Previsioni Dogecoin: il rialzo è possibile – Il prezzo di DOGE vola nelle previsioni

Buone notizie per i possesso di Dogecoin dato che secondo gli analisti prevedono un effettivo rialzo che dovrebbe dare una nuova spinta all’asset nelle prossime ore. Si tratta di un rialzo in piena regola che riflette il profondo cambiamento del mercato. In questo scenario i rialzisti di DOGE sanno perfettamente di poter ottenere un facile ritorno in termini di profitti ed è per questo che stanno forzando le loro posizioni per garantire continuità agli investitori. Di contro i ribassisti non vogliono mollare la presa, anche se questa volta dovranno fare marcia indietro.

I rialzisti di Dogecoin portano l’asset alla scoperta di nuovi profitti: ma quanto dura?

Seguendo l’evoluzione del prezzo di DOGE scopriamo che ha come formato una base a $ 0,0574 che di fatto potrebbe essere usata come punto di partenza per la sua dinamica rialzista. Così mentre cerca di testare per la seconda volta l’ostacolo di punta, il suo rally del 7% potrebbe portare ad un aumento al 20%. Attenzione però perché una chiusura giornaliera della candela al di sotto di 0,0574$ quasi sicuramente mettere in discussione la sua spinta rialzista. E’ in questo scenario che entrano in gioco i trader attivi sul suo mercato pronti ad aiutare l’asset a contrastare i numerosi venti contrari.

Il quadro tecnico che si sta aprendo davanti ai nostri occhi suggerisce un consolidamento da parte del prezzo di DOGE con la possibilità di riscrivere la sua prospettiva rialzista. Molto dipende da quello che è successo in casa BTC con il recupero programmatico che ha aiutato le altcoin a riprendersi le redini del loro andamento. Per questo motivo riteniamo che gli investitori devono prestare molta attenzione alle dinamiche di DOGE che potrebbe inaugurare una veloce rincorsa verso l’alto. Siamo dunque pronti per capire quale sarà la sua prossima mossa.

Se diamo un’occhiata al suo prezzo scopriamo che quel crollo del 35% tra il 17 agosto e il 7 settembre dopo il rifiuto della linea di tendenza a circa $ 0,0889 è solo un ricordo che comunque ha aiutato la moneta a crescere perché è stato usato come un punto di riferimento per formare nuovi minimi uguali. Certo sarebbe stato meglio che l’asset avesse raccolto la liquidità di arresto delle vendite al di sotto di questi minimi oscillanti, ma in compenso ha assicurato un rapido consolidamento innescando un aumento del 7%.

Arrivati a questo punto è molto probabile che si arrivi ad attivare un’altra mossa capace di estendere DOGE in maniera capillare con un aumento sicuro del 20% a $ 0,0729, in coincidenza con la linea di tendenza in declino. Solo se registra un breakout allora offre un’opportunità di acquisto poiché sarebbe la prima volta che il prezzo di Dogecoin raggiunge questo obiettivo in circa 500 giorni. Da qui i passaggi sono una diretta conseguenza: prima si parte con una massiccia rincorsa e poi si raggiunge la vetta in breve tempo tutelando il rialzo ottenuto. Anche se questo picco appare limitato fino a quando la suddetta linea di tendenza non viene violata. Per questo motivo se le cose non cambiano il suo valore resta a $ 0,0729 per quanto sia nel pieno di una fase rialzista.

Lascia un commento