Il prezzo di Crypto.com inizia a vacillare | CRO non riesce a contrastare i ribassisti

Il prezzo di Crypto.com potrebbe registrare un inedito andamento a fronte delle forti pressioni che sta ricevendo sul piano gestionale. Sicuramente troveremo un asset consolidato per effetto delle numerose adesioni online sul piano operativo.

CRO: è pronto per un rally di ripresa o per un declino?

Eppure gli analisti stanno parlando di un lento declino che comunque sta travolgendo l’intero settore. Di conseguenza è lecito chiedersi cosa aspettarsi da CRO? Quello a cui stiamo assistendo è uno scenario dinamico in cui i rialzisti stanno lottando per mostrare un prezzo superiore in modo da trainare gli investitori nella loro nuova corsa. Le condizioni per recuperare in teoria ci sarebbero ma sono troppe le condizioni a sfavore. Per questa ragione i rialzisti stanno forzando la base per poter ottenere almeno un assestamento positivo. In questo contesto si muove un sentiment altalenante che risente della duplice connessioni gli ultimi stravolgimenti dell’economia globale. In tal senso gli acquirenti di Crypto.com puntano per un riconteggio favorevole utile per nuove e propositive stime.

Il problema è pero a monte con i traders professionisti che iniziano a chiedersi quanto siano attendibili le ultime previsioni dato che lo scarto con gli ultimi dati mostra un quadro nettamente differente. A tal proposito l’azione laterale del prezzo si sta distorcendo non poco creando dei vuoti operativi. Quello che bisogna capire è che i consolidamenti avvenuti all’interno del forte calo da $ 0,44  sono stati troppo rapidi, lasciando presagire il peggio. Ora il prezzo di Crypto.com è in una posizione di sovraccarica che potrebbe portare a scenari diversi a seconda del tipo di intervento da parte degli investitori interessati.

Analizzando la situazione in cui ci troviamo ora il prezzo di Crypto.com suggerisce la possibilità di un ulteriore calo ed è questo scenario che dobbiamo evitare! Ma come? Quello che sappiamo è che finora i rialzisti stanno fornendo supporto appena sopra la metà inferiore del canale parallelo. Ora come possiamo trasformare questo meccanismo operativo in una strategia rialzista? I traders professionisti ci fanno sapere che di solito, i consolidamenti necessitano di tempo per sviluppare quella forza obbligatoria per superare le barriere di tendenza, ma il tempo ora è nostro nemico! In tal senso se avanza lo  scenario ribassista si potrebbe avere un quadro ancora peggiore con il prezzo di Crypto.com a $ 0,11 e un calo del 40% rispetto al prezzo odierno di $ 0,1885.

Ora però c’è una parte degli analisti che sta seguendo un’altra pista relativa ad un possibile blocco della tendenza ribassista che arriverebbe ad una violazione a $ 0,21. A questo punto la partita è tutta in mano ai rialzisti. Semmai riuscissero a scatenare una battaglia all’interno del livello di $ 0,21 allora cambierebbero il corso degli eventi con una fase rialzista inaspettata. Onestamente sono in pochi a credere a questo colpo di scena perché il mercato delle criptovalute è al momento fin troppo fragile per contrastare i venti contrari. Quello che serve è un consolidamento per evitare scenari peggiori in modo che gli investitori possano trovare un supporto cruciale a cui aggrapparsi per non lasciarsi trascinare dall’ondata verso il basso.

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.