I BTC verso i 100.000 $? | Cresce la domanda verso i Bitcoin

Secondo gli analisti i BTC potrebbero non solo recuperare quanto perso fino a questo momento ma toccare nuovi massimi storici complice un’ondata rialzista irrefrenabile. A tal proposito con dati alla mano abbiamo scoperto che ci sono tutte le condizioni operative per salire sopra i $ 100.000. In tal senso basti pensare che i BTC sono saliti solo ieri del 4,3% per chiudere la giornata intorno ai 41.300$, portandosi dietro anche tutte le principali altcoin che sono aumentate di prezzo lasciando intravedere un futuro roseo per tutto il settore.

Bitcoin: cresce la capitalizzazione di mercato gettando le basi per una risalita storica

I traders professionisti sono molto positivi circa il nuovo percorso rialzista dei BTC al punto che prevedono una crescita superiore alle aspettative su più fronti operativi. A tal proposito la capitalizzazione di mercato è cresciuta a dismisura nelle ultime 24 ore con + 2,3% al giorno e a 1,92 trilioni di dollari di fatturato. Basti pensare che il parametro di riferimento per misurare la tenuta della moneta sul mercato è salito dello 0,3% al 41,0%. Queste condizioni gettando le basi per una risalita storica che aiuterà questo asset a raggiungere nuovi massimi storici. Uno scenario possibile ma che ha un impatto maggiore nell’immaginario collettivo considerando il suo peso nelle dinamiche dell’economia globale, dilaniata da una crisi che minaccia di mettere in discussione le fondamenta dell’export e dell’import internazionale.

A tal proposito nelle ultime sessioni è stato registrato un incremento impressionante con un rimbalzo degli indici azionari che ha seguito il calo del dollaro USA. Di conseguenza è accaduto che la valuta statunitense ha iniziato a correggere al ribasso provocando come conseguenza il rilancio di tutti gli asset rischiosi. Si è trattato di una catena crescente che pian piano ha innescato una corsa alle criptovalute. Da qui l’aumento che ha favorito tutti gli investitori in un colpo solo. Su questa lunghezza d’onda fa eco quello che ha affermato il responsabile di Celsius Network circa la possibilità per i i BTC di superare i $ 100.000 già nel 2022 complice anche la fuga di capitali dal mercato azionario tradizionale come effetto delle sanzioni come arma contro la guerra in Ucraina.

In effetti guardando con attenzione l’andamento dei BTC quello che salta subito all’occhio è la trasformazione di questo asset che di colpo è diventato un bene rifugio come lo è sempre stato l’oro, riuscendo in qualche modo a porsi come una valida alternativa di fronte al collasso dell’economia mondiale. In questo scenario spicca la decisione della piattaforma di prestito di criptovalute Nexo che ha annunciato qualche giorno fa’ il rilascio della prima carta di credito al mondo protetta in criptovaluta basata sul sistema di pagamento Mastercard. Si tratta di un vero e proprio colpo all’economia tradizionale, perché fornisce agli investitori digitali uno strumento in più per favorire la crescita del settore finanziario cripto. In questo modo si spiega l’ondata rialzista che sta per travolgere il mondo dei BTC il cui sviluppo è favorito da un altro strumento per offrire la possibilità di spendere fondi senza dover vendere asset crittografici innescando un meccanismo di adesione facile e automatico.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 77% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.