DEX: perchè gli scambi decentralizzati sono vantaggiosi?

I DEX sono tornati ad occupare le fasi salienti della cripto-economia spingendo molti investitori a chiedersi quale sia il loro specifico ruolo nel trading online. Ebbene essi rappresentano gli scambi decentralizzati, una risorsa vantaggiosa per il settore rispetto a quelli centralizzati, per la loro connessione con i principi base della DeFi.

Con lo sviluppo dei contratti intelligenti si è arrivati alla creazione di una piattaforma di scambio costruita interamente su criptovalute con lo scopo di assicurare uno scambio decentralizzato sicuro e affidabile. In questo modo essi sono diventati molto importanti nell’economia delle criptovalute per il loro carattere libero e indipendente lontano da tassazioni o specifiche normative restrittive. In questo scenario è lecito chiedersi quali siano gli effettivi vantaggi dei DEX e in che modo possono migliorare l’esperienza dell’investitore.

In realtà i DEX possono essere considerati dei contratti intelligenti molto complessi ma con obiettivi semplici. Uno di questi è quello di fornire liquidità a coloro che operano nel campo per scambiare criptovalute. Tra i DEX più famosi non possiamo ignorare Uniswap, costruito interamente sulla blockchain di Ethereum. Sulla carta è molto costruttivo dato che si tratta di una piattaforma di trading decentralizzata per qualsiasi utente di criptovalute che desidera scambiare token su ETH.

Quello che bisogna capire è che i DEX hanno dei vantaggi molto interessanti rispetto agli scambi centralizzati. In primo luogo non richiedono KYC e operano 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre offrono continue opportunità di yield farming, ideali per facilitare lo scambio decentralizzato in cambio di una piccola commissione.

A ciò si aggiunge che il codice del contratto intelligente è sempre aperto oltre che trasparente migliorando l’esperienza di investimento degli utenti. Senza dimenticare la loro estrema semplicità d’uso che di fatto consente a tutti un utilizzo pratico e funzionale. In pratica a differenza degli scambi centralizzati i DEX si servono di 2 innovazioni per fornire servizi ai propri utenti: pool di liquidità e servizi di market maker automatizzati, due strumenti in grado di fare la differenza sul piano operativo.

In siffatto contesto risulta comprensibile il motivo del loro successo tra gli investitori a fronte di una liquidità automatica, utile per scambiare un token con un altro in maniera semplice. In effetti i pool di liquidità non sono altro che dei contratti intelligenti di cui si servono gli utenti per entrare e uscire da determinati token in base ai loro obiettivi di investimento. Per questo hanno il favore della community crypto! Su questa lunghezza d’onda anche i servizi di market maker automatizzati si rivelano degli strumenti fondamentali seppure nella loro complessità sistematica ma che operano per controllare la variazione di prezzo di alcune coppie di criptovalute che varia a seconda dell’andamento del prezzo in base alla domanda e all’offerta del mercato digitale.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.