I rialzisti di DOT possono iniziare a sognare | Polkadot prova ad invertire la rotta

Riflettori puntati sul prezzo di Polkadot dopo che è scivolato nella zona di domanda con lo scopo di invertire la rotta. Di conseguenza anche se l’asset avrà un assestamento, non durerà a lungo perché orami si sta consolidando verso una prospettiva rialzista. Questo vuol dire che gli investitori devono puntare ora sul suo prezzo e spingerà per supportarlo in questa fase ascendente. Si tratta quindi di un momento propizio per DOT che di fatto può tranquillamente difendere la sua posizione al rialzo senza che la chiusura giornaliera della candela contribuisca ad invalidarla.

Il prezzo di Polkadot abbraccia una prospettiva rialzista

Secondo i dati in nostro possesso Polkadot sarebbe pronto per testare nuovamente la zona di domanda da $ 5,94 a $ 6,51. Si tratta di un passaggio molto significativo perché seguirà un rapido incremento che darà a questo asset una spinta esponenziale verso l’alto. In tal senso guardando alla road map esecutiva dell’asset scopriamo che proprio nell’arco di quest’anno dovrebbe raggiungere numerosi traguardi in chiave rialzista. Per questa ragione gli investitori devono aspettarsi che il DOT aumenti del 20% in un’impennata a 7,77$, forse anche a 9,65$. Di contro riteniamo che siano scarne le possibilità di invalidare questo ottimismo operativo.

Gli osservatori stanno guardando con molta attenzione l’evoluzione del prezzo di DOT che in pratica si sta avvicinando ad un punto di flessione critico che potrebbe fare la differenza nelle prossime ore favorendo una inversione della tendenza al ribasso. In questo modo i rialzisti possono prendere il controllo della situazione e imporre la loro scalata verso l’alto. Tutto questo sta succedendo mentre i BTC cercano di trovare un livello di supporto stabile che possa favorire l’attuazione del loro atteso rally di ripresa. Non appena sarà impostata questa nuova prospettiva, DOT sarà il primo a beneficiarne potendo fare affidamento sul suo attuale andamento rialzista.

Su questa lunghezza d’onda la ricerca di stabilità di DOT mostra la sua intenzione di trovare un facile supporto di riferimento con cui gettare le basi di un andamento progressivo verso l’alto. Per ora Polkadot ha tutte le carte in regola per continuare a salire per favorire gli investimenti dei suoi utenti. In questo scenario i neofiti del mercato digitale sono stati sorpresi dal crollo del 29% del 10 agosto, ma in realtà quella caduta è servita a testare nuovamente il range basso a $ 6,85. Al momento questo livello di riferimento sembra reggere abbastanza bene. Nel caso in cui gli acquirenti intervengono attivamente potrebbe addirittura spostarsi dalla sua attuale posizione arrivando a $ 6,94.

In ogni caso c’è una strada che sarebbe preferibile viste le circostanze e riguarda soprattutto la capacità di movimento del prezzo di DOT. Per poter salire deve scendere almeno un pò, etichettando la zona di domanda da $ 5,94 a $ 6,51. In tal senso sarà proprio questo squilibrio tra le parti a fornire  un buon punto per gli investitori. Da qui aspettiamoci tranquillamente un picco di slancio rialzista che spingerà il prezzo DOT a dare il via a un trend rialzista che potrebbe durare a lungo prima della prossima flessione operativa. Gli investitori di Polkadot sono pronti a schiacciare l’acceleratore del mercato?

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.