute.

❌ Contro:

  • Impossibilità di utilizzare carte di credito/debito o conto PayPal.
  • Necessità di un conto bancario per utilizzare la piattaforma.

In conclusione, Kraken è una valida piattaforma con alcune piccole limitazioni, ma la sua ricca selezione di criptovalute e la solidità generale lo rendono una scelta attraente per gli investitori.

Qui il nostro articolo completo su Kraken. Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

5. Bitpanda

Bitpanda

Bitpanda è uno dei più importanti App Crypto in Europa, fondata nel 2014 e pioniera come la prima piattaforma di trading di criptovalute regolamentata in Austria. L’obiettivo principale di Bitpanda è semplificare al massimo il processo di acquisto e vendita di criptovalute per gli utenti, offrendo diverse opzioni di pagamento come carta di credito, bonifico bancario e altri metodi.

Perchè lo abbiamo scelto

  • Intuitività e facilità d’uso: La piattaforma di trading di Bitpanda è estremamente intuitiva, con un’interfaccia utente semplice che consente agli utenti di acquistare e vendere criptovalute con facilità.
  • Ampia gamma di criptovalute: Bitpanda offre una vasta selezione di criptovalute, tra cui Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ripple, Bitcoin Cash, IOTA, e molte altre, consentendo agli utenti di diversificare il loro portafoglio.
  • Strumenti di analisi: La piattaforma fornisce una gamma completa di strumenti di analisi tecnica e fondamentale, aiutando gli utenti a prendere decisioni informate sulle loro operazioni di trading.
  • Regolamentazione e sicurezza: Bitpanda è regolamentata dall’Autorità di vigilanza del mercato finanziario austriaco (FMA), garantendo la conformità alla legge sulla prevenzione del riciclaggio di denaro e adottando misure di sicurezza avanzate per proteggere i fondi dei clienti e i dati personali.
  • Metodi di pagamento flessibili: Con un deposito minimo di soli 25 euro, Bitpanda offre una gamma diversificata di metodi di pagamento, tra cui bonifico bancario, carta di credito, SOFORT, iDEAL, Giropay e altri.
  • Commissioni convenienti: Bitpanda applica commissioni basse, con utenti che pagano solo lo spread durante l’acquisto o la vendita di criptovalute e nessuna commissione per i prelievi.

La nostra opinione

Siamo convinti che Bitpanda rappresenti una piattaforma eccellente per il trading di criptovalute, offrendo un’esperienza utente ottimale, regolamentazione, sicurezza e un ampio ventaglio di criptovalute.

Pro e Contro

✔️ Pro:

  • Ampia gamma di criptovalute
  • Piattaforma intuitiva e facile da usare
  • Regolamentazione e misure di sicurezza
  • Commissioni basse
  • Servizio clienti di alta qualità

❌ Contro:

  • Deposito minimo di 25 euro
  • Non disponibile in tutti i paesi del mondo

In conclusione, Bitpanda si conferma come un’ottima App di trading di criptovalute, ideale per chiunque cerchi un App affidabile, sicuro e facile da utilizzare per l’acquisto e la vendita di criptovalute. Nonostante alcuni limiti come il deposito minimo e la disponibilità geografica, Bitpanda rappresenta una scelta consigliata per coloro che desiderano un servizio completo e conveniente.

Qui il nostro articolo completo su Bitpanda. Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

6. ByBit

ByBit Exchange

Bybit è l’app crypto che fornisce una piattaforma avanzata e versatile per soddisfare le esigenze di ogni investitore. Fondata nel 2018, Bybit ha rapidamente guadagnato la fiducia di milioni di utenti grazie alla sua vasta gamma di criptovalute, strumenti di trading e servizi.

Perché l’abbiamo scelto

  • Varietà di Criptovalute: Bybit offre un ampio assortimento di criptovalute scambiabili, dalle principali agli asset di settori emergenti come gaming, GameFi e metaverso.
  • Strumenti di Trading Multifunzionali: La piattaforma fornisce una suite completa di strumenti di trading, inclusi mercato spot, futures e perpetual con leva, consentendo agli operatori di implementare diverse strategie.
  • Affidabilità Confermata: Bybit si distingue per la sua affidabilità, rimanendo operativo anche durante periodi volatili, garantendo una continuità operativa senza precedenti.
  • Sicurezza Avanzata: La sicurezza è una priorità su Bybit, con misure rigorose per proteggere i fondi degli utenti e assicurare un ambiente di trading sicuro.
  • Opportunità di Rendimento Passivo: Con Bybit, gli investitori possono mettere a rendita le proprie criptovalute attraverso opzioni come staking, lending e partecipazione a Launchpad per nuovi token.
  • Ampia Usabilità e Liquidità: La piattaforma offre un’ampia usabilità supportata da una liquidità notevole, consentendo agli utenti di eseguire operazioni in modo efficiente.

