Il prezzo di Ethereum verso un nuovo test | ETH alla ricerca di una conferma rialzista

I possessori di ETH stanno vivendo con apprensione i recenti passaggi della moneta dopo l’ennesimo andamento altalenante. L’attesa di un nuovo retest potrebbe cambiare le carte in tavola e intanto il suo prezzo si orienta verso una ripresa a $ 4.000. Il problema è che la situazione sembra nascondere un ostacolo dopo un blocco che inizialmente è apparso come un consolidamento tra la SMA a 200 giorni a $ 3.491 e un nodo ad alto volume a $ 3.136. In questo scenario è probabile pensare ad un rimbalzo della zona di domanda che potrebbe portare ad un aumento del 25%.

Il prezzo di Ethereum è in aumento, ma l’ondata ribassista è sempre dietro l’angolo

E’ innegabile che il prezzo di ETH stia attraversando un periodo decisamente delicato tra alti e bassi che stanno mandando in tilt i piani degli analisti. In tal senso si potrebbe verificare una candela giornaliera al di sotto del livello di supporto di $ 2.820 che potrebbe creare un minimo più basso e finire per invalidare la tesi rialzista. Da questo punto di vista è necessario che la sua resistenza sia più che massiccia in modo da gestire in tempi prolungati l’aumento del suo prezzo che attualmente però appare bloccato. Per questo motivo un ulteriore ritracciamento è necessario per ETH prima di passare a livelli cruciali.

Per riuscire a stabilizzarsi verso un andamento rialzista ETH deve lottare ancora un pò. Ecco perché la recente azione sui prezzi di Ethereum ha superato la media mobile semplice (SMA) a 200 giorni a $ 3.490. Si è trattato però di un movimento precario che non ha garantito una continuità che a questo punto manca al sistema. Di conseguenza, ETH è crollato dell’11% mentre è scivolato verso il livello di supporto immediato. Questo scenario deve essere evitato altrimenti si rischia di spingere gli investitori su altre monete alternative capaci di assicurare una maggiore stabilità.

Ecco perché si rivela necessario un nuovo test di questa barriera con lo scopo di innescare una corsa all’ETH, che di fatto potrebbe cambiare il corso della sua risalita, a patto che il ritracciamento richiesto non peggiori la situazione con lo scopo di etichettare a tutti i costi la zona di domanda giornaliera, che si estende da $ 2.820 a $ 2.966. In caso positivo si getteranno le basi per un nuovo rally che potrebbe di fatto invertire il trend. A questo punto gli analisti parlano di una rincorsa fattibile che andrebbe a rappresentare un aumento del 25%. Un traguardo che merita la massima attenzione e che spinge gli investitori ad un piano di interventi più funzionale alla causa.

Su questa lunghezza d’onda basta superare la presenza della media mobile semplice a 200 giorni a $ 3.491, a quel punto sarà possibile ritrovarsi uno scenario simile alla fase propizia dei $ 4.000. Per questo motivo bisogna analizzare bene questa situazione tra falsi ottimismi e illusioni che dovrebbero fornire una nuova misura dell’andamento sul mercato con prospettive rialziste che andranno incontro per forza di cose ad invalidità se ETH dovesse rompersi al di sotto del livello di supporto di $ 2.820 su un arco di tempo giornaliero. Speriamo in una resistenza duratura al ribasso.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.