Bitcoin a 66.000$ o a 73.800$: cosa dicono gli analisti

Analisi prezzi Bitcoin

I rialzisti del Bitcoin si aspettano che i prezzi aumentino nei prossimi giorni. Tuttavia, osservando la performance nel grafico giornaliero, il percorso di minor resistenza nel breve termine è verso il basso. I venditori sono ancora resilienti e limitano i guadagni.

Bitcoin si sta preparando a crollare o a salire a $ 73.800?

La linea di supporto dinamico e i 66.000$ sul lato inferiore forniscono un supporto immediato. A meno che i guadagni non superino i 70.000$ entro la fine della giornata, le probabilità che BTC scenda al di sotto delle zone di acquisto immediato rimangono elevate.

Il movimento laterale dell’azione dei prezzi è mostrato nella performance dell’ultimo giorno: Bitcoin è stabile, in rialzo di circa l’1% nella settimana precedente. A causa della grande inattività, il volume medio degli scambi è inferiore alla media, pari a soli 22 miliardi di dollari al momento della stesura di questo articolo.

Quali scenari possibili all’orizzonte per BTC?

Anche se i rialzisti di BTC tengono a bada i venditori, si è verificata una forte diminuzione delle riserve valutarie. Al momento della stesura di questo articolo, i tracker mostrano che è al minimo di 5 anni, con notevoli deflussi da Binance , il più grande scambio al mondo per volume di scambi.

Sebbene i prezzi siano bloccati in un intervallo laterale, gli eventi macroeconomici, soprattutto negli Stati Uniti, potrebbero catalizzare la prossima ondata di rialzi. Recentemente, il segretario al Tesoro Janet Yellen ha affermato che la Federal Reserve ha alzato le previsioni sui tassi di interesse, rendendo difficile mantenere bassi i deficit.

Analisi dei prezzi dei Bitcoin

Come accennato in precedenza, i venditori hanno il controllo nel breve termine, anche con il rimbalzo di oggi.

  • I trader conservatori possono restare in disparte a meno che non si verifichi un forte aumento sopra i 72.000 dollari o sotto i 66.000 dollari.
  • I trader ottimisti, d’altro canto, potrebbero continuare a caricare cali sopra i 66.000$, puntando a 72.000$ nel breve termine.

Nel frattempo, se oggi si verificasse un calo dei prezzi al di sotto dei 66.000 dollari e della media mobile a 20 giorni, le previsioni di trend rialzista verranno annullate.

TechDev: Bitcoin si prepara ad un breakout esplosivo

Secondo TechDev, un esperto stratega delle criptovalute, le attività di trading di Bitcoin hanno raggiunto un range ristretto senza precedenti, un fenomeno osservato l’ultima volta più di otto anni fa. Questo periodo prolungato di range di negoziazione ristretto indica un equilibrio tra le forze di acquisto e di vendita.

Quando tali compressioni dei prezzi si verificano durante trend rialzisti, spesso annunciano movimenti esplosivi al rialzo. TechDev utilizza le bande di Bollinger logaritmiche per illustrare la volatilità storica di Bitcoin e per giustificare le sue prospettive rialziste.

Man mano che il range di trading di Bitcoin si restringe, aumenta la probabilità di un breakout. TechDev sottolinea che l’ultimo grafico dell’offerta di moneta BTC rispetto a M1 ha subito un “breakout da manuale“, suggerendo che Bitcoin è pronto per un’impennata parabolica. Sostiene che i modelli storici indicano che Bitcoin tende a testimoniare rally sostanziali in seguito a tali breakout. Questo modello ricorda i mercati rialzisti del 2013, 2015 e 2017, in cui Bitcoin ha concluso i suoi cicli con picchi drammatici.