La Nostra Opinione

Dopo un’analisi accurata, possiamo affermare con certezza che Bybit si posiziona come una delle app cripto più complete e affidabili sul mercato. La sua combinazione di facilità d’uso, varietà di criptovalute e strumenti di trading avanzati lo rende un’opzione ideale per investitori di tutti i livelli di esperienza.

Pro e Contro

✔️ Pro:

  • Vasta varietà di criptovalute scambiabili.
  • Strumenti di trading multifunzionali per soddisfare diverse strategie.
  • Affidabilità comprovata con operatività stabile anche durante periodi volatili.
  • Sicurezza avanzata per la protezione dei fondi degli utenti.
  • Opzioni di rendimento passivo attraverso staking, lending e Launchpad.
  • Ampia usabilità e liquidità.

❌ Contro:

  • Rischio associato al trading di derivati e strumenti avanzati.
  • Necessità di familiarità con alcuni concetti tecnici per utilizzare appieno l’applicazione.

In conclusione, Bybit si presenta come una scelta eccellente per coloro che cercano un’app affidabile e completa per le loro operazioni nel mondo delle criptovalute. La piattaforma offre un equilibrio tra facilità d’uso e funzionalità avanzate, contribuendo a migliorare l’esperienza di investimento di ogni utente.

Qui il nostro articolo completo su ByBit. Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

Come scegliere un’app per investire in criptovalute

La selezione di un’applicazione per crypto efficace per l’investimento in criptovalute richiede la presenza di caratteristiche fondamentali che consentano agli investitori di gestire, monitorare e negoziare agevolmente i loro asset digitali di interesse. Inoltre, è essenziale che l’app fornisca la possibilità di trasferire agevolmente le criptovalute verso altri portafogli digitali.

Per garantire una user experience ottimale, l’interfaccia dell’applicazione deve essere intuitiva e priva di elementi confusionari, mantenendo al contempo una coerenza visiva con la versione desktop. La facilità d’uso rappresenta un criterio cruciale per agevolare l’accesso e la gestione delle criptovalute. Oltre alla semplicità d’uso, è cruciale esaminare le opzioni di investimento disponibili. Le moderne applicazioni mobili per criptovalute non si limitano alle sole criptovalute spot; consentono anche di investire in derivati e crypto-assets alternativi come gli NFT o le azioni tokenizzate.

Tuttavia, data la giovane età del mercato, non tutte le app offrono servizi così avanzati. Pertanto, è imperativo valutare attentamente le proprie esigenze di investimento prima di effettuare la scelta dell’applicazione. La comprensione delle proprie preferenze e obiettivi di investimento contribuirà a selezionare un’app in grado di soddisfare appieno le proprie necessità nell’ambito delle criptovalute.

Come scelgo la migliore app Bitcoin? 

Scegliere la giusta app è una decisione importante per un nuovo investitore. Ecco alcuni fattori chiave da considerare:

  • Misure di sicurezza : cerca scambi che diano priorità alla sicurezza, offrendo funzionalità come l’autenticazione a due fattori, la conservazione a freddo e l’assicurazione contro potenziali violazioni.
  • Struttura tariffaria : comprendere il modello tariffario dello scambio. Commissioni elevate possono assorbire gran parte dei tuoi profitti se scambi frequentemente criptovalute!
  • Criptovalute e coppie supportate : assicurati che l’exchange supporti le criptovalute che ti interessano!
  • Esperienza utente : un’interfaccia user-friendly è fondamentale, soprattutto per i principianti. Cerca piattaforme che offrano facilità d’uso senza compromettere le funzionalità di trading avanzate.
  • Reputazione : è importante scegliere uno scambio con una reputazione stellare. Prima di iniziare, dai un’occhiata alle testimonianze e alle recensioni di altri utenti.
  • Conformità normativa : garantire che lo scambio sia conforme alle normative locali, che possono offrire un ulteriore livello di sicurezza e legittimità.

Coinbase vs eToro: quale è meglio ?

Differenze e analogie

Sebbene sia Coinbase che eToro si siano affermate come popolari piattaforme di trading di criptovalute, soprattutto per i principianti, ci sono differenze significative tra i due.

Coinbase è un exchange dedicato esclusivamente alle criptovalute che offre un’esperienza di trading e investimento di asset digitali end-to-end, offrendo un’ampia gamma di asset crittografici negoziabili e una suite di funzionalità aggiuntive, come la possibilità di guadagnare rendimenti sulle criptovalute e l’opzione di sottoscrivere prestiti garantiti da criptovalute.

