Il prezzo di Binance è salito del 3% | BNB prevede un rimbalzo del suo valore

Buone notizie per i possessori di BNB dato che nell’arco di un breve margine di intervento il suo prezzo è salito di oltre il 3% mentre il sentiment cinese si trasforma in propensione al rischio in merito alle proteste per le restrizioni anti-COVID. Per questa ragione gli investitori vedono di buon occhio la possibilità che l’asset incrementi di colpo la domanda con un rimbalzo ero e proprio, così come è previsto da alcuni indicatori tecnici. Per questa ragione aspettatevi un salto a più livelli verso $ 340, i successivi $ 360 e infine $ 400. E’ in questo scenario che andrà avanti la risalita ufficiale di Binance.

La risalita repentina di BNB è a rischio?

Durante le negoziazioni dell‘ASIA PAC abbiamo visto il prezzo BNB salire a vista d’occhio probabilmente sull’onda dei consensi per la revoca del governo sulle recenti restrizioni anti-COVID. Interrompendo i disordini sociali e mettendo la parola fine a possibili escalation e controversie, il mercato inizia a ritornare sulla sua strada. In questo modo abbiamo evitato un grande ostacolo relativo all’inasprimento dell’inflazione che ora può continuare ad allentare poiché non ci sono veri shock inflazionistici all’orizzonte. In questo quadro si prevede una grande apertura verso BNB.

Analizzando nel dettaglio il percorso del prezzo di BNB scopriamo che inizialmente la sua azione è stata caratterizzata da forti acquisti che poi sono stati vanificati. Fortunatamente il NASDAQ è salito allo scoperto e ha rapidamente ridotto le perdite poiché la sessione statunitense è entrata in azione per la prima volta in quattro giorni, dopo il giorno del ringraziamento. In siffatto contesto le vendite in rosso del Black Friday non sono state ancora digerite con un vero e proprio massiccio calo delle vendite al dettaglio che lasciano presagire un’incerta circolazione di denaro disponibile.

Su questa lunghezza d’onda abbiamo visto i rialzisti entrare ed acquistare anche il piccolo calo che si è verificato alla media mobile semplice (SMA) a 55 giorni intorno a $ 289. Con il balzo in avanti che si è verificato nella giornata di ieri abbiamo registrato un interessante rally la cui durata dipende molto da come andranno le azioni americane sul mercato nonostante il loro notevole slancio. In tal senso aspettatevi di vedere questo rally spingere più in alto possibile producendo un test a $ 400 la prossima settimana andando a registrare nuove basi per la ripartenza. Ora quindi è il momento di agire prima che i dati delle prossime sessioni vadano a mettere tutto in discussione con i ribassisti pronti a tornare in cima.

In questo scenario i trader come anche gli investitori sanno perfettamente che la prossima settimana tutto può cambiare con i dati sull’inflazione europea e quelli sull’inflazione negli Stati Uniti che potrebbero cambiare di fatto il corso dei rialzisti sul mercato. Qualsiasi cifra a questo punto potrebbe far avanzare l’inflazione che di fatto andrebbe ad innescare un massiccio sell-off che ora appare inevitabile. In tal caso, BNB scenderà sotto i 280$ e testerà i 250$ al ribasso alla ricerca di un supporto. Per questo motivo gli investitori dovrebbe continuare a puntare sul token per colmare il numero delle perdite.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.