Ampleforth verrà integrato su Avalanche

L’annuncio dell’implementazione di Ampleforth che verrà integrato su Avalanche non è passato di certo inosservato ma anzi ha contribuito ad alzare la posta in gioco creando una valida alternativa al settore delle stablecoin. In tal senso gli utenti della blockchain potranno facilmente e con la massima praticità accedere al linguaggio algoritmico AMPL per l’integrazione con gli smart contract.

Questo protocollo verrà integrato sulla blockchain Avalanche con lo scopo di favorire un’implementazione continuativa di AMPL, considerata dagli analisti un’unità di conto assolutamente decentralizzata che a conti fatti può essere impiegata per andare a definire meglio il ruolo degli smart contract nella loro effettiva operatività. In questo modo il loro utilizzo è alla portata di ogni genere di investitore al di là delle sue competenze tecniche.

Sulla carta Ampleforth si pone come una stimolante alternativa decentralizzata alle stablecoin per il suo pacchetto funzionale che si pone come una condizione favorevole per ogni genere di investitori con la possibilità di usarla tramite gli strumenti messi in campo dalla DeFi come concessione e assunzione di prestiti. Questo significa che questa effettiva integrazione non riguarda solo i prodotti derivati on-chain ma amplia nettamente il bacino di opzioni sul piano operativo.

In pratica questo tipo di integrazione si può applicare facilmente su Ampleforth in virtù del suo meccanismo di rebase basato su livelli di offerta regolati quotidianamente in modo da consentire la misurazione del valore per l’accumulo di token da parte degli utenti. Di conseguenza siamo di fronte ad un metodo di tracciabilità molto diverso per evidenziare casi di volatilità, in modo che l’ecosistema di AMPL cresca e ottenga nell’immediato più token. In questo scenario coloro che vogliono un’alternativa alle stablecoin hanno lo strumento adatto per loro in modo da poter operare liberamente e con una maggiore possibilità di ricavare rapidamente i propri profitti. Siete pronti ad accedervi?

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.