Le principali funzionalità di Coinbase per i singoli investitori includono:

  • Acquisto e vendita: scambia oltre 240 valute digitali e token utilizzando una gamma di metodi di finanziamento in valuta fiat.10
  • Guadagno: guadagna premi sulle risorse crittografiche depositate pagate in criptovalute.
  • Premi per l’apprendimento: ricevi piccoli pagamenti in criptovalute per aver completato corsi di apprendimento online su diversi asset crittografici.
  • Derivati: fai trading utilizzando la leva finanziaria sulla piattaforma di trading dei futures di Coinbase.
  • Prendere in prestito: sottoscrivere prestiti garantiti da Bitcoin, offrendo la possibilità di accedere a contanti senza dover vendere criptovalute.

eToro è una rete di intermediazione multi-asset e social trading che consente ai clienti di scambiare una varietà di asset, tra cui criptovalute, azioni, materie prime, valute e altro, fornendo allo stesso tempo la possibilità di interagire con altri utenti e copiare automaticamente le operazioni di successo. commercianti.

Le caratteristiche di punta di eToro includono:

  • Portafogli Crypto Smart : il prodotto di gestione del portafoglio crittografico utilizza una strategia di investimento predeterminata e consente agli utenti di copiare automaticamente il portafoglio. Gli utenti devono investire un minimo di $ 500 a $ 5.000, a seconda del portafoglio specifico.11
  • CopyTrading : guarda le operazioni in tempo reale effettuate dai trader di successo sulla piattaforma, seguili e copia automaticamente le loro operazioni con un investimento minimo di $ 200 per trader che desideri copiare.12

Entrambe le società offrono anche un portafoglio crittografico e piattaforme di trading più avanzate, Coinbase Advanced Trade ed eToroX, rivolte a trader esperti e professionali.

Valute supportate

Coinbase supporta oltre 250 criptovalute. Quando si tratta di valute fiat, tuttavia, i clienti eToro hanno una scelta molto più ampia tra cui scegliere per finanziare i propri conti.

La sicurezza

Coinbase ed eToro sono due delle piattaforme di trading di asset digitali più sicure e affidabili al mondo. Inoltre, entrambi gli scambi offrono ai clienti statunitensi l’assicurazione della Federal Deposit Insurance Corporation ( FDIC ) sui saldi di cassa fino a 250.000 dollari.

Entrambe le piattaforme di trading offrono l’autenticazione a due fattori (2FA) tramite SMS, mentre Coinbase aggiunge un ulteriore livello di sicurezza 2FA tramite l’app Google Authenticator. Mentre Coinbase afferma che il 98% delle sue monete sono conservate in celle frigorifere, eToro detiene alcune risorse digitali in portafogli freddi e altre in portafogli caldi.

I portafogli eToro e Coinbase forniscono anche sicurezza multi-firma. Coinbase offre accesso biometrico alle impronte digitali, mentre eToro afferma di fornire protezione DDoS (Distributed Denial of Service) e protocolli di standardizzazione.

Le commissioni

eToro e Coinbase hanno strutture tariffarie diverse. Gli utenti di Coinbase pagano una commissione maker-taker, che ammonta tra lo 0,05% e lo 0,60% dell’operazione, mentre gli utenti di eToro pagano una commissione fissa dell’1% ogni volta che acquistano o vendono criptovalute.16

La commissione maker-taker di Coinbase è inferiore per le transazioni di volume più elevato, ma lo scambio addebita commissioni di deposito e prelievo, nonché commissioni elevate per gli acquisti di criptovalute con carte bancarie e di debito.

Sebbene il finanziamento del tuo conto eToro sia generalmente gratuito, eToro addebita una serie di altre commissioni, tra cui una commissione mensile di inattività di $ 10 per i conti che sono rimasti inattivi per oltre 12 mesi, una commissione di conversione per le conversioni di valuta fiat e una commissione di prelievo di $ 5 per i conti non attivi. Utenti statunitensi.

A causa delle diverse commissioni in vigore, è difficile dire quale piattaforma sia più economica poiché fattori come il volume degli scambi e il metodo di finanziamento influenzeranno l’importo pagato in commissioni.

Facilità d’uso

Sia eToro che Coinbase sono piattaforme di trading di criptovalute adatte ai principianti che consentono agli investitori di criptovalute di acquistare e vendere criptovalute con facilità. Coinbase è probabilmente un po’ più facile da usare per chi acquista criptovalute per la prima volta rispetto a eToro, poiché offre funzionalità di acquisto, vendita e scambio molto semplici.

Al contrario, la piattaforma di eToro è più mirata ai trader che agli investitori, richiedendo agli utenti di avere una conoscenza di base del trading finanziario per acquistare e vendere con successo criptovalute sulla piattaforma.

Chi dovrebbe usare eToro?

eToro è una piattaforma di trading intuitiva rivolta ai trader al dettaglio e agli investitori che desiderano acquistare e vendere criptovalute, azioni, materie prime, valute e altro ancora.

eToro è probabilmente più adatto agli investitori alle prime armi che desiderano iniziare a investire, poiché possono beneficiare della funzionalità di social trading della piattaforma che consente agli utenti di copiare automaticamente le operazioni di trader esperti per generare rendimenti simili.

