News BNB: una ripartenza operativa è possibile | Il prezzo di Binance Coin inizia a crescere

Buone notizie per i possessori di Binance Coin dato che le attuali prospettive del suo prezzo sono sulla strada giusta del recupero con la prospettiva di un guadagno del 5% che ora sembra davvero una boccata d’ossigeno. In questo scenario gli investitori stanno seguendo con molta attenzione le dinamiche di BNB per poter sfruttare al meglio questa ondata favorevole verso l’alto. Si tratta di un momento propizio frutto di una serie di scelte strategiche che ora iniziano a dare i loro frutti.

Il prezzo di Binance Coin in una nuova fase di recupero

Durante l’ultima sessione di trading europea abbiamo visto il prezzo di BNB crescere in maniera continuativa lasciando intendere di essere pronto ad una ripartenza. Nella sostanza si è trattato di un rimbalzo interessante con il suo prezzo che ora supera di nuovo il livello di supporto mensile S1 e si dirige verso l’alto. A questo punto possiamo ipotizzare degli scenari possibili con BNB pronto a superare il limite discendente. Per questo motivo occorre aspettarsi di vedere un rapido sprint a 320$ questa settimana.

Su questa lunghezza d’onda vedremo il prezzo di Binance Coin salire dopo aver subito una serie di perdite durante la sessione ASIA PAC di lunedì mattina. Quello che bisogna capire è che con l’azione dei prezzi già al di sopra dell’S1 mensile, i rialzisti possono superare le aspettative grazie alla loro resilienza che attualmente gli consente di fare il possibile per ottenere guadagni dalle prossime sessioni di trading. E’ in questo scenario che acquista sempre più importanza il Relative Strength Index (RSI) che sta dimostrando un dato di fatto e cioè che i rialzisti hanno acquistato e sono destinati a raggiungere i 320$ con un guadagno di almeno il 5%. Di conseguenza appare chiaro che BNB sta affrontando una nuova fase di recupero.

In pratica per riuscire a raggiungere il maggior numero di introito deve continuare su questa strada con la consapevolezza di una possibile rottura al di sopra della linea di tendenza rossa discendente a breve termine. Come abbiamo visto nell’ultimo week end, i rialzisti avevano già tentato questa missione, ma avevano fallito in diverse occasioni. Infatti abbiamo visto l’azione dei prezzi scivolare velocemente al di sotto dell’S1 mensile finendo per accontentarsi di un $ 304 al ribasso. Ora però che cosa è cambiato?

Sicuramente la perseveranza dei rialzisti ha avuto un ruolo chiave dato che hanno acquistato il calo a prescindere e hanno cercato di avanzare di nuovo più in alto per quel test, sapendo di poter fallire ancora una volta. A questa tornata una tale spinta potrebbe avere successo con una rottura al di sopra della linea di tendenza discendente a 310$. Per questo motivo potrebbe esserci un massiccio afflusso di altri rialzisti con un’impennata verso i $ 320 entro la fine di questa settimana con un breakout chiaro e semplice, a patto che il prezzo non subisca un altro rifiuto. In quel caso i rialzisti inizierebbero a scaricare le loro posizioni poiché chiaramente la linea di tendenza discendente rossa si è dimostrata per loro un ostacolo troppo grande da superare.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 77% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.