I Bitcoin sono diretti verso i 40.000$ | BTC affrontano una nuova sfida

Secondo gli analisti la soglia critica dei 40.000$ per i Bitcoin può essere centrata se gli investitori riescono a favorire la massima resistenza al ribasso. Per questo motivo i BTC devono affrontare una nuova sfida dato che si trovano ad un punto cruciale della loro narrativa rialzista. Siamo dunque in uno scenario dato che ora dovranno affrontare una serie di forze macro che potrebbero influenzare i suoi movimenti dinamici verso l’alto. In siffatto contesto gli analisti si interrogano non solo sulle sue opzioni ma anche sulla loro capacità di dialogare con i mercati in questa fase così critica e delicata.

BTC: le criptovalute più seguite al mondo invertono la propria tendenza in direzione dei 50.000$

Dopo aver superato con il supporto dei 43.000$ i Bitcoin hanno ufficialmente invertito la propria tendenza in direzione dei 50.000$. Purtroppo questo slancio rialzista non è durato a lungo innescando una serie di correzioni che hanno messo a dura prova le stime degli analisti pronti nuovamente cambiare la loro prospettiva di insieme. Da questo punto di vista le nuove disposizioni operative sono state particolarmente difficile da digerire.

Questa debolezza nella fase cruciale non è stata gradita dagli investitori con gli analisti che hanno iniziato a prevedere un potenziale ritorno sotto i 40.000$. Le condizioni erano a portata di mano per prevedere un rimbalzo negativo soprattutto dopo aver mancato un’occasione così importante. Per questo motivo sono in molti a chiedersi se alla fine dei conti i BTC riescano oppure no ad invertire la tendenza e a porsi nuovamente in una dimensione rialzista che sappia cogliere le occasioni del momento per garantire una più forte continuità.

Quello che ha sorpreso gli azionisti è questa improvvisa rottura della crescita dei BTC. Non era mai successo che si potesse frantumare un livello del genere, soprattutto dopo che era riuscito a superare indenne gli ultimi cicli ribassisti quadriennali. Insomma siamo di fronte ad un sviluppo deludente per i rialzisti che avevano riposto in questa tendenza molte speranze. L’ultima trasformazione che aveva portato a quota 43.000$ da resistenza a supporto era per loro un segnale importante di uno scenario rialzista che si stava affermando.

Possiamo a questo punto aspettarci conseguenze differenti come quella in cui basterebbe considerare la fase attuale come uno scenario di “mercato ribassista” per BTC/USD. Sicuramente darebbe un esito inatteso ma sarebbe anche molto positivo per il prezzo dell’asset. A questo punto riteniamo che sia molto probabile che le decisioni della Federal Reserve possano innescare un meccanismo di pressione su titoli e asset di rischio influenzando nei mesi a venire le scelte degli investitori in merito ai Bitcoin.

Di conseguenza la vera sfida per i BTC è dimostrare di poter tornare nuovamente in vetta. Molto dipenderà dalle prese di liquidità che detteranno anche gli step di una possibile discesa. Attualmente analizzando il sentiment del funding rate dei derivati nonostante la ricaduta, il rialzo sembra buono. Occorre però monitorare la situazione ad ampio raggio per capire quale sia la tendenza nell’arco di più sessioni complementari. Per questo motivo i Bitcoin possono sperare in un ritorno agli inizi rialzisti.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.