Detto questo, i trader esperti apprezzeranno l’ampia gamma di asset negoziabili e la capacità di interagire utilizzando le funzionalità del social network della piattaforma.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale – Qui per aprire il Conto Demo

Chi dovrebbe usare Coinbase?

Coinbase è uno scambio di risorse digitali leader rivolto agli investitori di criptovalute che desiderano acquistare e vendere un’ampia gamma di valute e token digitali.

Chiunque desideri comprare Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e altri asset crittografici su uno scambio di criptovalute sicuro e affidabile può creare un account su Coinbase per iniziare. Ciò include principianti e trader professionisti, poiché Coinbase offre diverse piattaforme per diversi tipi di clienti.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

eToro è più economico di Coinbase?

eToro e Coinbase hanno strutture tariffarie diverse e i costi dipendono dalle tue abitudini e preferenze di trading individuali.

eToro addebita zero commissioni sul trading di azioni ed ETF, ma è prevista una commissione di spread per il trading di criptovalute. La commissione di spread varia a seconda dell’asset scambiato, ma è generalmente superiore alle commissioni addebitate da Coinbase.

Coinbase addebita una commissione percentuale sulle transazioni, che varia a seconda del volume degli scambi e del metodo di pagamento. Di conseguenza, le commissioni di negoziazione possono essere inferiori o superiori a quelle addebitate da eToro, a seconda delle circostanze specifiche.

KuCoin vs Kraken: quale è meglio ?

Differenze e analogie

KuCoin e Kraken soddisfano una vasta gamma di esigenze di trader e investitori. Per raggiungere questo obiettivo, ogni app ha caratteristiche distinte, tra cui commissioni di negoziazione, criptovalute supportate, misure di sicurezza e altro ancora.

Staking

KuCoin e Kraken estendono le opzioni di staking, consentendo agli utenti di guadagnare premi bloccando criptovalute specifiche per un periodo prestabilito. Lo staking implica il supporto della rete e, in cambio, la ricezione di premi generalmente pagati nella criptovaluta messa in staking. Esploriamo le funzionalità di staking offerte da ciascuna piattaforma.

KuCoin attira gli utenti con una vasta gamma di premi per lo staking in varie criptovalute. I premi sono specifici per ciascuna criptovaluta e consentono agli utenti di guadagnare un reddito passivo. Ad esempio, lo staking della criptovaluta nativa di KuCoin, KCS, può fruttare ricompense fino al 2% del tasso percentuale annuo (APR) .

Allo stesso modo, Kraken offre premi di staking per varie criptovalute, con premi che variano in base alla criptovaluta specifica. Ad esempio, gli utenti possono guadagnare fino al 24% di APY su Tezos.

Queste due piattaforme impongono anche depositi di puntata massimi e minimi variabili. Ecco una tabella che confronta i premi di staking e i depositi richiesti per le monete popolari su KuCoin e Kraken.

Trading a margine

KuCoin e Kraken offrono la possibilità di negoziazione con margine. Questa funzionalità consente agli utenti di sfruttare i fondi presi in prestito per il trading, aumentando il potenziale di profitto e il rischio di perdite. Approfondiamo le specifiche del trading con margine su ciascuna piattaforma.

KuCoin facilita il trading a margine con una leva massima di 5x per il trading a margine incrociato e 10x per i margini isolati. Ciò significa che gli utenti possono prendere in prestito fino a cinque volte i loro fondi per il trading. Il tasso di interesse sui prestiti a margine varia in base alla criptovaluta presa in prestito, ma in genere si aggira intorno al 10% annuo.

Kraken estende anche il trading a margine con una leva massima di 50x. Il tasso di interesse sui prestiti a margine Kraken varia in base alla specifica criptovaluta presa in prestito e generalmente si aggira intorno all’8% annuo.

Prestito crittografico

KuCoin e Kraken consentono agli utenti di guadagnare un reddito passivo attraverso servizi di prestito di criptovaluta. Anche se il concetto di base rimane lo stesso, ci sono differenze nette tra le offerte di prestito delle due piattaforme.

La piattaforma di prestito di KuCoin adotta un approccio ampio, supportando oltre 70 criptovalute per i prestiti. Questa selezione diversificata include attori importanti come Bitcoin ed Ethereum e una varietà di altcoin meno conosciuti. KuCoin si distingue offrendo termini di prestito flessibili, consentendo agli utenti di scegliere il periodo di prestito preferito da un intervallo che generalmente va da 7 giorni a 28 giorni.

Al contrario, la piattaforma di prestito di Kraken supporta una selezione più mirata di circa 15 criptovalute. Nonostante il pool più piccolo, Kraken si distingue offrendo tassi di interesse più elevati per alcune delle monete supportate, rendendolo una scelta interessante per gli utenti che cercano rendimenti potenzialmente più elevati. Inoltre, Kraken integra il trading a margine nella sua piattaforma di prestito, consentendo agli utenti di prendere in prestito fondi a fronte dei loro asset crittografici prestati, aggiungendo un ulteriore livello di versatilità.

