ATOM: una nuova pressione di vendita contro la resistenza chiave

I possessori di ATOM che fa capo a Cosmos sanno perfettamente che le prossime sessioni saranno decisive per il futuro dell’asset in virtù di un nuovo test a 27$, utile per capire l’entità della sua resistenza di fronte ad una nuova pressione di vendita. Le condizioni per farcela e superare questo ostacolo ci sono tutte, il problema è riuscire ad arginare gli effetti concatenanti della difficile situazione macroeconomica che si è venuta a creare con la guerra tra Russia e Ucraina.

Si tratta di un passaggio molto importante per il token nativo ATOM della blockchain di Cosmos soprattutto dopo l’exploit del mese scorso in cui crebbe notevolmente nel mercato delle criptovalute. Attualmente la crescente pressione di vendita sta mandando in tilt tutti i token, per questo è necessario testare la resistenza dell’andamento sul mercato in modo da capire se riuscirà a superare i nuovi ostacoli. Il test è finalizzato ad orientare la sua portata in merito al possibile superamento di un suo massimo storico come quello di settembre.

In questo scenario ATOM è cresciuto sul piano delle adesioni e delle contrattazioni attestandosi come il secondo miglior performer tra le prime 100 monete per capitalizzazione di mercato all’inizio del 2022. Poi a fine febbraio c’è stato l’evento devastante della guerra che ha portato a soluzioni differenti per i token, i quali si sono mossi con una consapevolezza differente a seconda del pregresso andamento che avevano nel mercato. Raggiungendo il massimo di 44,80 USD ha mostrato fin da subito la capacità di raggiungere un nuovo importante livello. Se ci fosse una rottura al di sopra di quel prezzo si potrebbe “scoprire il prezzo” di ATOM in un momento in cui le principali criptovalute stanno soffrendo.

In siffatto contesto ATOM potrebbe fare la differenza e rientrare tra i token emergenti che vengono considerati affidabili in un momento storico in cui le monete digitali alternative possono aiutare gli investitori ad aggirare gli effetti devastanti del mercato globale a seguito delle sanzioni stabilite sia dalla Russia che dall’Unione Europea. Per questo motivo è molto importante che l’atteso rally vada a buon fine per dare ai possessori di Cosmos una speranza di conquistare la vetta delle contrattazioni. Sicuramente il rilascio di Evmos, il nome dato all’implementazione della Ethereum Virtual Machine (EVM) su Cosmos, renderebbe particolarmente operativa la nuova fase con un collegamento tra due blockchain al livello successivo.

Di conseguenza aspettiamoci per il prossimo mese migliorie per Cosmos finalizzate a preparare la moneta per nuove sfide in modo da essere pronta sotto una nuova pressione di vendita in cui sarà necessario superare la resistenza chiave. Con le nuove implementazioni la posta in gioco sarà più alta in modo da assicurare un trading operativo per tutti indipendentemente da competenze e soluzioni microeconomiche.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.