Previsioni Ethereum: i dati sui derivati indicano un inizio rialzista per il 2024

Secondo i dati sui derivati ​​di Ethereum un inizio rialzista per ETH nel 2024 è possibile. Il rapporto put/call di ETH era di 0,38 nella giornata di ieri. Ora il prezzo si è mantenuto al di sopra del livello di 2.300 dollari su Binance, poiché l’altcoin ha registrato guadagni settimanali di quasi il 13%. In questo modo riteniamo che Ethereum sia sulla buiona strada per raggiungere il suo obiettivo di 2.500 dollari nel ciclo in corso. Di conseguenza questa inclinazione rialzista per ETH tra i partecipanti al mercato nel gennaio 2024 sta diventando una realtà.

I trader di derivati ​​Ethereum sono rialzisti su ETH nel 2024

La tendenza rialzista tra i trader di derivati su Ethereum è un chiaro segnale di fiducia da parte degli investitori. Il rapporto put/call è considerato un indicatore dell’umore dei partecipanti al mercato. Di conseguenza esso contribuisce a capire qual è il momento di effettuare una call contrarian su un asset. Si tratta di una strategia di mercato che è un po’ come nuotare contro corrente. Mentre la maggior parte degli investitori preferisce seguire la massa (trend following), gli investitori contrarian preferiscono muoversi autonomamente nell’intricato mondo della finanza (trading contrarian).

Così anziché seguire il trend primario presente sul mercato, i trader contrarian acquistano quando la maggioranza degli altri operatori vende e vendono quando la maggioranza degli operatori acquista. Per Ether , il rapporto put/call l’8 dicembre è 0,38. Per i contratti di opzione con scadenza il 26 gennaio 2024 il rapporto put/call è pari a 0,19. Ciò porta a quasi 2 put ogni 10 call, un orientamento rialzista tra i trader di derivati. 


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


Per quanto riguarda invece la scadenza del 29 dicembre, ci sono il doppio delle call rispetto alle put e questo implica che i trader di derivati ​​di Ethereum sono rialzisti sul rally del prezzo di ETH entro la fine di dicembre. L’altcoin viene attualmente scambiato a 2.359 dollari su Binance. Tenendo bene a mente che è rimasto al di sopra del livello di 2.300 dollari mentre Ethereum è nel suo trend rialzista.

Rispetto a quello che è successo lo scorso mese molte cose sono cambiate ma in positivo. L’altcoin ha fruttato guadagni settimanali di quasi il 13% e guadagni mensili superiori al 25% per i trader. Il volume degli scambi dell’altcoin è salito a 12,36 miliardi di dollari nelle ultime 24 ore. Per questo è lecito supporre ad una prospettiva rialzista di ampio respiro. Di conseguenzasi sta preparando ad una massiccia ripresa che dovrebbe cambiare il suo percorso nel mercato.

Un’analisi più approfondita ha svelato che lo strumento di analisi del comportamento a catena in grado di riconoscere la paura, l’incertezza e il dubbio (FUD) degli investitori è continuato a crescere, e probabilmente questa potrebbe essere stata la sua forza trainante innescando quel sentiment di rischio che ha spinto molti ad osare mentre il prezzo del Bitcoin raggiungeva il livello psicologico desiderabile di 50.000 dollari. In siffatto contesto Ethereum ha saputo sfruttare il calo della settimana scorsa per trasformarlo in un motivo di riscatto. Ecco perché la marcia rialzista di ETH sarà lunga ma nel tempo stesso piena di soddisfazioni per gli investitori presenti sul campo.

Lascia un commento