Le commissioni

KuCoin e Kraken, stimati operatori di scambio di criptovaluta, vantano commissioni di trading competitive progettate per accogliere trader con diverse capacità finanziarie.

Commissioni di negoziazione

KuCoin opera secondo un modello maker-taker, in cui i maker (fornitori di liquidità) vengono ricompensati e i taker (consumatori di liquidità) sostengono commissioni. La commissione standard per entrambi è dello 0,1%, ma gli utenti possono sfruttare le riduzioni delle commissioni attraverso elevati volumi di scambi, detenendo KCS (il token nativo di KuCoin) e partecipando a programmi di staking .

Seguendo un modello maker-taker simile, le commissioni standard di Kraken vanno dallo 0,16% allo 0,26%, a seconda del volume degli scambi di 30 giorni e della coppia di asset dell’utente. I trader con volumi elevati beneficiano di sconti, con commissioni fino allo 0,00% per i produttori e allo 0,02% per gli acquirenti.

Consulta la struttura tariffaria e gli sconti di Kraken per maggiori dettagli sul tariffario di Kraken.

Commissioni di deposito

KuCoin non addebita alcuna commissione di deposito, indipendentemente dalla valuta o dal metodo di pagamento.

D’altra parte, i depositi di criptovaluta su Kraken sono esenti da commissioni, ma i depositi in valuta fiat comportano commissioni, che variano a seconda del metodo di pagamento. Ad esempio, i bonifici bancari sono gratuiti, mentre i depositi con carta di credito comportano una commissione dello 0,5%.

Commissioni di prelievo

Le commissioni di prelievo si applicano a tutte le criptovalute su KuCoin. In genere, queste commissioni vanno da 0,000005 BTC per Bitcoin a 0,001 ETH per Ethereum.

Su Kraken, esistono commissioni di prelievo per tutte le criptovalute, ma sono generalmente inferiori a quelle di KuCoin. Ad esempio, i prelievi di Bitcoin comportano una commissione di 0,00002 BTC, mentre i prelievi di Ethereum comportano una commissione di 0,0005 ETH.

KuCoin presenta generalmente commissioni di deposito e prelievo inferiori rispetto a Kraken. Tuttavia, le commissioni competitive di Kraken e la sua vasta gamma di metodi di deposito in valuta fiat lo rendono una scelta convincente per i trader che cercano un’esperienza di trading versatile ed economicamente vantaggiosa.

Metodi di deposito

Quando si tratta di finanziare il tuo conto, sia KuCoin che Kraken forniscono una gamma di metodi di deposito, soddisfacendo le diverse preferenze degli utenti.

Depositi di criptovaluta

Con il supporto di oltre 700 criptovalute, KuCoin facilita i depositi di criptovaluta senza soluzione di continuità da un indirizzo di portafoglio crittografico a un altro.

Allo stesso modo, Kraken, che supporta oltre 185 criptovalute, semplifica i depositi di criptovaluta. Gli utenti possono trovare comodamente l’indirizzo di deposito per una specifica criptovaluta navigando nell’app mobile o nel sito web di uno degli scambi.

Depositi in valuta fiat

KuCoin accetta solo depositi in valuta fiat tramite fornitori di terze parti. Un elenco completo di questi fornitori supportati include Bonifico bancario, Wise, Paypal, Zelle e Skrill.

D’altra parte, Kraken offre più varietà per i metodi di deposito fiat. L’exchange supporta depositi in valuta fiat tramite bonifici bancari, carte di credito e ACH. Gli utenti possono fare riferimento al sito Web Kraken per un elenco dettagliato dei metodi di deposito fiat supportati.

Commercio P2P

KuCoin ha introdotto una piattaforma di trading P2P, che consente agli utenti di acquistare e vendere criptovalute direttamente con altri trader. Allo stesso modo, Kraken offre una piattaforma di trading P2P, che consente agli utenti di impegnarsi in transazioni dirette di criptovaluta con altri trader.

La sicurezza

KuCoin e Kraken danno priorità alla sicurezza degli utenti attraverso solide misure di protezione. Ecco uno sguardo alle funzionalità di sicurezza utilizzate da entrambi gli scambi per garantire la sicurezza dei fondi degli utenti:

  • Cold Storage : la maggior parte delle risorse di criptovaluta su entrambe le piattaforme sono archiviate in celle frigorifere. Questo posizionamento strategico riduce significativamente la vulnerabilità ai tentativi di hacking.
  • Autenticazione a due fattori (2FA) : per garantire la sicurezza dell’account, KuCoin e Kraken impongono l’autenticazione a due fattori (2FA) per tutti gli account utente. Oltre al nome utente e alla password convenzionali, gli utenti devono fornire un codice dal proprio telefono o da un altro dispositivo per completare il processo di accesso.
  • Crittografia : entrambi gli scambi implementano robusti protocolli di crittografia per i dati inattivi e in transito. Ciò garantisce che i dati dell’utente rimangano protetti da accessi non autorizzati, anche durante l’intercettazione.
  • Controlli di sicurezza regolari : sottoponendosi a controllo, KuCoin e Kraken vengono sottoposti a frequenti controlli di sicurezza condotti da entità indipendenti. Questo approccio proattivo aiuta a identificare e correggere potenziali vulnerabilità della sicurezza.
  • Bug Bounties : entrambi gli scambi si impegnano attivamente in programmi di bug bounty, offrendo ricompense per identificare e segnalare vulnerabilità di sicurezza. Questo incentivo incoraggia i ricercatori nel campo della sicurezza a contribuire al miglioramento delle misure di sicurezza.

