I rialzisti di Ripple tornano in vetta | Il prezzo di XRP verso un nuovo rialzo

Le attuali condizioni del mercato suggeriscono una nuova dinamica rialzista per i possessori di XRP che possono iniziare a ricavare i primi profitti. In questo scenario il prezzo di Ripple pur scendendo di quasi il 2% durante le sessioni di trading ASIA PAC ed europee si prepara a registrare nuovi minimi con cui gettare le basi per un deciso rialzo del 13% complice l’atteggiamento costruttivo della Fed intenzionata a non mettere troppi bastoni tra le ruote. Per questo motivo XRP ricevendo un certo sostegno dalla Fed può esplodere a favore dei rialzisti. Molto dipenderà da cosa dirà Powell e se dunque c’è la possibilità di ridurre gradualmente gli aumenti dei tassi di interesse.

Il prezzo di XRP verso una nuova configurazione rialzista

In questo scenario si mormora che alla fine dei conti XRP riesca a superare le avversità operative proprio grazie all’intervento del presidente della Fed che dovrebbe ridimensionare il suo calo a seguito di un vero e proprio contraccolpo da parte dei rialzisti che hanno ricevuto un deciso rifiuto contro la media mobile semplice (SMA) a 200 giorni. Di conseguenza il discorso di Powell dovrebbe aiutare gli investitori a recuperare le perdite e cambiare l’entità della loro spinta verso l’alto. In questo modo appare possibile una ripresa soprattutto se il prezzo di Ripple favorisce una rottura del livello minimo, poiché i volumi rimangono bassi in attesa di conoscere i numeri dell’inflazione.

Su questa lunghezza d’onda prevediamo che con il supporto di Powell nei mercati delle criptovalute in concomitanza con la riduzione dell’inflazione ci sia molto spazio per un recupero del prezzo di XRP. Stiamo dunque parlando di un vero e proprio balzo sopra la SMA a 200 giorni verso 0,4228$ con il pivot mensile e la SMA a 55 giorni rotta al rialzo a 0,4143$. Ecco perché è necessario concentrare tutte le proprie forze operative in questa fase! Ripple ha la possibilità di registrare una vera e propria svolta per il suo andamento. I suoi investitori sono consapevoli che sia questo il momento di agire!

Si tratta di una situazione molto precaria. Di conseguenza occorre manovrare il rialzo con cura per evitare che possa risalire il rischio ribassista che di fatto potrebbe arrivare come effetto degli ultimi accadimenti geo-politici. L’inflazione statunitense infatti può salire improvvisamente e rendere la presidenza della Fed aggressiva con un aumento di 75 punti base, andando a vanificare le speranze dei rialzisti che aspettano con impazienza gli ultimi sviluppi. Nel caso in cui dovesse verificarsi questo scenario dobbiamo aspettarci un cambio di rotta con il verificarsi di un massiccio calo degli asset di rischio che porterà XRP a scendere verso i $ 0,3043 e anche verso i $ 0,2800 man mano che si svolgerà la prossima massiccia svendita. Per questo motivo bisogna farsi trovare preparati in modo da evitare ulteriori perdite sul campo.

Concludendo il prezzo di XRP ha tutte le carte in regola per direzionarsi verso una prospettiva rialzista. Le condizioni che potrebbero farlo scivolare verso il fondo dipendono in massima parte dagli sviluppi socio-economici globali che possono avere un impatto fondamentale nelle previsioni di crescita delle criptovalute.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.