Bitcoin: per gli analisti il suo crollo è solamente un pit stop

Nella scorsa settimana abbiamo visto come il Bitcoin sia crollato, questo per il motivo che la Cina ha dato sostegno alla sua criptovaluta affossando in questo modo i mining pool prima di chiuderli, inoltre secondo alcuni Pechino potrebbe cominciare a valutare un cambiamento di regolamentazione per quanto riguarda gli exchange a Hong Kong. A questo punto cosa si prospetta per il Bitcoin?

Bitcoin

I vari analisti sono concordi sul fatto che i Bitcoin sono sostanzialmente degli asset determinati da una volatilità stile montagne russe, questa la definizione data da analisti come Michael Wilkerson. A questa definizione l’analista Willy Woo ha rincarato la dose affermando che per la ripresa del Bitcoin ci vorrà un po’ di tempo, soprattutto alla luce del fatto che nel mercato finanziario sono state immesse molte criptovalute.

Ma Woo ha anche sottolineato che questo potrebbe assolutamente andare a giovare al Bitcoin, infatti è evidente come questa opinione sia accreditata da molti analisti che hanno definito il crollo del Bitcoin come una possibilità di giovamento, questo sempre tenendo in considerazione la restrizione nel mining di altre criptovalute.

La corsa del Bitcoin è finita? Niente affatto!

Quindi cosa succederà dopo questa brusca frenata da parte del Bitcoin? Questa frenata potrebbe, sempre secondo gli analisti, permettere la riduzione delle bolle speculative, che tra l’altro fino a questo momento hanno approfittato della famosa moneta virtuale. Stando a quanto detto da Willy Woo, la corsa del Bitcoin non sarebbe affatto finita, anzi l’analista si dice convinto che criptovalute come il Bitcoin potrebbero ben presto toccare la soglia dei 100.000 dollari per unità.

Inoltre in un tweet Woo ha riportato come l’aumento degli utenti nella rete del Bitcoin sia una chiara evidenza di come il mercato sia ancora integro. In sostanza la brusca frenata del Bitcoin, provocata dai fattori precedentemente detti, potrebbe essere solamente un pit stop per una ripartenza ancora più veloce.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina in alto a destra.

Lascia un commento

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro quando negozia CFD con questi fornitori (eToro). Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.