L’interfaccia utente

KuCoin e Kraken sono rinomati scambi di criptovaluta con interfacce intuitive che si rivolgono a un’ampia gamma di trader, dai principianti ai professionisti esperti. Ecco un confronto dettagliato delle loro interfacce utente:

L‘interfaccia utente di KuCoin si distingue per il suo design pulito e moderno, garantendo facilità di navigazione per gli utenti, in particolare quelli nuovi al trading di criptovalute. L’impegno della piattaforma per l’accessibilità degli utenti è evidente attraverso i suoi strumenti grafici e indicatori tecnici, che consentono ai trader di prendere decisioni informate.

KuCoin migliora ulteriormente l’esperienza dell’utente con un centro assistenza completo e risorse di assistenza clienti, rendendolo la scelta ideale per principianti e individui con esperienza limitata nel regno del trading di Bitcoin.

D’altra parte, l’interfaccia utente di Kraken è altrettanto ben progettata e intuitiva, sottolineando un’esperienza di trading senza soluzione di continuità. Progettato su misura per soddisfare le esigenze dei trader esperti, Kraken offre strumenti grafici avanzati, diversi tipi di ordini e informazioni complete sulla profondità del mercato.

La piattaforma fornisce una solida API per coloro che si impegnano in strategie di trading automatizzate. Questa attenzione alle funzionalità di trading e di analisi tecnica più ricche rende Kraken una piattaforma adatta per trader di grande esperienza che cercano un ambiente di trading più sofisticato.

Sebbene entrambi gli scambi diano priorità alle interfacce user-friendly, la scelta tra loro dipende dalle preferenze individuali e dalle competenze di trading. KuCoin eccelle in semplicità e accessibilità, rendendolo un punto di partenza ideale per i principianti. Allo stesso tempo, Kraken soddisfa le esigenze dei trader esperti con un’interfaccia più ricca di funzionalità e avanzata.

Perché usare un’applicazione per investire in Bitcoin ?

Nell’era attuale, è sempre possibile navigare su Internet attraverso un browser, utilizzando le piattaforme di trading tramite la loro versione app direttamente dallo smartphone. Tuttavia, il download dell’applicazione si rivela molto più pratico e agevole. Queste app consentono l’accesso alle piattaforme di trading online su dispositivi mobili come smartphone o tablet. La sincronizzazione delle operazioni effettuate sia sul PC che sul dispositivo mobile è possibile collegandosi allo stesso account. Numerose ragioni rendono vantaggioso l’utilizzo di app specifiche per le criptovalute:

  1. Mobilità senza Limiti: Sempre Connessi, 24/7: La possibilità di utilizzare le app in mobilità consente di operare ovunque ci si trovi, a qualsiasi ora del giorno o della notte.
  2. Velocità di Esecuzione Comparabile al Sito Web: Le app offrono una rapidità di esecuzione paragonabile a quella del sito web, garantendo una fluidità nelle operazioni di trading.
  3. Interfaccia Pulita e Intuitiva: L’interfaccia delle app è progettata per essere chiara e intuitiva, semplificando l’utilizzo anche per i principianti nel settore.

Data la natura volatile del mercato delle criptovalute, è fondamentale rimanere costantemente informati. Ricevere notifiche in tempo reale tramite l’app può fare la differenza tra ottenere profitti e subire perdite di capitale. Pertanto, la possibilità di operare mentre ci si trova fuori casa rappresenta un’opzione estremamente conveniente per gli investitori.

App Bitcoin con conto demo: come fare pratica sulle crypto senza rischi

I conti demo delle app Bitcoin costituiscono account gratuiti con valuta virtuale, consentendo agli utenti di effettuare investimenti virtuali sui mercati finanziari. Questi account simulano in modo realistico l’intera attività di trading, inclusi costi, commissioni e le variazioni di mercato degli asset. Mentre nei settori al di fuori delle criptovalute l’uso di conti demo è ampiamente diffuso tra le piattaforme e le app di investimento, nei principali exchange di criptovalute questa pratica è attualmente rara.

