Il prezzo di XRP è vicino all’invalidazione della linea di supporto critico


Arrivano interessanti notizie dal fronte XRP dopo due giorni infuocati tra ribassi e perdite. Ora scopriamo che il suo prezzo scambiato a $ 0,48 si sta gradualmente avvicinando all’invalidazione della linea di supporto critico di $ 0,47. Di contro il CTO di Ripple ha dichiarato che la posizione della SEC questa volta non influenzerà il loro percorso dato che oramai è prevista una certa ripresa nei prossimi giorni.

 

Ripple accende la miccia della risalita grazie alle whale che accumulano i token

Il CTO di Ripple ha accusato la SEC di essere corrotta dopo aver scoperto che Ethereum avrebbe ottenuto un pass gratuito dalla Securities and Exchange Commission. Questa tesi è emersa perché la SEC ha mantenuto la sua posizione su ETH, mentre ha preso di mira molti altri token, come XRP. Di contro i principali analisti si sono espressi dichiarando che quello della SEC è stato un vero e proprio favoritismo per conflitti di interessi.

Nel frattempo, gli indirizzi delle whale di Ripple, in particolare il gruppo che detiene tra 1 e 10 milioni di XRP, hanno aggiunto oltre 90 milioni di token XRP per un valore di circa 43 milioni di dollari nelle ultime due settimane. La loro partecipazione totale è passata da 3,75 miliardi di XRP a 3,84 miliardi di XRP ad oggi. Per questo possiamo affermare che le whale sono state piuttosto influenti nell’azione dei prezzi da dicembre 2022. Il loro accumulo e la loro vendita hanno innescato i movimenti che hanno portato XRP a riprendere le redini del mercato.

Sulla carta questa rinnovata fiducia può essere interpretata come un segnale rialzista in quanto potrebbe fungere da fattore scatenante per fare in modo che il prezzo XRP inizi la ripresa dopo una fase di declino. A peggiorare la situazione della SEC c’è la consapevolezza da parte dei tribunali che la società madre di XRP ha mantenuto la sua posizione sul fatto che il mercato necessitava di una regolamentazione. Di conseguenza l’accanimento della SEC è al momento oggetto di critiche che mettono in luce una mancanza di obiettività che ha portato ad accuse fuori contesto durate per troppo tempo.

Licenza
Licenza: Consob/CySEC/FCA
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 1€
Demo: 100.000€
Spreads: bassi
Commissioni: 0.1%
Deposito Min: 1 €
Crypto disponibili: >200
Licenza: CySEC
Spreads: bassi
Commissioni: variabili
Deposito Min: 50$
Demo: 100.000€
Bonus: 30$ in Bitcoin Gratis

Stuart Alderoty, Chief Legal Officer di Ripple, ha ribadito la necessità di queste normative e la loro chiarezza durante l’Iniziativa di ricerca Blockchain dell’Università (UBRI) condotta da Ripple questa settimana. Ha inoltre riconosciuto e integrato l’impatto che l’UBRI ha avuto sulla promozione della ricerca accademica relativa alla blockchain e alle risorse digitali. Di conseguenza da parte dei Ripple c’è tutta l’intenzione di favorire un mercato libero e sicuro, ma fin dal suo arrivo sul mercato è stato messo sotto torchio dalla SEC che ora non sa più cosa inventarsi per limitare la sua attività di Rete.

Concludendo la ripresa di XRP particolarmente attesa dagli investitori arriva in un momento in cui il settore inizia ad avere dei dubbi sulla professionalità della SEC e soprattutto sulla sua reale necessità di regolamentare il mercato. Il favoritismo concesso ad Ethereum ha aperto un indagine da parte dei regolatori che ora sono costretti a confrontarsi proprio con chi dovrebbe solo far rispettare le regole.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento