Il prezzo dei BTC verso la soglia dei $ 22.048 | Quante probabilità ci sono per un’inversione di tendenza?

In questo momento se il mercato dei BTC avesse dall’esterno una spinta più forte sicuramente riuscirebbe ad imporre la sua prospettiva rialzista. Sulla carta infatti il prezzo dei Bitcoin ha tutti i numeri per esplodere ma c’è un ostacolo all’orizzonte che rende difficile il passaggio dato che è alle prese con l’EMA a 20 giorni a 19.440$ dopo la chiusura di una candela di dodici ore. Ora se i BTC restano al di sopra di questa soglia dei $ 19.440 allora è molto probabile spingere l’asset verso la soglia dei $ 22.048. Attenzione però alla candela giornaliera che potrebbe innescare un effetto inverso toccando il minimo range a 17.593$ e dunque favorendo una prospettiva ribassista.

Il rialzo dei Bitcoin può essere supportato prima della chiusura giornaliera della candela

L’ostacolo cruciale che gli investitori dei BTC stavano temendo, è stato ampiamente superato nel fine settimana dopo che il prezzo ha prodotto una candela rialzista. Di questo passo è molto probabile che l’inevitabile breakout al di sopra di questo blocco finisca per innescare una rapida corsa verso livelli importanti cambiando le prospettive di partenza e garantendo agli investitori un andamento più fluido verso l’alto. Tutto merito del recente consolidamento che sta offrendo agli utenti una nuova possibilità di intervento.

Si tratta di un meritato assestamento dopo che il prezzo è crollato il 18 giugno fissando un minimo di 17.593$. Da quel momento in poi i market maker sono stati molto impegnati a spazzare via bassi cruciali per aiutare l’asset a crescere nonostante la sua fragilità sistematica. D’altronde l’ultimo passaggio a $ 17.935 ha creato minimi uguali e ha raccolto la liquidità sell-stop rimanendo al di sotto della soglia limite. In questo modo l’asset è entrato facilmente in una posizione lunga e ha registrato buoni profitti a $ 19.951. A questo punto il problema è la media mobile esponenziale (EMA) a 30 giorni a 19.440$ che sta diventando un vero e proprio ostacolo per coloro che vogliono una ripresa repentina.

Di conseguenza per poter mettere le mani sul rialzo gli investitori devono attendere un’altra conferma, altrimenti rischiano di vanificare la corsa verso l’alto. Se il livello è buono si potrebbe spingere i BTC in una dimensione successiva a $ 22.048, a condizione che superi l’ostacolo da $ 20.306 a $ 20.737. Si tratta di una possibilità che non deve essere ignorata perché può rappresentare un trampolino di lancio a fronte di aumento del 13% del prezzo di Bitcoin rispetto alla posizione attuale che darebbe una nuova prospettiva al suo andamento sul mercato.

Concludendo la spinta rialzista dei BTC può essere sostenuta solo se il mercato riesce a garantire una continuità su più fronti altrimenti si rischia di minare la credibilità di questo vantaggio. Se guardiamo solamente ai dati della transazione allora il sentiment resta alto dato che essi indicano che circa 2,41 milioni di indirizzi hanno acquistato quasi 1,30 milioni di BTC a un prezzo medio di $ 19.184. Di questo passo i Bitcoin potranno nuovamente imporre la propria visione rialzista riprendendo le redini del gioco sul mercato digitale. A questo punto è lecito chiedersi: quanto può durare la ripresa rialzista? ma soprattutto riusciranno i rialzisti a far retrocedere le forze ribassiste?

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.