Previsioni BTC: la nuova strategia è in atto | I Bitcoin cercano di contrastare la volatilità

I Bitcoin stanno operando in un nuovo scenario operativo dopo che il prezzo è riuscito ad emergere staccandosi dalla formazione triangolare in virtù del suo nuovo traguardo sancito dopo aver superato il livello di $ 16.800. In questo modo ha avuto la meglio sulle previsioni ribassiste attirando grandi investitori di portafogli con un nuovo punto di controllo di 100 settimane al di sotto del livello di $ 17.000. Si tratta di una nuova strategia che ha il compito di ribaltare lo scenario precedente e offrire un nuovo punto d’appoggio per la sua crescita nel mercato.

I Bitcoin possono gettare le basi di un nuovo percorso rialzista

Dopo aver segnalato il livello di $ 16.800 come il nuovo potenziale minimo per l’asset, i Bitcoin possono iniziare a muoversi con maggior libertà sul mercato, sapendo di poter ottenere il numero di adesioni necessarie per aumentare il volume delle negoziazioni. D’altronde il grande ostacolo dei BTC, resta la volatilità dopo aver assistito ad un costante calo dovuto alla sua vulnerabilità sistematica. In questo scenario sono stati gli analisti ad aver identificato un potenziale minimo al livello di $ 16.800 ritenendo possibile la tesi secondo cui i BTC dovrebbero mantenere la loro posizione in questo preciso punto di controllo del loro volume.

Con questa nuova strategia si vuole limare la domanda e creare un nuovo punto di controllo in modo da assicurare la crescita e limitare l’eventuale ribasso. Così i BTC, la criptovaluta dominante con una capitalizzazione di mercato di 356 miliardi di dollari, getta le basi per un recupero della sua spinta rialzista approvando un supporto a livello di 16.800 dollari. Ovviamente stiamo parlando di una conseguenza dopo aver superato la media mobile esponenziale (EMA) a 50 giorni e l’EMA a 200 giorni. Ribaltando così le sue due medie mobili a lungo termine non ha fatto altro che formare un nuovo supporto vantaggioso per le sue finanze.

In questo scenario è molto interessante il punto di vista dei trader impegnati sul campo che considerano questo passaggio davvero funzionale per il percorso intrapreso dai BTC. Finalmente si muove qualcosa e il tanto agognato riscatto potrebbe essere raggiunto con semplici contrattazioni verso l’alto. D’altronde il livello di $ 16.800 viene considerato una zona chiave di supporto del prezzo di BTC. I tecnici ci informano sulla fattibilità di questa operazione con il POC di 200 settimane che è di $ 9.200 e il POC di 300 settimane che è di $ 3.700, laddove per POC intendiamo il livello chiave per un asset in quanto rappresenta il livello di volume scambiato più alto nel grafico di una criptovaluta. E’ difficile che questo supporto non venga considerato un punto di partenza rialzista.

Contrariamente a quanto si crede questa spinta potrebbe essere molto favorevole con il prezzo di Bitcoin che potrebbe continuare a salire rispetto al dollaro USA. Di conseguenza una volta evaporati i primi scetticismi degli utenti, è possibile rincorrere l’asset nella sua fuga verso l’alto. Per questo gli investitori sono tornati in massa sui BTC dopo aver appreso le ultime novità strategiche messe in atto dagli sviluppatori. Di questo passo potremmo assistere nelle prossime ore ad un poderoso rally!

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.