Il prezzo di Litecoin si stabilizza | Dove portano le indicazioni dell’MVRV?

La flessione attesa per il prezzo di Litecoin suggerito dalle metriche on-chain si scontra con un andamento lineare del suo prezzo di riferimento che riesce a mantenersi sopra i $ 100 anche se lo scenario sembra spingersi verso una dimensione ribassista. In ogni caso una correzione è possibile nonostante manchi meno di un mese al suo terzo halving. In siffatto contesto sono in molti a prendere come punto di riferimento MVRV, un indicatore on-chain, che ha storicamente previsto una correzione del prezzo di Litecoin, segnalando in genere un pullback dal 30% al 40%.

Il prezzo LTC raggiunge un picco di $ 114,95 contro ogni previsione

Le indicazioni che sono arrivate dalle metriche on-chain della rete Litecoin si sono rivelate molto importanti per capire la direzione del mercato. Di questo passo è stato naturale aspettarsi una svolta rialzista che in effetti ha portato il prezzo fino a un massimo mensile di $ 114,95. Il problema è che sono in pochi ad aver letto con attenzione gli ultimi dati, i quali potrebbero portare ad un nuovo colpo di scena. Quello che è successo nel fine settimana se da un lato ha determinato il famoso dall’altro ha gettato le basi di una nuova correzione poiché alcuni indicatori sono diventati ribassisti improvvisamente.

E’ in questo quadro che si vanno delineando le condizioni di un cambiamento di tendenza con il valore di mercato determinato dalle indicazioni del MVRV utilizzato solitamente per determinare se un asset è al di sopra o al di sotto del suo valore percepito andando a segnalare quando una criptovaluta è sottovalutata o sopravvalutata. Per questo motivo si sta rivelando fondamentale in questa fase operativa. Nel caso poi di Litecoin, bisogna ricordare che dal 2018, ogni volta che la metrica ha superato la soglia del 30%, è seguita una netta correzione del prezzo.

Con dati alla mano gli analisti hanno scoperto che l’MVRV si è rivelato un valido precursore dato che il valore a 30 giorni di LTC si aggira intorno al 35%. A questo punto se la storia si ripete è probabile che il prezzo LTC registri un pullback compreso tra il 30% e il 40%, anche se potrebbe esserci una novità in questo meccanismo perché per la prima volta abbiamo qui un fattore differenziale che potrebbe avvantaggiare il prezzo di Litecoin nonostante gli indicatori on-chain ribassisti. A tal proposito i più esperti hanno notato che l’imminente dimezzamento potrebbe avere un’altra chiave di lettura supportando la continua tendenza al rialzo di LTC.

E’ una valutazione che emerge considerando come vengono valutati gli eventi dimezzati che sono generalmente parte del rialzo per criptovalute come Litecoin e Bitcoin. Inoltre in questa fase analitica va ricordato che il volume di indirizzi attivi sulla blockchain di Litecoin che è in costante calo dopo gli ultimi passaggi significativi, mentre il conteggio giornaliero degli indirizzi attivi su un periodo di 24 ore era relativamente alto a maggio e giugno. Da quel momento in poi la metrica è diminuita e il livello di attività corrisponde ai livelli osservati a marzo, quando il prezzo LTC è diminuito drasticamente. A questo punto è lecito chiedersi: qual è il futuro di LTC?

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

X