Tuttavia, per coloro che desiderano acquisire esperienza senza esporre il proprio capitale a rischi, una valida opzione è rappresentata da eToro. Originariamente concepito come una piattaforma diversa dagli exchange tradizionali, eToro offre ai suoi utenti un conto demo gratuito. Attraverso il conto demo di eToro, è possibile investire virtualmente in oltre 70 criptovalute, utilizzando la valuta virtuale fornita dall’app stessa. Questo consente agli utenti di testare sia i servizi offerti dall’app che il panorama delle criptovalute senza alcun rischio finanziario diretto.

Pro e contro di investire in crypto con le app

Le applicazioni destinate all’investimento in criptovalute si rivelano strumenti eccellenti per sfruttare le opportunità in un mercato caratterizzato da elevata volatilità, come quello delle criptomonete. In aggiunta, offrono la comodità di monitorare le notizie e il proprio portafoglio con facilità. Tuttavia, quando si rende necessaria un’analisi più approfondita, spesso è preferibile optare per l’investimento tramite un computer.

Il mercato delle criptovalute, dunque, si presta bene all’operatività attraverso app, offrendo una soluzione agevole per il trading. In contrasto, l’utilizzo di altre applicazioni, come quelle destinate agli investimenti azionari, potrebbe comportare una maggiore complessità nell’effettuare operazioni di investimento. Tuttavia, come già accennato, la diversità del mercato delle criptovalute richiede un’analisi approfondita prima di effettuare investimenti.

Questa raccomandazione vale sia per i crypto-asset spot che, in particolar modo, per i derivati legati alle criptovalute. In considerazione di ciò, le applicazioni potrebbero non rappresentare la scelta ottimale, e gli investitori potrebbero preferire affidarsi alla piattaforma desktop di un exchange per svolgere analisi più dettagliate e informate.

Quali altre app e strumenti sono utili per gli investitori in criptovalute? 

Ricorda, gli scambi di criptovaluta non sono le uniche applicazioni utili per gli appassionati di criptovaluta! Esaminiamo alcuni strumenti che ti aiuteranno a diventare un investitore di maggior successo:

Portafogli crittografici: ricorda, quando hai la tua criptovaluta su un exchange, non hai accesso alle tue chiavi private! In passato, gli investitori che detenevano la loro criptovaluta negli scambi hanno perso l’accesso alle loro partecipazioni a causa di attacchi informatici e fallimenti degli scambi. Un’opzione per proteggerti è custodire autonomamente le tue criptovalute con un portafoglio di criptovaluta .

Tracker del portafoglio di criptovalute: se utilizzi più scambi e portafogli, dovresti prendere in considerazione l’idea di iniziare con un tracker del portafoglio di criptovalute . Collegando i tuoi conti di criptovaluta, puoi ottenere una visione completa del tuo portafoglio di criptovalute!

Strumenti per la creazione di grafici crittografici: hai intenzione di scambiare regolarmente criptovalute? Gli strumenti di creazione di grafici crittografici possono aiutarti a utilizzare l’analisi tecnica per prevedere come il prezzo di un cripto-asset potrebbe cambiare nel prossimo futuro!

Strumenti fiscali per le criptovalute: ogni volta che vendi o cedi criptovaluta, incorrerai in una plusvalenza o perdita in conto capitale che dovrà essere segnalata alle agenzie fiscali come l’IRS. Il software fiscale per criptovalute può aiutarti a tenere traccia delle tue fatture fiscali su più portafogli ed scambi.

I posti migliori per acquistare criptovaluta possono generalmente essere suddivisi in due panieri principali:

  1. Intermediazioni: Una società di intermediazione è una società che facilita l’acquisto e la vendita di investimenti, come azioni, obbligazioni e fondi comuni di investimento. Molti dei migliori broker azionari ora consentono agli investitori di acquistare e vendere criptovalute insieme ad azioni, fondi comuni di investimento e altri investimenti. Queste piattaforme possono essere basate su desktop, basate su app o entrambe.
  2. Scambi/App: Uno scambio di criptovaluta facilita l’acquisto e la vendita di valute digitali. La differenza più grande è che i broker offrono altri veicoli di investimento. Gli scambi di criptovaluta no.

E che dire degli scambi da persona a persona (scambi crittografici P2P)? È anche possibile acquistare criptovalute direttamente da altre persone, anche se la cosa può risultare un po’ complicata. Questo era molto più popolare agli albori di Bitcoin.

Qual è la differenza tra un exchange di criptovalute e un broker di criptovalute?

Uno scambio di criptovaluta è una società che facilita le transazioni di criptovaluta. Uno scambio di criptovaluta facilita l’acquisto e la vendita solo di criptovalute.

Per definizione, un broker è un intermediario tra due parti. Di solito si tratta di una transazione finanziaria. Ad esempio, un agente immobiliare facilita le transazioni tra acquirenti e venditori di beni immobili.

Quindi, tecnicamente parlando, gli scambi di criptovaluta possono essere considerati broker. Tuttavia, come abbiamo discusso in precedenza, un broker di criptovalute è un tipo di piattaforma di investimento. E gli intermediari che offrono trading di criptovalute insieme ad altri investimenti, come azioni e obbligazioni, potrebbero consentire agli utenti di acquistare e vendere criptovalute, nonché azioni, fondi comuni di investimento e altri tipi di investimenti.

Domande Frequenti

Qual è la migliore app di criptovaluta? 

Coinbase è ampiamente considerata la migliore applicazione di criptovaluta per gli investitori. Anche se la piattaforma potrebbe non essere adatta agli investitori esperti a causa delle commissioni più elevate e della mancanza di funzionalità avanzate, Coinbase è un’opzione fantastica per gli investitori principianti!

Qual è l’app di criptovaluta con la tariffa più bassa? 

Kraken offre alcune delle commissioni più basse per gli investitori in criptovalute negli Stati Uniti e in tutto il mondo! Attualmente, le commissioni sulla piattaforma gratuita Kraken Pro vanno dallo 0% allo 0,26%.

Qual è la migliore app per acquistare Bitcoin con carta di credito? 

Sebbene molti scambi offrano la possibilità di acquistare Bitcoin e altre criptovalute con carta di credito, questi acquisti sono soggetti a commissioni aggiuntive. Gemini è uno degli exchange più economici per acquistare BTC con carta di credito con commissioni del 3,49%.

Qual è la migliore app per acquistare criptovalute senza verifica? 

Esistono alcuni scambi che consentono la criptovaluta senza KYC . Al momento, la maggior parte degli scambi decentralizzati come Uniswap non dispone di processi di verifica per gli utenti.

È probabile che molti scambi aggiungeranno procedure di verifica nel prossimo futuro. A causa del Build Back Better Act per esempio tutti le app di sistemi centralizzati e decentralizzati, saranno presto tenuti a emettere moduli 1099 all’IRS e a verificare l’identità del cliente.

Le app di criptovaluta sono sicure?

Le app di criptovaluta affidabili prendono sul serio la sicurezza e sono sicure da usare. Due delle migliori opzioni in termini di sicurezza sono Gemini e Coinbase, noti per l’utilizzo di misure di sicurezza leader del settore. Anche così, sappi che le piattaforme di criptovaluta non hanno le stesse protezioni per gli investitori di altri tipi di investimento come investimenti azionari o contanti in banca.

Se stai cercando di capire se una specifica app di criptovaluta è sicura, ricerca le funzionalità di sicurezza che offre e controlla se è stata hackerata in precedenza. Guarda se effettua un controllo di terze parti sulle sue riserve. Le app di crittografia più sicure utilizzano l’autenticazione a due fattori (2FA), mantengono la maggior parte dei fondi dei clienti offline in celle frigorifere e dispongono di programmi di bug bounty.

Quali sono i costi per acquistare criptovalute?

Il costo per acquistare e vendere criptovalute dipende dalla piattaforma. Alcuni addebitano una percentuale su ciascuna transazione come “ricarico”. Altri semplicemente guadagnano denaro sugli spread tra il prezzo bid e quello ask. In ogni caso, il costo del trading è uno dei punti principali da confrontare tra i diversi broker e borse.

Quale app di criptovaluta ha più monete?

Diverse app popolari di criptovaluta hanno centinaia di criptovalute disponibili. Ad esempio, Crypto.com ha uno dei più grandi elenchi di criptovalute disponibili per l’acquisto e la vendita da parte dei trader statunitensi. Anche Coinbase e Gemini hanno una vasta gamma di criptovalute.

Alcuni scambi decentralizzati, tra cui Uniswap, SushiSwap e PancakeSwap, hanno selezioni molto più ampie con migliaia di criptovalute diverse. Tuttavia, non ti consentono di acquistare criptovalute utilizzando denaro fiat e possono comportare una ripida curva di apprendimento. Puoi scambiare criptovalute solo su questi scambi, il che significa che devi già avere la tua criptovaluta pronta per essere scambiata.

Le criptovalute sono legittime?

Dipende. Esistono più di 25.000 (non è un errore di battitura) diverse criptovalute, e alcune sono molto più legittime di altre. La maggior parte degli investitori dovrebbe attenersi al Bitcoin e ad altre valute digitali grandi e consolidate. Evita le varietà più nuove e più piccole.

Hai bisogno di un portafoglio di criptovaluta?

I portafogli di criptovaluta sono un modo sicuro per archiviare le tue risorse digitali. Prendi in considerazione l’idea di aprirne uno se prevedi di accumulare grandi quantità di risorse crittografiche, vuoi spendere facilmente le tue criptovalute o sei preoccupato per il fallimento della piattaforma.

Alcuni dei migliori scambi di criptovaluta hanno portafogli integrati. Come ogni buon scambio o app, ognuno ti consente anche di trasferire la tua valuta su un portafoglio esterno, anche se potresti dover pagare una commissione di prelievo. Potrebbe essere necessario trovare un portafoglio compatibile con il tuo scambio.

Lascia un commento